AMD promuove il proprio tool AMD Overdrive

AMD promuove il proprio tool AMD Overdrive

AMD rende finalmente pubblico il proprio tool AMD Overdrive, sviluppato specificamente per l'overclock dei processori in sistemi Spider

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:35 nel canale Programmi
AMD
 

Assieme ai vari componenti hardware che compongono la piattaforma Spider, AMD ha presentato nel mese di Novembre 2007 una propria utility specificamente sviluppata per permettere agli utenti più appassionati di intervenire sui parametri di funzionamento di processore, memoria e scheda madre direttamente da sistema operativo.

Parliamo di AMD Overdrive, utility divenuta immediatamente popolare tra i possessori di schede madri basate su chipset AMD della serie 7 a motivo sia della facilità di configurazione dei differenti parametri che del dettaglio con il quale questi possono essere modificati.

amd_overdrive.jpg (60641 bytes)

Tra le varie funzionalità implementate segnaliamo la possibilità di variare il moltiplicatore di frequenza in modo indipendente per ciascuno dei Core dei processori Phenom; il tool propone anche un sistema di autocheck dell'overclock, grazie al quale viene valutata la stabilità operativa al crescere della frequenza di funzionamento attraverso l'esecuzione automatizzata di alcuni tool di stress test.

Con una politica parsa subito molto strana, AMD non ha pubblicizzato questo software sul proprio sito web; è stato compito dei produttori di schede madri, o di siti terzi, il rendere disponibile per il download la versione più aggiornata di questo programma. AMD ha in questi giorni finalmente reso disponibile il download della più recente versione di AMD Overdrive direttamente dal proprio sito web, a questo indirizzo.

La versione 2.1.4 beta dell'utility, attualmente la più recente disponibile per piattaforme Spider, è accessibile per il download dalla sezione software edi Hardware Upgrade a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Faustinho DaSilva08 Febbraio 2008, 11:47 #1
una comodità in più
tonziefed08 Febbraio 2008, 11:50 #2
Mica male, peccato solo che il tool sarà limitato ai Phenom e successivi!
AndreaG.08 Febbraio 2008, 12:00 #3
Originariamente inviato da: tonziefed
Mica male, peccato solo che il tool sarà limitato ai Phenom e successivi!


Però nello screen non è un phenom testato ma un 6400+

ora rileggo meglio la news
PsyCloud08 Febbraio 2008, 12:12 #4
Leggendo si capisce che è un tool per le schede madi con chipset amd 7xx in poi.
cOREvENICE08 Febbraio 2008, 12:15 #5
Un altro modo per andare sul sito e beccarsi banner pubblicitari
licarus08 Febbraio 2008, 13:11 #6
leggendo una recensione su un altro sito, dove lo si provava per overclockare il phenom black edition, ne ho sentito parlare abbastanza male. sembra che non sia granché stabile e maturo. visto che non ho esperienza diretta e non posso argomentare, posto il
link
okorop08 Febbraio 2008, 13:22 #7
una bella utility per coloro che non ne capiscono troppo di overclock ( o che non vogliono rischiare di buttare via tutto)
CoolBits08 Febbraio 2008, 13:29 #8
beh non la pubblicizzavano perchè dava un sacco di problemi spero che l'ultima realese migliori le cose
leptone08 Febbraio 2008, 13:36 #9
sbaglio o è beta? c'è scritto nella news, forse è x quello che AMd non la pubblicizzava?
bonzuccio08 Febbraio 2008, 14:05 #10
Originariamente inviato da: okorop
una bella utility per coloro che non ne capiscono troppo di overclock ( o che non vogliono rischiare di buttare via tutto)


Ma anche per quelli che ne capiscono e con questo tool possono ottenere il massimo senza 1000 riavvii e test di stabilità: nel tool avviene tutto automaticamente
poi che il phenom per ora è poco occabile è un discorso a parte, un black edition su chipset nuovi ne sfrutta quasi tutte le potenzialità

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^