AirPlay: in futuro anche per Safari e app di terze parti

AirPlay: in futuro anche per Safari e app di terze parti

La funzionalità che permette di effettuare lo streaming dai dispositivi mobile iOS-based soffre ora di qualche limitazione, che sarà verosimilmente risolta in futuro

di pubblicata il , alle 09:10 nel canale Programmi
iOSApple
 

La funzionalità AirPlay è una delle principali caratteristiche introdotte la scorsa settimana con il sistema operativo iOS 4.2 destinato ad iPhone, iPod touch e iPad, che consente di effettuare lo streaming di contenuti multimediali dai dispositivi iOS-based verso dispositivi remoti che supportano tale funzionalità, come ad esempio Apple TV.

La concretizzazione di AirPlay è tuttavia caratterizzata da molte limitazioni rispetto alle speranze degli utenti, in maniera particolare attualmente non è possibile effettuare lo streaming - se non solamente di flussi audio - da applicazioni di terze parti e da Safari.

Sebbene qualche utente smaliziato abbia già individuato le limitazoni e abbia provveduto a trovare un modo per aggirarle, la maggior parte dell'utenza si attende ovviamente che l'estensione della funzionalità di AirPlay venga supportata in maniera ufficiale da Apple, con la distribuzione di apposite API in maniera tale che gli sviluppatori possano implementare il supporto AirPlay nelle proprie applicazioni.

E' possibile che le funzionalità di AirPlay vengano estese in tal senso nel corso del prossimo anno, così come riporta MacRumors basandosi su quella che sembra essere una risposta di Steve Jobs ad una e-mail inviata da un utente, il quale ha chiesto se è prevista l'introduzione del supporto allo streaming video da Safari ed applicazioni terze parti. "Sì, speriamo di aggiungere queste caratteristiche ad Airplay nel 2011" è stata la risposta dell'iCEO.

AirPlay, tuttavia, pare soffrire di altri sparuti problemi, tra i quali l'impossibilità di trasmettere in streaming un video registrato direttamente da iPhone 4. Sulla rete si ipotizza già che Apple abbia in realtà rilasciato una versione incompleta ed approssimativa di AirPlay, con il solo scopo di rispettare il piano di rilascio previsto per iOS 4.2 alla fine di novembre, e di procedere al perfezionamento della soluzione parallelamente ai futuri aggiornamenti di iOS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tokun02 Dicembre 2010, 09:42 #1
personalmente spero diventi uno standard utilizzato anche da terzi (apple permettendo).
pierr02 Dicembre 2010, 16:24 #2
Personalmente non ne capisco l'utilità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^