Google rilascia Chrome 36: le novità fra notifiche e design dell'interfaccia

Google rilascia Chrome 36: le novità fra notifiche e design dell'interfaccia

Google Chrome raggiunge la versione 36.0.1985.122, apportando alcune modifiche "sotto la scocca" per stabilità e performance, e un design rinnovato per la pagina Incognito e Ospite

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:21 nel canale Programmi
Google
 

Sono passati circa due mesi dall'ultima major release di Chrome, che raggiunge mercoledì la versione 36.0.1985.125 su molteplici piattaforme, fra cui Windows, Mac e Linux per ambienti desktop e dispositivi mobile Android. La versione per iOS era arrivata pochi giorni fa, con l'introduzione del supporto a Chromecast.

Chrome 36, nuova pagina Incognito

Ad annunciare l'inizio del cosiddetto roll-out è la stessa Google con un nuovo post sul blog ufficiale: "Il Team è lieto di annunciare la promozione di Chrome 36 al canale Stable per Windows, Mac e Linux". La nuova versione contiene "una serie di fix e miglioramenti", che riportiamo di seguito:

  • Migliorie al sistema di Notifiche
  • Design aggiornato per le pagine Incognito e Ospite
  • Introdotta una notifica di recupero in seguito ad un crash del browser
  • Chrome App Launcher per Linux
  • Un sacco di cambiamenti invisibili per la stabilità e le performance

L'aggiornamento include, inoltre, ventisei fix per la sicurezza. Le prime due voci riguardano modifiche puramente estetiche: l'interfaccia delle notifiche è adesso più piatta, e cambia anche la pagina introduttiva della modalità Incognito, nonostante venga riportato lo stesso messaggio della precedente versione. Anche se non riportate sul changelog, Google ha introdotto alcune novità rivolte agli sviluppatori, già presenti nella versione beta.

Chrome si aggiorna all'ultima major release anche su Android: vengono introdotti i controlli HTML5 e i sottotitoli nei video a schermo intero, il supporto al multi-finestra su alcuni dispositivi e il supporto a Chromecast per "alcuni video". La versione è disponibile da martedì anche su iOS, in cui l'unica miglioria sostanziale è la compatibilità con il dongle HDMI di BigG.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
huatulco17 Luglio 2014, 21:03 #1

Non capisco

Veramente Google è già alla versione 37.0.2062.20 dev-m (64-bit)
e Google canary alla versione 38.0.2096.0 canary (64-bit)
WarDuck17 Luglio 2014, 21:07 #2
Originariamente inviato da: huatulco
Veramente Google è già alla versione 37.0.2062.20 dev-m (64-bit)
e Google canary alla versione 38.0.2096.0 canary (64-bit)


Quelle sono versioni in corso di sviluppo per tanto sono sconsigliate all'utenza media.

Chrome 36 è la versione stabile.
Nui_Mg17 Luglio 2014, 22:10 #3
Eh cactus, era ora (in Chrome 37 beta):
- DirectWrite support on Windows
TRF8317 Luglio 2014, 22:15 #4
Scusa, huatulco, ma cosa non capisci di "Il Team è lieto di annunciare la promozione di Chrome 36 al canale Stable per Windows, Mac e Linux"?

Ovvio che sul canale dev (praticamente il Beta) sia avanti di una versione e sul canale Canary (una Alpha) di due..
Bivvoz18 Luglio 2014, 09:06 #5
Ormai puntano su notifiche è app launcher, sta diventando più di un browser e troppo per i miei gusti.
Cosa me ne faccio di un os dentro un'os?
hexaae18 Luglio 2014, 10:33 #6
I numeri di versione di Google non si possono proprio leggere. Ridicoli. Al limite 3.6, non 36 in così pochi anni. Ogni revisione per loro giustifica un numero di versione in più. Campagna psicologica (dato che i concorrenti sul mercato da anni erano già oltre la versione 7) molto discutibile...
ziozetti18 Luglio 2014, 11:04 #7
Originariamente inviato da: Bivvoz
Ormai puntano su notifiche è app launcher, sta diventando più di un browser e troppo per i miei gusti.
Cosa me ne faccio di un os dentro un'os?

OS^2
...
OS/2!
Stanno tornando gli anni '90, largo ad IBM!!!
ziozetti18 Luglio 2014, 11:10 #8
Originariamente inviato da: hexaae
I numeri di versione di Google non si possono proprio leggere. Ridicoli. Al limite 3.6, non 36 in così pochi anni. Ogni revisione per loro giustifica un numero di versione in più. Campagna psicologica (dato che i concorrenti sul mercato da anni erano già oltre la versione 7) molto discutibile...

Tanto non interessano a nessuno: chi non ci capisce aggiorna scimmiescamente (sempre che Chrome non si aggiorni da solo), chi ci capisce non bada al numeretto ma al change log.
Nui_Mg18 Luglio 2014, 17:37 #9
Per me possono aggiungerci quello che pare loro, l'importante è non appesantirlo e renderlo sempre più efficiente sul versante prestazioni/supporto degli standard (allo stato attuale è il numero uno nel supporto feature consolidate di html5) e risorse occupate. Per Windows mancava solo il supporto a directwrite e finalmente, dopo taaanto tempo l'hanno colmato. La cosa positiva è che le fondamenta di Chrome (motori Blink, JavascriptV8, ecc., tutte cose prese dal progetto open source Chromium) sono disponibili su altri browser/cloni di Chromium (come lo è Chrome), come Dragon, Iron, OperaNext, ecc.. e quindi se un giorno il Chrome di Google inserisse alcune vaccate, ci sarebbero sempre le alternative citate (io infatti non ho mai usato Chrome ufficiale, sempre e solo Iron, Dragon, tutti portable).
Per quanto riguarda le risorse occupate, lui occupa di più di altri (per via della sua architettura a processi, più sicura ma più dispendiosa) solo se lasciato con impostazioni di default, ma si può facilmente porvi rimedio:
http://www.hwupgrade.it/forum/showp...;postcount=8244

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^