Codec K-Lite: disponibile per il download la versione 10.3.0

Codec K-Lite: disponibile per il download la versione 10.3.0

Aggiornamento alla release 10.3.0 per il pacchetto di codec da utilizzare con sistemi operativo Windows, grazie al quale assicurare la corretta riproduzione dei vari formati video disponibili sul proprio PC

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 

E' disponibile per il download un nuovo aggiornamento per la suite di codec K-Lite, raccolta di tool utili per la corretta riproduzione delle differenti tipologie di flussi video. I pacchetti che possono venir ora installati sono quelli versione 10.3.0, nelle differenti declinazioni con pacchetti Basic, Standard, Full e Mega a seconda del livello di complessità che si vuole dare al proprio sistema. Qui di seguito una sintesi delle novità introdotte in questa nuova release per la release K-Lite Mega Codec Pack, la più ricca e complessa del lotto:

  • Updated MPC-HC to version 1.7.3.10
  • Updated LAV Filters to version 0.60.1-22-gb8a8b83
  • Updated ffdshow to version 1.3.4529
  • Updated madVR to version 0.87.4 DC3
  • Updated MediaInfo Lite to version 0.7.67
  • Updated GraphStudioNext to version 0.6.1.304
  • Updated Codec Tweak Tool to version 5.7.8
  • Major performance improvements for the internal subtitle renderer of MPC-HC

I nuovi pacchetti codec sono disponibili per il download a questo indirizzo:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^