Bill Gates prevede il futuro: tra 10 anni il pc sarà easy

Bill Gates prevede il futuro: tra 10 anni il pc sarà easy

Bill Gates prevede un futuro in cui si parlerà ai pc e non ci saranno gli attuali problemi di networking e di sicurezza

di pubblicata il , alle 17:10 nel canale Programmi
 

Bill Gates, partecipando al Gartner Symposium ITxpo, ha delienato l'orizzonte futuro dei prossimi 10 anni, una visione in cui i personal computer risponderanno ad ordini vocali, in cui la potenza di calcolo a disposizione sarà smodata e non vi saranno limiti di elaborazione lato server.

In tale visione, Bill Gates vede un futuro in cui la banda larga sarà diffusissima e la condivisione di contenuti multimediali in tempo reale sarà realtà.
Gli strumenti a disposizione degli sviluppatori saronno di tipo grafico, eliminando la necessità di scrivere o correggere righe di codice; anche i tempi per la realizzazione di nuovi applicativi verranno sensibilmente ridotti.

Bill Gates non ha risparmiato il solito riferimento alla sicurezza, definendolo un obiettivo primario per Microsoft. Le idee ipotizzate in questo "viaggio nel futuro" vedranno la luce nell'attesissimo Longhorn, il sistema operativo di casa Microsoft atteso per il 2006.
Altri elementi legati al riconoscimento vocale sono già in avanzato stato di sviluppo, ne sono la prova alcuni progetti Microsoft relativi all'automazione di servizi call center.

Rientrando in un'orbita più vicina al nostro tempo, Bill Gates ha confermato il rilascio di un service pack (SP2) per Windows XP, anche se ormai tale informazione era già nota.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

66 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder31 Marzo 2004, 17:17 #1
Computer: aprimi un sito porno e crakka il sito Microsoft
MaxFactor[ST]31 Marzo 2004, 17:21 #2
^_______^
[IlD4nX]31 Marzo 2004, 17:25 #3
Computer... computer ?? COMPUTER ??????? ufff... chi è che ha installato winzoz qui sopra ???
sidewinder31 Marzo 2004, 17:27 #4
Le ultime parole famose di Gates: A chi servono piu di 640K?



gioh31 Marzo 2004, 17:27 #5
"MICROSOFT RINUNCIA AL PROGETTO LONGHORN"
(......era l'unico modo per realizzare la visione di Bill!!)
Opteranium31 Marzo 2004, 17:29 #6
domanda a un PC parlante Microzz: "è meglio Linux o Windows?" "Ovviamente Windows, signore!"
lasa31 Marzo 2004, 17:32 #7
La speranza non muore mai.....
ULTRA_MASSI31 Marzo 2004, 17:35 #8
....e la condivisione di contenuti multimediali in tempo reale sarà realtà....


CON PALLADIUM ???
ULTRA_MASSI31 Marzo 2004, 17:40 #9
...una visione in cui i personal computer risponderanno ad ordini vocali ....



COMPUTER ? TI ORDINO DI DIVENTARE SICURO !

e fu così che il pc ci pensò su per 2 gg , poi trovò la soluzione : si scollegò dalla rete , si spense e si interrò nel giardino ;
pokestudio31 Marzo 2004, 17:52 #10
complimenti per il titolo della news...
pensavo di stare a leggere panorama...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^