offerte prime day amazon

AutoPatcher sarà disponibile dal prossimo ottobre

AutoPatcher sarà disponibile dal prossimo ottobre

Una nuova release del prodotto promette di semplificare la procedura di aggiornamento di Windows senza incorrere in problemi di natura legale con Microsoft

di pubblicata il , alle 15:38 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

A ottobre verrà presentato il nuovo AutoPatcher: la promessa è stata fatta direttamente da Antonis Kaladis - project manager del team - utilizzando la pagina web ufficiale. La nuova soluzione, secondo le parole di Antonis Kaladis, sarà web-oriented e continuerà ad offrire agli utenti la ben nota comodità dello strumento AutoPatcher.

Ricordiamo che AutoPatcher è uno strumento che raccoglie in modo cumulativo tutti gli aggiornamenti rilasciati da Microsoft. Ciò evita agli utenti di effettuare download e installazione direttamente dal sistema Microsoft Windows Update. Proprio pochi giorni fa la casa di Microsoft inviò un messaggio ai responsabili del progetto nel quale si chiedeva l'immediata sospensione del servizio di download e, ovviamente, da tale momento AutoPatcher non è più stato aggiornato e distribuito.

Nelle pagine web del progetto viene ben esplicitata la motivazione che ha spinto Microsoft a chiedere una rapida sospensione del servizio: come sospettato sin dai primi momenti ad essere coinvolti sono i componenti WGA che, secondo Microsoft, verrebbero bypassati da AutoPatcher. Antonis Kaladis non nega la circostanza e ne propone un'ampia e interessante descrizione.

Il messaggio di Antonis Kaladis getta nuove speranze negli utenti appassionati ad AutoPatcher: resta da definire come gli sviluppatori riusciranno a raggiungere l'importante obiettivo di rendere semplice l'aggiornamento di Windows senza entrare in controversie legali con Microsoft.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

98 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tuvok-LuR-04 Settembre 2007, 15:49 #1
il fatto è che se include il wga check poi autopatcher non se lo fila piu nessuno
vabbè meglio di niente
sinergine04 Settembre 2007, 15:50 #2
Interessante anche se non riesco a capire come possa rispettare il wga ed evitare continui download dai server microsoft...

A meno che non riesca a fare lui stesso un controllo sul wga pena la NON esecuzione di AutoPatcher stesso...
MisterG04 Settembre 2007, 15:53 #3
Tuvok non è vero quel che dici. L'utilità di autopatcher è indubbia per non dover riscaricare tutte le volte che si installa o reinstalla win tutti gli hotfix ma solo gli ultimi.

Salut
Bongio204 Settembre 2007, 16:05 #4
Cosi diventa simile ad un programma, di cui non ricordo il nome, che scelta la versione e la lingua scarica dal catalogo ms tutte le patch...
Se aggiunge l'installazione automatica di tutte direi che torna ad avere l'utilità di prima...
MiKeLezZ04 Settembre 2007, 16:06 #5
Se loro dicono Ottobre significa che prima di Febbraio non vedremo nulla... che brutte esperienze mi han dato!!!
Fra l'altro lascia anche uno dei punti cardini.
Tool che permettono il download in locale già esistono, un AutoPatcher web-oriented sarebbe utile come un Norton Antivirus.
Speriamo solo questi SP1 Vista e SP3 XP arrivino presto.
R.I.P.
MiKeLezZ04 Settembre 2007, 16:08 #6
Originariamente inviato da: Bongio2
Cosi diventa simile ad un programma, di cui non ricordo il nome, che scelta la versione e la lingua scarica dal catalogo ms tutte le patch...
Se aggiunge l'installazione automatica di tutte direi che torna ad avere l'utilità di prima...


http://wud.jcarle.com/

Nevermind04 Settembre 2007, 16:20 #7
E' assurdo Autopatcher non bypassava affatto il WGA. Se per dire installavi IE7 in automatico per avviarsi ti richiedeva WGA.
tommy78104 Settembre 2007, 16:28 #8
il wga deve funzionare anche per gli aggiornamenti non solo per i programmi aggiuntivi, io da possessore regolare di windows sono felice di tutto ciò, per avvantaggiare chi era in regola si rendevano disponibili gli aggiornamenti anche ai ladri, troppo comodo! preferisco scaricare per un ora aggiornamenti che sapere che qualcuno fa il furbo come al solito.
AndreaG.04 Settembre 2007, 16:35 #9
Originariamente inviato da: MiKeLezZ




Ma che S P E T T A C O L O ! ! ! !

Stasera con nlite ci sarà da divertirsi

Grazie MiKeLezZ
Bongio204 Settembre 2007, 16:36 #10
Originariamente inviato da: MiKeLezZ


Esatto!!!
Resta la menata di installare tutte le patch a manina...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^