Chrome 76 Beta, molte le novità in arrivo: modalità scura, blocchi su Flash e molto altro

Chrome 76 Beta, molte le novità in arrivo: modalità scura, blocchi su Flash e molto altro

Il browser di Google intende rinnovarsi parecchio con la versione 76 che dovrebbe essere in dirittura d'arrivo nei prossimi mesi. Ecco le novità imminenti su Chrome

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Programmi
GoogleChrome
 

In seguito al rilascio della versione 75 Google ha pubblicato anche la versione beta di Chrome 76. La prossima release punta a introdurre diverse funzionalità molto interessanti per l'utente, come ad esempio il blocco dei contenuti Flash attivo di default e un nuovo sistema per rendere più difficile da parte dei siti il rilevamento della Modalità Incognito.

Da anni Google è fra i più grandi sostenitori del passaggio ad HTML5, e ha cercato di convincere gli sviluppatori ad aggiornare i propri contenuti Flash al più recente, efficiente e sicuro linguaggio di programmazione al fine di migliorare l'esperienza d'uso su tutti i device. A partire dalla fine del 2016 Chrome ha iniziato a bloccare alcuni contenuti Flash, mentre poco dopo ha imposto l'attivazione manuale del plug-in per ogni singolo sito.

A luglio 2017, poi, Adobe ha annunciato la cessazione del supporto di Flash, fattore che ha portato Google ad annunciare, a sua volta, l'eliminazione del plug-in dal browser a partire dalla fine del 2020. Chrome 76 Beta è un ulteriore passo in tal senso, visto che blocca il plug-in Flash di default. Con la nuova versione Flash può essere attivato solo attraverso la pagine delle impostazioni https://settings/content/flash.

I contenuti Flash, inoltre, possono essere attivati solo cliccando su di essi proprio come avviene oggi. La modifica sulla Modalità Incognito è prevista principalmente per quei siti che utilizzano i cosiddetti "paywall", ovvero modalità di abbonamento a pagamento per superare alcuni limiti imposti agli utenti gratuiti. Su alcuni di questi siti è possibile aggirare le restrizioni semplicemente attivando la modalità Incognito di Chrome, ma con le nuove FileSystem API di Chrome 76 questa procedura dovrebbe diventare meno sfruttabile.

La Beta, inoltre, introduce una nuova scorciatoia "Install" per le Progressive Web Apps, che si aggiorneranno più velocemente rispetto al passato su Android. I WebAPK salvati consentiranno alle applicazione di comparire sul launcher e nelle impostazioni di sistema sul sistema operativo del robottino verde, e gli aggiornamenti verranno cercati quotidianamente, e non ogni tre giorni come avviene con le versioni attuali del browser.

Molto interessante la novità prevista su Chrome per Mac e Windows, che dispongono già di una modalità scura per la barra degli indirizzi, le tab e altri elementi dell'interfaccia grafica. Questa modalità si attiva quando il sistema operativo è impostato nella modalità scura e con Chrome 76 i siti rileveranno l'opzione e potranno decidere se attivare una modalità scura all'interno dello stesso sito, rispettando quindi la preferenza del SO.

Per tutte le novità minori dell'aggiornamento e per un ulteriore approfondimento vi rimandiamo al blog ufficiale di Chromium. Chrome 76 è già disponibile al download in versione di Beta e, secondo i piani del team di sviluppo, dovrebbe arrivare in versione finale il prossimo 30 Luglio.

https://settings/content/flash

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8817 Giugno 2019, 16:50 #1
Una dark mode nativa anche per le pagine web no ?
Vindicator2317 Giugno 2019, 17:45 #2
dopo tutti questi anni non riescono a mettere un block in automatico per i video di pubblicita che partono da soli? oppure in certe pagine ci sono streaming di youtube o twitch che vanno in autoplay consumandoti banda

ho provato alcuni plugin ma non sono molto efficienti
emiliano8417 Giugno 2019, 20:49 #3
Originariamente inviato da: Vindicator23
dopo tutti questi anni non riescono a mettere un block in automatico per i video di pubblicita che partono da soli? oppure in certe pagine ci sono streaming di youtube o twitch che vanno in autoplay consumandoti banda

ho provato alcuni plugin ma non sono molto efficienti


fortunatamente Edge attuale lo fa gia' da parecchio ... su Edge Chromium sara' aggiunto a breve

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^