Genuine Software Tecnology di Microsoft in vendita

Genuine Software Tecnology di Microsoft in vendita

Le tecnologie di protezione del software sviluppate da Microsoft sono acquistabili attraverso appositi pacchetti commerciali

di pubblicata il , alle 17:38 nel canale Programmi
Microsoft
 

Microsoft dal prossimo mese di ottobre commercializzerà alcune soluzioni software basate sulla ben nota tecnologia "Genuine Software" Initiative. Di fatto, quindi, le tecnologie di protezione sviluppate e utilizzate da Microsoft potranno essere adottate anche da terze parti.

L'offerta di prodotto viene definita “Software Licensing and Protection Services” (SLP) e si articola in tre differenti elementi, che si caratterizzano da profili di licenza e modalità differenti.

Il più classico pacchetto prevede il Code Protector Software Development Kit (SDK), al cui interno sono contenuti vari strumenti di protezione da utilizzare in fase di sviluppo. Al momento viene garantito supporto all'interno della piattaforma  .Net ma in futuro è prevista una maggior flessibilità.

L'opzione SLP Server permette di creare e gestire la validità delle licenze software in modo centralizzato. Un'estensione di questa possibilità è l'opzione SLP Online Service che di fatto sgrava lo sviluppatore di ogni problematica: la gestione e distribuzione delle licenze è fornita come servizio.

Ulteriori informazioni e dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick16 Luglio 2007, 17:41 #1
Integrano anche elementi di crittografia hardware o per ora ne sono fuori?
share_it16 Luglio 2007, 17:50 #2
l'sdk magari include anche le crack?
Quella tecnologia è un pacco!
Ginopilot16 Luglio 2007, 17:55 #3
Questa notizia fara' la felicita' dei pirati
Diablix16 Luglio 2007, 18:01 #4
Per quello che serve potrebbero anche pagare la gente per usarlo invece di venderlo
DevilsAdvocate16 Luglio 2007, 18:04 #5
C'è pure di meglio, da : http://slashdot.org/articles/07/07/14/043200.shtml
theodp writes "The kernel meets The Colonel in a just-published Microsoft patent application for an Advertising Services Architecture, which delivers targeted advertising as 'part of the OS.' Microsoft, who once teamed with law enforcement to protect consumers from unwanted advertising, goes on to boast that the invention can 'take steps to verify ad consumption,' be used to block ads from competitors, and even sneak a peek at 'user document files, user e-mail files, user music files, downloaded podcasts, computer settings, [and] computer status messages' to deliver more tightly targeted ads."


Tradotto: Hanno registrato un brevetto software per il kernel:
-il kernel può bloccare la pubblicità della concorrenza
-controllare che le pubblicità vengano realmente viste
-spiare files, e-mail, files musicali, podcast scaricati, i settaggi
e pure i messaggi del computer all'utente
(step 10 e 11 del brevetto:
10. The computer-readable medium having computer executable instructions of claim 1, wherein processing the tag comprises retrieving additional data corresponding to the tag from another source.

11. The computer-readable medium having computer executable instructions of claim 10, wherein the another source is at least one of user document files, user email, user music files, podcast files, computer status messages, and a profile database storing existing tag data.

)
....
"Per permettere di fare pubblicità meglio mirata"

Qualcuno ce l'ha ancora su con Google? Ecco il vero grande fratello...
Aegon16 Luglio 2007, 18:14 #6
Si ma tanto l'UE non permetterà mai la diffusione di tale tecnologia. Già ce l'hanno a morte col controllo WGA...

Questo è spyware e nient'altro.

Ke poi tanto sto sistema usando Linux neanche funziona...
Pier de Notrix16 Luglio 2007, 18:46 #7
Originariamente inviato da: Aegon
Si ma tanto l'UE non permetterà mai la diffusione di tale tecnologia. Già ce l'hanno a morte col controllo WGA...

Questo è spyware e nient'altro.

Ke poi tanto sto sistema usando Linux neanche funziona...


Il sistema nn funziona, ma neanche il programma che protegge...
apocalysse66616 Luglio 2007, 19:01 #8
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate


. . . controllare che le pubblicità vengano realmente viste



infatti sentivo qualcosa dietro l'occhio destro . . .

lo sapevo, mi hanno impiantato un chip nella capoccia . . . . .
Swarionato16 Luglio 2007, 19:34 #9

Windows Genuine & Svchost

a me è successo 2 volte che dopo aver aggiornato Windows Genuine il processo svchost cominciasse a mangiare ram (130Mb!) e cpu all'avvio e quando cerco di fare il windows update!

E vi assicuro che nn è un virus perchè ho scansionato con Kaspersky e Nod32.

Qualcuno ha una soluzione?
omerook16 Luglio 2007, 19:39 #10
e chi se lo compra l'ho hanno bucato in tutti i modi!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^