Firefox, Windows XP e Vista supportati fino a settembre 2017

Firefox, Windows XP e Vista supportati fino a settembre 2017

Mozilla annuncia il termine del supporto su Firefox di Windows XP e Windows Vista. A partire da settembre 2017 sarà fortemente sconsigliato usare il browser sui vecchi sistemi operativi Microsoft

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Programmi
MozillaFirefoxWindows
 

È chiaro che è solo questione di tempo perché tutti gli sviluppatori di software smettano di considerare Windows XP e Windows Vista nella lista di compatibilità delle proprie applicazioni. Microsoft ha già terminato il supporto sulle due versioni e a quasi due anni dalla decisione su XP Mozilla ha chiarito i propri piani sul supporto dei vecchi SO per quanto riguarda il proprio browser web Firefox.

Windows XP

A partire da marzo 2017 gli utenti di Firefox su Windows XP e Vista verranno spostati al ciclo "Extended Support Release", pensato normalmente per le aziende e gli istituti scolastici che necessitano di un'estensione del supporto per implementazioni su larga scala. Il cambiamento avverrà automaticamente come parte del processo di aggiornamento standard del browser.

Gli utenti bloccati su questi sistemi operativi, magari per motivi di compatibilità del parco applicazioni utilizzato, avranno tempo per considerare le proprie opzioni disponibili. Nel ciclo di supporto esteso verranno rilasciate patch di sicurezza e fix di varia natura in modo da garantire un livello standard di sicurezza agli utenti dei SO più vecchi. Mozilla manterrà il ciclo di supporto esteso fino a settembre 2017, almeno secondo i piani attuali della compagnia che potrebbero comunque essere rivisti.

A metà 2017 verranno rilasciate nuove informazioni sulle date esatte per la cessazione del supporto, tuttavia Mozilla ha anticipato che a partire dal periodo annunciato l'uso del browser non sarà più consigliabile sui vecchi sistemi operativi Microsoft. Del resto la compagnia sottolinea che non è sicuro utilizzare un SO non più supportato, dal momento che potrebbe essere esposto a vulnerabilità di varia natura che non verranno mai corrette in via ufficiale dallo sviluppatore.

Firefox continuerà naturalmente a funzionare anche dopo il mese di settembre 2017 su Windows XP e Vista. Il termine del supporto si tradurrà con il mancato aggiornamento del software, le cui vulnerabilità e i bug noti non verranno mai "curate" da Mozilla. Proprio per questo il team di sviluppo del browser consiglia ai propri utenti di "aggiornare al più presto ad una versione di Windows supportata da Microsoft".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sandro kensan27 Dicembre 2016, 12:18 #1
Ho letto da altre fonti che il supporto verrà esteso anche oltre settembre 2017 se i numeri di XP continueranno ad essere consistenti.
TheZioFede27 Dicembre 2016, 13:13 #2
Beh è scritto nella fonte dell'articolo

Firefox is one of the few browsers that continues to support Windows XP and Vista, and we expect to continue to provide security updates for users until September 2017. Users do not need to take additional action to receive those updates. In mid-2017, user numbers on Windows XP and Vista will be reassessed and a final support end date will be announced.


anche se non so quanto possa avere senso, dubito che il numero delle persone che usano ancora xp cali in modo considerevole da qui alla metà del '17, a parte a quelli ai quali si rompe il vecchio pc.
Chi lo usa ancora non credo si faccia troppi problemi a continuare ad usarlo.
Red Dragon27 Dicembre 2016, 14:37 #3
Io uso ancora XP e chrome 49 ultima versione disponibile per xp su un paio di pc, firefox nemmeno sapevo che ancora supportava XP, ma finora tutto OK ugualmente anche col vecchio chrome, explorer non lo uso da anni ormai.
Cronos0027 Dicembre 2016, 14:45 #4
Per chi è ancora rimasto a XP sarà abbastanza dura passare all'interfaccia di W10.
Del resto anch'io conservo ancora il vecchio portatile con XP per pilotare lo scanner, di cui altrimenti non avrei i driver sotto gli altri SO.
Goofy Goober27 Dicembre 2016, 15:39 #5
a lavoro sono ancora bloccato su XP (io e altri 6 pc), dato che qui vige il dogma "finchè non si rompe non si cambia" riguardo ai pc.

e ovviamente i pc nuovi tutti con solo Win 7, così tra qualche anno siamo punto e accapo
Amon-Ra27 Dicembre 2016, 19:32 #6
rockroll27 Dicembre 2016, 23:50 #7
Originariamente inviato da: Cronos00
Per chi è ancora rimasto a XP sarà abbastanza dura passare all'interfaccia di W10.
Del resto anch'io conservo ancora il vecchio portatile con XP per pilotare lo scanner, di cui altrimenti non avrei i driver sotto gli altri SO.


Più che dura sarà un'inutile seccatura; l'interfaccia ostile è forse l'ultimo degli aspetti negativi imposti unilateralmente, c'è ben altro sotto che fa storcere il naso.

Esprimo il mio punto di vista, criticabile quanto volete, ma questo non vieta di manifestarlo.
Tenere XP ha senso finchè Firerox è mantenuto (ed ho fiducia che si vada ben oltre le date al momento prospettate, e comunque altri browser non sono a livello di FF): un browser non più supportato è il vero rischio alla sicurezza, poichè un S.O., aggiornato o meno che sia, è praticamente messo a rischio solo da un browser bacato e incautamente utilizzato (per l'altra fonte malware, il client di posta, basta evitare allegati e riferimenti a siti fasulli). Discorso analogo merita l'antivirus, possibilmente gratuito, che finchè mantenuto su XP ci può salvare da incaute frequentazioni on-line.
Poi si resisterà con 7 ove e fino a quando possibile, lunga vita a seven. Oltre il 7, se non proprio costretti per motivi di attività o lavoro, non ha proprio senso restare su sistemi Windows, vista la cocciutaggine della politica sulla quale insiste MS: vedremo a quell'epoca cosa ci sarà di utilizzabile come prodotto alternativo, oltre ovviamente a Linux nella versione più adatta alle nostre esigenze, quel Linux che al momento può essere visto come l'unica ancora di salvezza.


Certo non sarà il caso di scontrarsi con l'inutile seccatura e le imposizioni negative di cui sopra, oltretutto pagando per l'upgrade SW ed eventualmente HW.
Palexis28 Dicembre 2016, 12:26 #8
Se Firefox è slegato da Windows non vedo perché deve smettere di supportare un sistema operativo facendo il gioco di Microsoft, che vuole traslocare su Win10.
TheZioFede28 Dicembre 2016, 13:03 #9
Perché ogni nuovo pezzo di codice introdotto deve essere testato su tutti i sistemi supportati e adattarlo su in sistema così vecchio richiede accorgimenti particolari in più, inoltre ridurre le piattaforme supportate permette di liberarsi di vecchio codice specifico per quella versione di Windows...probabilmente spendere quelle risorse non valeva più la pena, non c'è nessun complotto dietro (incredibilmente )
Gio2228 Dicembre 2016, 13:12 #10
Sfortunatamente anche PaleMoon che usavo ,e che era derivato da FF, ha dismesso XP.

Cmq per chi vuole continuare a usare XP c'è slimjet come browser.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^