Estensione al supporto tecnico per Microsoft Windows XP

Estensione al supporto tecnico per Microsoft Windows XP

Il supporto a Microsoft Windows XP Home edition e Media Center scadrà nel 2009

di pubblicata il , alle 17:18 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Microsoft ha annunciato l'estensione del supporto tecnico per Windows XP. I possessori di Windows XP Home Edition e Windows XP Media Center Edition avranno quindi a disposizione 5 anni di assistenza Mainstream Support. La nuova scadenza è fissata quindi per aprile 2009.

Terminato tale supporto sarà disponibile il programma Extended Support. Riportiamo qui di seguito i dettagli relativi ai due differenti profili citando informazioni disponibili sul sito ufficiale Microsoft:

La fase di supporto Mainstream include tutti i programmi e le opzioni di supporto attualmente a disposizione dei clienti, come gli interventi di supporto tecnico gratuiti e a pagamento, il supporto con tariffa oraria, il supporto per i prodotti in garanzia e il supporto tramite hotfix. Per i prodotti per il business e lo sviluppo, al termine del supporto Mainstream è disponibile un periodo di supporto Extended.

La fase di supporto Extended include tutte le opzioni di supporto a pagamento, oltre a tutti gli hotfix riguardanti la protezione, che vengono forniti gratuitamente. Per ottenere supporto hotfix non legato a problemi di sicurezza, è necessario sottoscrivere un apposito contratto Extended Hotfix Support entro 90 giorni dal termine del supporto Mainstream. Durante la fase di supporto Extended non verranno accettate richieste di supporto per prodotti in garanzia, modifiche di progettazione o nuove funzionalità.

La comunicazione odierna di Microsoft, riportata anche da TechReport.com, non stupisce più di tanto. Anche in passato, ad esempio con Windows 98, Microsoft ha più volte annunciato estensioni al supporto. Sempre in merito a Windows XP segnaliamo che Microsoft prevede il rilascio del terzo service pack per la seconda metà del 2007.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

88 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dias25 Gennaio 2007, 17:28 #1
Praticamente 9 anni di supporto per XP, ciò nonostante qualcuno si lamenta dei prezzi di Windows...
DevilsAdvocate25 Gennaio 2007, 17:36 #2
Originariamente inviato da: Dias
Praticamente 9 anni di supporto per XP, ciò nonostante qualcuno si lamenta dei prezzi di Windows...

A parte che buona parte di quello che estendono e' il supporto tecnico
a pagamento (perche' le aziende pagano per il supporto
telefonico), per il resto bisogna anche vedere quale sia la
qualita'/quantita' degli aggiornamenti. Ad esempio per i giocatori il
fatto che XP non avra' alcun tipo di supporto alle directx10 significa
che il sistema e' discontinuato gia' adesso....
Truelies25 Gennaio 2007, 17:47 #3
Giustissimo DevilsAdvocate!
schwalbe25 Gennaio 2007, 17:47 #4
Certo!
Una volta il computer era uno e costava da 2 a 15 milioni, e Windows 3.1 sui 300000 (a cui andavano aggiunti il centinaio del DOS) prezzi in lire.
Ora costa da 299 a 2000, ed in casa sono spesso più di uno.
Nel mondo del lavoro è uguale: i pc son in numero superiore ad una volta (costando meno).
La sproporzione è evidente!
Windows Ultimate costa il doppio di un computer nuovo!

Comunque per tornare IT, non ci può lamentare per questo con Microsoft. Ha più volte rimandato la "fine" di supporto e update dei propri software.
-fidel-25 Gennaio 2007, 17:49 #5
A parte gli interventi "gratuiti e a pagamento" (non si capisce dall'articolo che tipo di interventi sono gratuiti e quali a pagamento, magari è scritto nel contratto di licenza...), se solo prevedono il rilascio di patch (non necessariamente service packs) fino al 2009 è una buona notizia per gli utenti di Windows XP, sarebbe un supporto piuttosto lungo mi pare.
sirus25 Gennaio 2007, 17:56 #6
Le patch che verranno rilasciate sono quelle inerenti alla sicurezza del sistema, non verranno rilasciati aggiornamenti che aumentino le funzionalità.
Comunque ancora una volta Microsoft si dimostra molto affidabile per quanto riguarda il supporto, nessuna società di informatica fa queste cose.
Grave Digger25 Gennaio 2007, 18:06 #7
non male,chi ha un laptop e non intende giocare,avrà sempre a disposizione una macchina solida,flessibile e aggiornata,soprattutto che non diventerà obsoleta subito.........
Dumah Brazorf25 Gennaio 2007, 18:11 #8
Francamente il 2009 mi sembra troppo vicino, mi aspetterei almeno 2011.
matte91snake25 Gennaio 2007, 18:23 #9
dumah conta comuqnue ke nel 2009 xp praticamente sarà antiquato...
Fx25 Gennaio 2007, 18:28 #10
Originariamente inviato da: schwalbe
Certo!
Una volta il computer era uno e costava da 2 a 15 milioni, e Windows 3.1 sui 300000 (a cui andavano aggiunti il centinaio del DOS) prezzi in lire.
Ora costa da 299 a 2000, ed in casa sono spesso più di uno.
Nel mondo del lavoro è uguale: i pc son in numero superiore ad una volta (costando meno).
La sproporzione è evidente!
Windows Ultimate costa il doppio di un computer nuovo!


ma ancora guardate i prezzi delle versioni retail?

te lo spiego in parole semplici e comprensibili da tutti:
il pc da 299 euro costa 299 euro con la licenza di xp compresa
dal 31 gennaio il pc da 299 euro costa 299 euro con la licenza di vista compresa

i prezzi che ho visto io OEM dell'ultimate non si discostano di questo gran che dal costo di xp professional... e comunque non è che l'ultimate sia indispensabile... come il mito di xp pro che sembrava questa cosa irrinunciabile per tutti e poi quando chiedevi quali erano queste sostanziali differenze c'erano con la home cadevano tutti dal pero

su...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^