I pacchetti K-Lite giungono alla release 9.8.5

I pacchetti K-Lite giungono alla release 9.8.5

Aggiornamento alla release 9.8.5 del popolare pacchetto di codec per sistemi operativi Windows, utile per gestire al meglio la riproduzione dei differenti formati video sul proprio PC

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 14:01 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 

Nuovo aggiornamento per la suite di codec K-Lite, raccolta di tool utili per la corretta riproduzione delle differenti tipologie di flussi video: giungiamo così alla release 9.8.5. Qui di seguito una sintesi delle novità introdotte in questa nuova versione di K-Lite Mega Codec Pack, la più ricca e complessa del lotto:

  • Updated MPC-HC to version 1.6.7.7036
  • Updated ffdshow to version 1.3.4505
  • Updated LAV Filters to version 0.55.3-73-g3f9ce87
  • Updated Haali Media Splitter to version 1.13.97.23
  • Updated x264VFW to revision 2274
  • Updated Codec Tweak Tool to version 5.5.4
  • Updated GraphStudioNext to version 0.5.1.182
  • LAV Splitter is now used by default for AVI and MPEG. This should perform better than the standard splitters from Microsoft. 

I pacchetti K-Lite sono disponibili in versione Mega, Full, Standard e Basic, con livelli di complessità e dotazione crescenti. Per i sistemi operativi a 64bit è prevista una release dedicata e qui di seguito riportiamo lo specifico changelog:

  • Updated ffdshow to version 1.3.4505
  • Updated LAV Filters to version 0.55.3-73-g3f9ce87
  • Updated Codec Tweak Tool to version 5.5.4
  • Updated GraphStudioNext to version 0.5.1.182
  • LAV Splitter is now used by default for AVI and MPEG. This should perform better than the standard splitters from Microsoft.

I nuovi pacchetti codec sono disponibili per il download a questo indirizzo:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hexaae08 Aprile 2013, 14:48 #1
A chi ancora non li conoscesse suggerisco invece di invadenti pacchi di codec come questo i LAV Filters: https://code.google.com/p/lavfilters/ che fanno funzionare TUTTI i formati inclusi MKV etc. ma sono molto più puliti e non invasivi rischiando meno problemi col registro...
Da associare a Icaros http://majorgeeks.com/Icaros_d7220.html per la generazione dei thumbnail 32bit e 64bit.
sardinianguy8808 Aprile 2013, 15:22 #2
Quale sarebbe la differenza tra avere tutti questi codec installati invece di avere un solo player tipo VLC nel pc? Hanno un compatibilita piu alta con i formati?
dav1deser08 Aprile 2013, 15:59 #3
Io uso i k-lite da anni e mi sono sempre trovato benissimo, proprio per il fatto che sono "invasivi" fanno si che molti programmi possano usufruire dei codec installati, a differenza di altri player (tipo VLC credo) che essendo chiusi in se stessi non danno modo ad altri software di accedere ai loro codec.
Bestio08 Aprile 2013, 16:35 #4
Originariamente inviato da: sardinianguy88
Quale sarebbe la differenza tra avere tutti questi codec installati invece di avere un solo player tipo VLC nel pc? Hanno un compatibilita piu alta con i formati?


Se devi solo banalmente vedere dei filmati ti basta il VLC, ma se vuoi editare / convertire / montare dei filmati, sono necessari questi codec.
hexaae08 Aprile 2013, 17:18 #5
Originariamente inviato da: dav1deser
Io uso i k-lite da anni e mi sono sempre trovato benissimo, proprio per il fatto che sono "invasivi" fanno si che molti programmi possano usufruire dei codec installati, a differenza di altri player (tipo VLC credo) che essendo chiusi in se stessi non danno modo ad altri software di accedere ai loro codec.


Anche coi LAV Filters i programmi useranno i codec e sono molto meno invasivi e pericolosi per il registro di sistema dei K-Lite, che a diversi utenti hanno causato problemi in passato corrompendo il registro o "dimenticandosi" di cancellare certe chiavi...
Provali e ci guadagnerai in stabilità, pulizia del sistema anche in caso di disinstallazione. Potrai cmq vedere tutti i formati noti, inclusi anche audio .ogg, video MKV, FLV con thumbnail (tramite Icaros) sia a 32 che 64 bit.
Te lo dice uno che per anni ha usato i K-Lite poi quelli di Shark007: WINDOWS 7/Vista/8 CODECS (superiori ai K-Lite per facilità di installazione e pulizia del registro senza fare danni) e infine è passato ai LAV trovandoli migliori sotto vari aspetti e garantendo la massima pulizia al sistema.
calabar08 Aprile 2013, 17:34 #6
Originariamente inviato da: hexaae
A chi ancora non li conoscesse suggerisco invece di invadenti pacchi di codec come questo i LAV Filters [...]

Interessante.
Puoi spendere qualche parola in più?
Sono completamente sostitutivi dei codec standard?
Possono cioè essere utilizzati da tutti i player senza particolari vincoli, possono essere usati per l'editing, ecc... ?
amon.akira08 Aprile 2013, 17:49 #7
ottimo
hexaae08 Aprile 2013, 17:53 #8
Originariamente inviato da: calabar
Interessante.
Puoi spendere qualche parola in più?
Sono completamente sostitutivi dei codec standard?
Possono cioè essere utilizzati da tutti i player senza particolari vincoli, possono essere usati per l'editing, ecc... ?


Sì. Da quando li ho scoperti, lasciando il sistema molto più pulito dei soliti pacchetti di codec (che poi sono solo collezioni e raccolte di tanti altri codec), non ne faccio più a meno e li preferisco avendo molti meno rischi di problemi al registro di sistema. Playano TUTTO con una manciata di directshow filters e con Icaros http://majorgeeks.com/Icaros_d7220.html hai le thumb anche a 32/64bit.
dav1deser08 Aprile 2013, 17:57 #9
Originariamente inviato da: hexaae
Anche coi LAV Filters i programmi useranno i codec e sono molto meno invasivi e pericolosi per il registro di sistema dei K-Lite, che a diversi utenti hanno causato problemi in passato corrompendo il registro o "dimenticandosi" di cancellare certe chiavi...
Provali e ci guadagnerai in stabilità, pulizia del sistema anche in caso di disinstallazione. Potrai cmq vedere tutti i formati noti, inclusi anche audio .ogg, video MKV, FLV con thumbnail (tramite Icaros) sia a 32 che 64 bit.
Te lo dice uno che per anni ha usato i K-Lite poi quelli di Shark007: WINDOWS 7/Vista/8 CODECS (superiori ai K-Lite per facilità di installazione e pulizia del registro senza fare danni) e infine è passato ai LAV trovandoli migliori sotto vari aspetti e garantendo la massima pulizia al sistema.


Non avendo problemi di stabilità non può migliorare ulteriormente, per il resto magari un giorno decidero di provarli.
hexaae08 Aprile 2013, 18:00 #10
Originariamente inviato da: dav1deser
Non avendo problemi di stabilità non può migliorare ulteriormente, per il resto magari un giorno decidero di provarli.


I K-Lite li conosco più che bene (ahimè ), credimi. Sono famosi ma non sono mai stati i migliori. In particolare hanno spesso dato brutti problemi col registro, definitivamente compromesso per certi utenti.... Negli anni passati ho collaborato anche nel testing dei Windows Vista/7/8 Codecs che hanno iniziato a incorporare i LAV... e da lì ho scoperto che in realtà non serviva altro e il sistema rimaneva oltremodo pulito.

Provare per credere, sono gratuiti e open (= se avete lamentele compilate un bug-report e li potranno correggere dato che sono scritti da loro e non sono semplici "collezioni" di codec esterni come sono invece i K-Lite, Windows Codec, CCCP, MegaPack...), pochissimi mega (6-7MB), il sistema resta pulitissimo e playa tutto quello che vuoi, con anche le thumb (e non tutti le generano specie per i formati "strani" a 64bit - tipo Explorer o altri prog 32/64 - ) usando Icaros....

Io ve li consiglio conoscendo bene le alternative dopo tanti anni, poi fate vobis...

LAV Filters: https://code.google.com/p/lavfilters/
Icaros (per le thumb): http://majorgeeks.com/Icaros_d7220.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^