Disponibile Chrome 9.0.597.107: risolte 19 vulnerabilità

Disponibile Chrome 9.0.597.107: risolte 19 vulnerabilità

Google ha rilasciata una nuova release stabile del browser web Chrome. Risolti alcuni problemi relativi alla stabilità ma nessuno di grado critico

di pubblicata il , alle 09:03 nel canale Programmi
Google
 

Nella giornata di ieri Google ha reso disponibile una nuova versione di Chrome del filone di sviluppo stabile: la release 9.0.597.107 è disponibile per il download a questo indirizzo mentre per chi già utilizza il browser web di Google consigliamo l'utilizzo dell'update automatico. La nuova versione risolve 19 vulnerabilità e Google sottolinea come il lavoro di ottimizzazione sia stato possibile grazie al lavoro degli utenti.

Infatti, i problemi risolti sono stati segnalati da 15 sviluppatori ai quali Google ha riconosciuto un compenso economico compreso tra i 2000 e i 3000 dollari USA. L'incentivo economico pare essere una soluzione comune per accelerare il lavoro di individuazione dei bug nelle applicazioni, e a tal proposito Google segnala di aver già sborsato circa 100.000 dollari nell'ambito del Chromium Security Rewards program

Le problematiche individuate in questa occasione sono relative alle API WebGL utilizzate per sfruttare l'accelerazione hardware delle pagine, alla barra degli URL e ad alcune situazioni di instabilità nel rendering di contenuti SVG.

Henry Bridge, Product Manager Google Chrome, sulle pagine del blog ufficiale di Chromium pone l'attenzione sulla necessità di aggiornare i driver della propria GPU al fine di sfruttate in modo ottimale le possibilità offerte dall'accelerazione grafica dei contenuti. Google ha rilevato che su sistemi dotati di driver video datati è più frequente incappare in crash del browser, quindi la costante manutenzione del proprio sistema si rivela essere una buona abitudine anche per la risoluzione di questi problemi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
biometallo03 Marzo 2011, 09:25 #1
E come sempre mi sono ritrovato la versione aggirnata su pc senza nemmeno accorgermi dell'update.

Questo sistema di update praticamente unico (tra tutti gli altri browser che conosco nessuno si comporta in questa maniera) e rassicurante e inquietante allo stesso tempo.

Rassicurante perché praticamente così non si corre mai il rischio di perdersi qualche aggiornamento fa tutto lui e senza che l'utente venga "infastidito" da richieste di aggirnamenti o rimanga bloccato anche solo 2 minuti a gurdare una barra che si allunga...

Dall'altro inquietante perché l'utente non ha il minimo controllo... e se uno un update non lo volesse fare?

A tra l'altro mi pare di capire che tutto ciò avvenga solo sotto windows, sotto linux bisogna arrangiarsi manualmente.
TonyVe03 Marzo 2011, 09:33 #2
Non basta editare il file esecutivo di googleupdate?
(parlo senza sapere, è una domanda/riflessione dopo aver letto le parole di biometallo)
Arthens03 Marzo 2011, 09:43 #3
Originariamente inviato da: biometallo
A tra l'altro mi pare di capire che tutto ciò avvenga solo sotto windows, sotto linux bisogna arrangiarsi manualmente.


Su ubuntu si aggiorna automaticamente con gli aggiornamenti di sistema (a patto di installarlo con apt o con un .deb).
JoJo03 Marzo 2011, 10:34 #4
@biometallo: installa questa estensione https://chrome.google.com/webstore/...aakiobjffddcnbd ti dice tutte le volte che una estensione o chrome vengono aggiornati.
sierrodc03 Marzo 2011, 11:15 #5
Di preciso non so ora cosa faccia, ma se nel tempo non è cambiato, l'update funziona con clickonce (tecnologia di microsoft)
http://www.papadi.gr/Blogs/DevBlog/...gle-Chrome.aspx
ma forse adesso è cambiato. (anche perchè con clickonce puoi benissimo disinstallare l'ultima versione installare e passare alla precedente)
FraDimi03 Marzo 2011, 11:41 #6
Infatti, i problemi risolti sono stati segnalati da 15 sviluppatori ai quali Google ha riconosciuto un compenso economico compreso tra i 2000 e i 3000 dollari USA. L'incentivo economico pare essere una soluzione comune per accelerare il lavoro di individuazione dei bug nelle applicazioni


brava google così si fa..
Endymion8903 Marzo 2011, 12:36 #7
Bello, avevo già sentito parlare di quest'iniziativa di Google, sembra sia come una specie di sfida aperta a tutti nel trovare un difetto al suo broswer
CountDown_003 Marzo 2011, 13:17 #8
"Infatti, i problemi risolti sono stati segnalati da 15 sviluppatori ai quali Google ha riconosciuto un compenso economico compreso tra i 2000 e i 3000 dollari USA."

Veramente, stando a quello che c'è scritto sul sito ufficiale (http://googlechromereleases.blogspo...-update_28.html), hanno ricevuto quasi tutti 1000 dollari, e qualcuno solo 500.

Non voglio sminuire la gravità dei bug, né la "generosità" di Google, però le cifre non sono quelle che avete indicato.
FraDimi03 Marzo 2011, 13:34 #9
Originariamente inviato da: CountDown_0
"Infatti, i problemi risolti sono stati segnalati da 15 sviluppatori ai quali Google ha riconosciuto un compenso economico compreso tra i 2000 e i 3000 dollari USA."

Veramente, stando a quello che c'è scritto sul sito ufficiale (http://googlechromereleases.blogspo...update_28.html), hanno ricevuto quasi tutti 1000 dollari, e qualcuno solo 500.

Non voglio sminuire la gravità dei bug, né la "generosità" di Google, però le cifre non sono quelle che avete indicato.


allora chi avrà ragione?
SingWolf03 Marzo 2011, 14:46 #10
incredibile, non ti accorgi di niente!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^