Brevetto Software europeo: a molti non piace!

Brevetto Software europeo: a molti non piace!

Grande mobilitazione per cercare di bloccare l'istituzione di un brevetto software europeo. Promessa maggior tutela, ma a rischio di ritardi inammissibili

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Programmi
 

In questi ultimi tempi il mondo degli sviluppatori software è diviso in due fazioni, favorevoli e contrari nei confronti dell'imminente normativa europea in merito ai brevetti.

Il prossimo 1 settembre il parlamento europeo voterà per decidere il destino del "brevetto europeo sul software". Le motivazioni alla base di tale iniziativa europea sono più che lodevoli e vertono alla salvaguardia e tutela dei diritti degli sviluppatori, ma le insidie sono dietro l'angolo!

I rischi maggiori sono essenzialmente un aumento dei tempi necessari allo sviluppo e diffusione di nuovo codice (ovviamente le procedure di brevetto prevedono dei tempi di attesa che mal conciliano con i ritmi frenetici dell'IT) e la potenziale creazione di brevetti "strategici" utilizzabili poi per mettere in difficoltà gli ideatori di software particolarmente brillanti.

Quest'ultima tecnica speculativa è già stata messa in atto negli USA dove la brevettabilità del sw è già una realtà consolidata. La normativa americana ha permesso ad esempio la brevettabilità di una funzione assai stupida come l'evidenziazione di una parola ortograficamente scorretta all'interno di un testo.

Altro pericolo da non trascurare è l'onere per la registrazione del brevetto, che potrebbe creare no pochi problemi alle piccole software house.

In merito ad un argomento come la legittimità di un brevetto, ogni individuo ha la propria idea personale, invitiamo però tutti a visitare il sito ufficiale del gruppo che vuole bloccare i lavori del Parlamento Europeo; troverete molti dettagli in merito alla vicenda e le iniziative di sensibilizzazione programmate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ciaba25 Agosto 2003, 17:42 #1
....ci capirò mai qualcosa in questo mondo?? Abbiamo l'America da sfruttare come "laboratorio di modernità",....e pari pari ci infiliamo nello stesso tunnel. E fosse solo per la storia dei brevetti....
Ma perchè non li aboliscono invece, e danno a chi inventa un giusto compenso sull'unghia....senza troppe pratiche burocratiche. La copia daltronde ci sarà sempre, è un processo naturale.....che qualche secolo fà si chiamava "influenza culturale"(o contaminazione, per i modernisti).
Sig. Stroboscopico25 Agosto 2003, 19:31 #3
certo che proteggere una cosa creata da una ditta/persona è sicuramente giusto...
la creazione di un brevetto che blocchi tutti gli altri possibili creatori di qualcosa di simile è una cosa che non solo danneggia gli utenti finali (il prezzo lo decide una sola persona, poca competitività, etc) ma anche lo sviluppo dello stesso software...

I giapponesi sono maghi di queste cose... gli americano ci sono andati dietro perchè alle multinazionali (e a chi ha una buona idea e i soldi per proteggerla) ci guadagnano moltissimo.

Mi pare che vengano chiamati brevetti labirinto... anche se non servono magari a niente bloccano qualsiasi sviluppo di una certa idea.
Ovviamente sono cose che costano ma ti assicurano che l'idea buona diventa intoccabile assieme a qualsiasi sviluppo da essa derivante.

-__-

esempli classici si conoscono facilmente nel campo chimico - farmaceutico...

bah!
Super-Vegèta25 Agosto 2003, 20:38 #4

Il problema è un'altro

POssiamo brevettare una parola? o una sillaba? o una lettera dell'alfabeto? Se si potesse fare nessuno scriverebbe più nulla.

Bene brevettare singole righe di codice significa questo in poche parole. Questo non è accettabile per i piccoli sviluppatori ora questa è un'occasione DI CAPIRE se l'unione europea è davvero una unione di stati democratici e soprattutto FURBI (ci rimettiamo solo noi europei se passa la legge) oppure una cozzaglia di corrotti che fanno solo gli interessi delle multinazionali
Fottemberg25 Agosto 2003, 21:32 #5
Ora brevettano anche il codice genetico, persini quello personale, e se si vorrà fare un esame si dovranno sborsare fior di quattrini: chi ha i soldi ne avrà sempre di più -__-'
Ciaba25 Agosto 2003, 23:06 #6
x Super-Vegèta
..beato te che hai dei dubbi....:
..ricordo una illuminante "intervista" di Marzullo a Sofia Loren..."Signora Loren, ma perchè non é mai stata attratta dalla politica??"...e lei nella sua infinita e travolgente magnificenza rispose: "Perchè sono una persona onesta".
E' anche vero che la speranza è l'ultima a morire, ma dopo il voltafaccia verso la politica "NO OGM" inizio ad avere delle forti perplessità sulla questione UE.
Super-Vegèta26 Agosto 2003, 08:50 #7

Più che dubbi ho certezze MA...

Ma giustamente la speranza è l'ultima a morire. Se passasse una simile legge tanto vale fare armi e bagagli e trasferirci direttamente in U$a. Li hanno PIU' SOLDI DI NOI CON LE STESSE LEGGI a che serve stare qui? Solo a pagare le tasse? Mi facciano il favore e lavorino seriamente PER IL BENE dell'u€ intesa come CITTADINI e non come ladri e multinazionali.

SE PASSA QUELLA LEGGE NON VOTO PIU' NEMMENO ALLE EUROPEE
FabioD7726 Agosto 2003, 10:42 #8

Sono cose differenti...

...ma prima Palladium, poi i brevetti, dopo la RIIA (o come cavolo si chiama)... insomma la mia passione per la tecnologia e l'informatica sta cambiando. Sto cominciando a non sentirmi più libero.

E sto cominciando a pensare di investire altrove i miei soldi... infatti io a la mia ragazza stiamo progettando di comprarci una bella 147 per l'anno prossimo (destino permettendo )

Ciao
FabioD7726 Agosto 2003, 10:53 #9

Intervengo nuovamente:

Super Vegèta hai pienamente ragione! Come tutti fino ad ora.

E mi faccio anche una grassa (e amara) risata anche sulla tua ultima affermazione:
chi sta dietro alla Comunità Europea sono cmq una massa di corrotti. Hanno cominciato subito con la moneta. "La nuova moneta non portetà aumenti" invece è stato tutto il contrario.
Quindi dubito che salvaguarderanno i diritti di noi utenti e degli sviluppatori!

Scusate, ma il passo verso una discussione "politica" è molto breve. Quindi stiamo attenti a non infrangere il regolamento. Giusto o no che sia è la "legge" di questo forum! E se la vediamo dal punto di vista dello Staff di HWUpgrade non posso dargli torto. (visti i problemi del passato).

Ciao
Fabio

ps. e dell' Open Source che ne sarà? Mah!
dragunov26 Agosto 2003, 16:13 #10
Ma io mi chiedo da anni come faccia il terziario e terziario avanzato a produrre ricchezza, o meglio che ricchezza reale produce. Certo i benefici sono illimitati ma capisco l'agricoltura o l'industria che producono qualcosa dal "niente", ma l'informatica produce nulla dal nulla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^