GeForce Experience passa alla fase di beta pubblica

GeForce Experience passa alla fase di beta pubblica

Il tool NVIDIA che ottimizza automaticamente i giochi 3D supportati in funzione della scheda video GeForce precente nel proprio sistema entra nella fase di beta disponibile per chiunque sia interessato

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Programmi
NVIDIAGeForce
 

NVIDIA ha aperto alla beta pubblica la propria iniziativa GeForce Experience, app con la quale si vuole ottimizzare il funzionamento dei sistemi dotati di GPU NVIDIA della famiglia GeForce così che i giochi vengano utilizzati con la migliore qualità d'immagine possibile senza penalizzazioni prestazionali.

L'ottimizzazione dei parametri qualitativi di un gioco 3D è un processo spesso non semplice oltre che alla portata dell'utente inesperto, o semplicemente meno appassionato. GeForce Experience mira a automatizzare la procedura per conto dell'utente, ferma restando la possibilità di intervenire manualmente a modificare i parametri a seconda delle proprie preferenze personali.

geforce-experience-call-of-duty-modern-warfare-3.jpg (70443 bytes)

Qual è il principio di funzionamento di GeForce Experience? Se un gioco 3D  presente nella lista di compatibilità di questo programma l'applicazione provvede a scaricare la configurazione più indicata e a selezionarla automaticamente. La scelta tra e varie impostazioni è eseguita da NVIDIA attraverso un processo di valutazione interno all'azienda, eseguito con una serie di differenti configurazioni hardware che vengono testate con i vari titoli in commercio, onde evidenziare le impostazioni più indicate.

Al momento attuale vengono supportati ufficialmente i seguenti titoli:

GeForce Experience automatizza anche la procedura di aggiornamento dei driver della propria scheda video, operazione che da sola permette di assicurare la migliore compatibilità con titoli appena usciti sul mercato. Il download avviene in background ma sarà l'utente a installare o meno il nuovo driver, in funzione delle proprie preferenze.

A questo indirizzo, sul sito NVIDIA, è possibile scaricare la versione beta pubblica di GeForce Experience.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StePunk8125 Gennaio 2013, 15:25 #1
mhà proviamo, anche se l'ottimizzazione è più un fatto soggettivo
Xam the elder26 Gennaio 2013, 02:22 #2
quindi i pc nn scompaiono, diventano consollle?

dai che chi accende il pc spesso lo fa apposta perchè gli piace smanettare coi settaggi e fare bench. (io x primo)

cmq per i casual col laptop (sempre io, ma solo ultimamente) può essere comodo
UltimateBou26 Gennaio 2013, 08:46 #3
hai ragione, ma non hai idea di quanti nabbi ci siano con configurazioni alienware che non sanno distinguere le voci del pannello di controllo dei driver o che addirittura non lo hanno mai aperto. Anzi probabilmente se facessimo una statistica, la maggior parte di quelli che hanno certe configurazioni non sanno neanche dove mettere le mani e non appena hanno un problema sono li pronti a smexxare driver e quant'altro...

fatti un giro nei thread ufficiali di vga top gamma e preparati a raccogliere le balle da terra per le domande sconfortanti che si leggono.
calabar26 Gennaio 2013, 10:59 #4
L'intento mi pare chiaro, ossia fornire su PC un'esperienza di gioco semplice come quella su consolle.

L'idea di Nvidia non è affatto sciocca, conosco diverse persone che hanno ormai rinunciato a giocare su PC proprio per questo motivo, non ne potevano più di perdere ore per potersi fare una partita ad un nuovo gioco.

Il problema è che fino a quando installare un gioco su PC sarà così rognoso (non ultimo a causa dei DRM, tanto che conosco persone che acquistano il gioco originale ed esasperate installano quello patchato, fanno prima e da meno problemi), sarà difficile ottenere questo risultato, la gente che ha poco tempo da perdere vuole poter inserire il gioco e giocare, non aspettare ore e non avere più il tempo di farlo.
La Paura27 Gennaio 2013, 00:51 #5
Originariamente inviato da: calabar
L'intento mi pare chiaro, ossia fornire su PC un'esperienza di gioco semplice come quella su consolle.

L'idea di Nvidia non è affatto sciocca, conosco diverse persone che hanno ormai rinunciato a giocare su PC proprio per questo motivo, non ne potevano più di perdere ore per potersi fare una partita ad un nuovo gioco.

Il problema è che fino a quando installare un gioco su PC sarà così rognoso (non ultimo a causa dei DRM, tanto che conosco persone che acquistano il gioco originale ed esasperate installano quello patchato, fanno prima e da meno problemi), sarà difficile ottenere questo risultato, la gente che ha poco tempo da perdere vuole poter inserire il gioco e giocare, non aspettare ore e non avere più il tempo di farlo.


Gioco a PC dal commodore 64 e non ho mai avuto console.
Non ho mai perso più di 5 minuti a configurare un gioco.
Non vedo quale sia l'utilità. Da quello che ho capito, prima entravo nel menù opzioni del gioco e cambiavo risoluzione, filtri, qualità texture/ombre, illuminazione ecc., mentre ora con questo tool è automatico. Sai che ottimizzazione.
Iniziassero a scrivere giochi come cristo comanda! "il gioco ora è fluidissimo perché alla nVidia hanno testato che senza AA attivato va fluido e per fortuna che c'è il tool automatico che lo disattiva altrimenti chissa quale enorme procedura complicatissima avrei dovoto fare"
MA PER FAVORE
Lithios28 Gennaio 2013, 13:18 #6
Effettivamente chi non è esperto potrebbe trovare non poche difficoltà a smanettare dei parametri di impostazione sia dei driver che del gioco stesso. Ho molti amici che non sapendolo fare si accontentano inconsapevolmente di giocare a parametri molto più bassi di quello che possono usare con il loro hardwaree

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^