GeForce Experience ottimizza i giochi con schede NVIDIA

GeForce Experience ottimizza i giochi con schede NVIDIA

Disponibile la prima release beta, chiusa a 10.000 partecipanti, per GeForce Experience, app che permette di ottimizzzare il funzionamento del proprio sistema con scheda video GeForce utilizzando giochi 3D

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Programmi
NVIDIAGeForce
 

Migliorare il funzionamento della propria scheda video e rendere l'esperienza di gioco la più fluida e coinvolgente possibile. E' molto spesso difficile giungere a risultati di questo tipo con i titoli 3D più recenti, soprattutto nel momento in cui i parametri di configurazione del gioco e della scheda video non vengono opportunamente ottimizzati.

Si tratta di un processo spesso non semplice e non alla portata dell'utente meno esperto, o semplicemente meno appassionato. E' con l'obiettivo di fornire un aiuto pratico ai possessori di schede video della famiglia GeForce che NVDIA ha lanciato una nuova iniziativa, indicata con il nome di GeForce Experience.

geforce-experience-call-of-duty-modern-warfare-3.jpg (70443 bytes)

Il software opera in modo molto semplice: se un titolo presente nella lista di compatibilità è installato nel proprio sistema l'applicazione provvede a scaricare la configurazione più indicata e a selezionarla automaticamente. La scelta tra e varie impostazioni è eseguita da NVIDIA attraverso un processo di valutazione interno all'azienda eseguito con una serie di differenti configurazioni hardware che vengono testate con i vari titoli in commercio, così da evidenziare le impostazioni più indicate.

GeForce Experience automatizza anche la procedura di aggiornamento dei driver della propria scheda video, operazione che da sola permette di assicurare la migliore compatibilità con titoli appena usciti sul mercato. Il download avviene in background ma sarà l'utente a installare o meno il nuovo driver, in funzione delle proprie preferenze.

Il client beta può essere scaricato a questo indirizzo; la beta pubblica è aperta ad un massimo di 10.000 partecipanti per il momento ma verrà presumibilmente estesa a tutti gli interessati a partire da inizio 2013. Questo software è al momento compatibile con 32 titoli e può venir utilizzato con schede video della famiglia GeForce basate su architetture Fermi oppure Kepler. Nel corso dei primi mesi del prossimo anno NVIDIA prevede di completare la fase di beta testing di GeForce Experience, rilasciando la applicazione in versione finale aperta a tutti gli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demos8807 Dicembre 2012, 11:50 #1
Ma che sarebbe? Un software che scala le impostazioni grafiche automaticamente?
Magari è utile a molti player, basta che poi non si confondano i tagli alla qualità con dei boost prestazionali
rigelpd07 Dicembre 2012, 12:01 #2
Si sforzassero di più ad aumentare la compatibilità con 3d vision che su 3 giochi tripla a usciti in questo mese nessuno è giocabile in stereoscopia.

vonugard07 Dicembre 2012, 12:10 #3
poco utile come implementazione, visto che rilevare i nuovi driver disponibili, è già in funzione sui attuali driver e poi vorrei sapere quale attuale gamer non sà personalizzarsi le opzioni grafiche di qualsiasi gioco....
Bivvoz07 Dicembre 2012, 12:27 #4
Originariamente inviato da: rigelpd
Si sforzassero di più ad aumentare la compatibilità con 3d vision che su 3 giochi tripla a usciti in questo mese nessuno è giocabile in stereoscopia.


Secondo me su quello non si sforzano perchè non interessa a molti.
Avatar007 Dicembre 2012, 12:30 #5
Originariamente inviato da: demos88
Ma che sarebbe? Un software che scala le impostazioni grafiche automaticamente?
Magari è utile a molti player, basta che poi non si confondano i tagli alla qualità con dei boost prestazionali


Il 99,9% delle persone e dei giocatori occasionali o di gente che gioca solo online non riuscirebbe, a parità di risoluzione(tanto più se bassa) e filtri, a distinguere un gioco impostato tutto sul minimo e lo stesso impostato tutto su massimo.

Anche le cose eclatanti, come la mancanza totale di ombre, passano in secondo piano se uno gioca e basta e non si sofferma troppo a guardare i "particolari".

Una delle poche cose di cui si può facilmente notare la differenza, sono le texture in infima risoluzione di alcuni giochi, che con la visuale in terza persona e avendole davanti gli occhi per tutto il tempo, te ne accorgi per forza.
bobby1007 Dicembre 2012, 12:48 #6
non sia mai un software del genere. Le impostazioni grafiche si possono settare SOLO manualmente se si vuole trovare il miglior rapporto /qualità/fluidità.

Aggiorna in automatico i drivers? Per carità il miglior driver è quello più stabile non l'ultima schifezza crashosa che spesso esce. anche qui lo si deve scegliere manualmente quando davvero conviene.
Aenil07 Dicembre 2012, 15:49 #7
beh ad esempio un software del genere, fatto come si deve ed applicato per esempio a Skyrim, sarebbe una manna

è dalla geforce 2 che scelgo nvidia e sul lato software/driver non mi posso lamentare, anche in ambito lavorativo ultimamente
moddingpark07 Dicembre 2012, 17:06 #8
Originariamente inviato da: rigelpd
Si sforzassero di più ad aumentare la compatibilità con 3d vision che su 3 giochi tripla a usciti in questo mese nessuno è giocabile in stereoscopia.


Le varie tecnologie 3D per il gaming e, più in generale, la visualizzazione di media in 3D rimarranno una nicchia per parecchio tempo. Senza contare che non sono un toccasana per la salute degli occhi.

Vi conveniva non comprare 3D Vision in principio.
-Maxx-08 Dicembre 2012, 12:42 #9
Utile per i novizi del PC gaming
MaximilianPs09 Dicembre 2012, 12:43 #10

A volte...

A volte capita che usando certe applicazioni si possano scoprire cose che magari si erano sottovalutate.

Penso che gli darò una provata, per vedere come setta la scheda e che differenze ci sono tra i miei settaggi e quelli che GeFo. fa. Con gli anni ho imparato che che a dare per scontato le cose ci si rimette sempre

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^