Con Firefox Account e Sync dati aggiornati su più dispositivi

Con Firefox Account e Sync dati aggiornati su più dispositivi

Sulle versioni beta di Firefox è possibile creare un Firefox Account che abbinato alle funzioni di Firefox Sync permette di mantenere sincronizzati cronologia, tab aperte, bookmark e password su dispositivi differenti

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Programmi
FirefoxMozilla
 

Con il recente aggiornamento di Firefox, Mozilla intende esplorare nuove opportunità di utilizzo per il proprio browser: gli utenti hanno ora a disposizione funzionalità e opzioni adatte all'utilizzo del browser anche da dispositivi differenti. In particolare, gli sviluppatori hanno da poco implementato la possibilità di creare un Firefox Account al quale associare alcune informazioni che potranno così essere facilmente sincronizzate su più dispositivi.

L'introduzione di Firefox Account rende ancor più funzionale l'utilizzo dello strumento Firefox Sync attraverso il quale l'utente può sincronizzare cronologia, tab aperte, bookmark e password su differenti dispositivi. Accedendo alle impostazioni di Firefox Sync verrà visualizzata la procedura per la creazione del proprio account e, a seguire, sarà possibile associare al profilo i differenti dispositivi utilizzati.

La sincronizzazione dei dati e la distribuzione degli stessi su più dispositivi verrà effettuata da Firefox in modo sicuro utilizzando strumenti crittografici evoluti, con la combinazione di più tecnologie e la limitazione dei possibili danni derivanti dalla violazione dei server di Mozilla. Un ampio e interessante approfondimento dedicato a questi aspetti è disponibile qui.

Per il momento è possibile sfruttare Firefox Account con Firefox Sync solo con le versioni di Firefox beta e non è al momento nota la data di rilascio delle medesime funzionalità in Firefox stable. Tra gli obiettivi di Mozilla c'è quello di rendere queste nuove opzioni funzionanti prima sul browser web e in un secondo momento anche su Firefox OS.

Con le opzioni di sincronizzazione e con la gestione dell'account personale Firefox si allinea alla concorrenza: da tempo infatti Google e Microsoft consentono la sincronizzazione dei dati essenziali relativi alla navigazione su più dispositivi e tra sistemi operativi differenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rommie10 Febbraio 2014, 12:13 #1
Crittografata la sincronizzazione dei dati e la distribuzione, ok. Ma la conservazione sui server di mozilla ? Quella non e' crittografata ?
PaulGuru10 Febbraio 2014, 12:29 #2
roba già presente da un pezzo
djfix1310 Febbraio 2014, 14:01 #3
non vorrei dire sempre la stessa cosa, ma perchè fare articoli dove si parla di funzioni esistenti da 1 anno?
utilità?
Utonto_n°110 Febbraio 2014, 14:04 #4
Esiste da una vita, provato e poi lasciato stare, i miei preferiti in ufficio non sono gli stessi di casa, IMHO ambito diverso preferiti ed esigenze diverse
calabar10 Febbraio 2014, 14:15 #5
La novità è il Firefox Account, non sync.
Non ho ancora ben capito in cosa consiste la differenza, immagino che l'account abbia una portata più ampia e sia utilizzabile anche ad altri scopi (come con FirefoxOS, di cui si parla nell'articolo).

Concordo con Utonto_n°1, sync è utile per avere un backup dei propri dati o per potervi accedere qualora ti capitasse di essere in qualche posto in cui non hai a disposizione i tuoi computer, ma per poter essere utile in ottica di sincronizzazione deve permettere molto più possibilità, come cartelle accessibili solo da certi account, possibilità di personalizzare la barra dei segnalibri per ogni dispositivo, stabilire che certe cartelle possono essere modificate solo da certi dispositivi, ecc...
PaulGuru10 Febbraio 2014, 14:52 #6
Che cosa mi dovrebbe portare a preferire FF rispetto a Chrome ?
calabar10 Febbraio 2014, 14:59 #7
Originariamente inviato da: PaulGuru
Che cosa mi dovrebbe portare a preferire FF rispetto a Chrome ?

- Livello di personalizzazione superiore
- Numero di
- Numero di servizi installati da chrome
- Quantità di memoria utilizzata con molte schede
- Evitare il tracciamento e l'invio di informazioni a Google
- Motivi prettamente filosofici risguardo alla navigazione su Internet
- ...
Ad alcuni di questi punti si rimedia utilizzando altre alternative basate sh chromium, per esempio Iron.
Ovviamente anche Chrome ha i suoi punti di forza.

In ogni caso non mi pare che questo sia argomento della news, per cui cerchiamo di evitare uscite che possono scatenare diatribe tra utenti tifosi dell'uno o dell'altro browser.
PaulGuru10 Febbraio 2014, 15:05 #8
Originariamente inviato da: calabar
- Livello di personalizzazione superiore
- Numero di
- Numero di servizi installati da chrome
- Quantità di memoria utilizzata con molte schede
- Evitare il tracciamento e l'invio di informazioni a Google
- Motivi prettamente filosofici risguardo alla navigazione su Internet
- ...
Ad alcuni di questi punti si rimedia utilizzando altre alternative basate sh chromium, per esempio Iron.
Ovviamente anche Chrome ha i suoi punti di forza.

In ogni caso non mi pare che questo sia argomento della news, per cui cerchiamo di evitare uscite che possono scatenare diatribe tra utenti tifosi dell'uno o dell'altro browser.


Chrome non dovrebbe essere più leggero ? Mi sembra strano che sia FF ad occupare meno memoria.

Che intendi per "servizi installati da chrome" ? Che qualcuno potrebbe non desiderare le app di chrome ?
mauromol10 Febbraio 2014, 15:59 #9
Si spera che almeno sistemino Sync in modo che funzioni decentemente, adesso funziona da cani...
Bivvoz10 Febbraio 2014, 16:18 #10
Non è che con il firefox account si può sincronizzare senza doversi salvare la cavolo di chiave di sincronizzazione da qualche parte?
In effetti è una rottura di palle quella chiave.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^