Adobe rilascia Flash Player 14 e Air 14: ecco le novità

Adobe rilascia Flash Player 14 e Air 14: ecco le novità

Adobe ha rilasciato le versioni definitive di Flash Player 14 e le runtime Air 14. Fra le novità di quest'ultimo troviamo il supporto ad Anisotropic Filtering, nuovi profili per la creazione di contenuti tridimensionali e supporto a dispositivi Android basati su processori x86 di Intel

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Programmi
IntelAndroidAdobe
 

Adobe ha rilasciato Flash Player 14 e Air 14, le più recenti major release del software e dei kit di sviluppo per i web designer e per sviluppatori di dispositivi mobile. I nuovi strumenti includono bug fix e aggiornamenti per la sicurezza introducendo alcune novità, come il supporto al filtro anisotropico.

Questo potrà essere implementato in due modi diversi, nelle modalità 2x fino ad arrivare a 16x. La funzionalità permette, citando Adobe, di migliorare la qualità delle texture poste su superfici oblique rispetto all'angolo di visualizzazione. Gli sviluppatori possono inoltre sfruttare un nuovo profilo Stage3D "Standard", e sulla piattaforma Air è adesso disponibile il supporto a dispositivi Android basati su processori Intel x86.

Chi utilizza già Adobe Flash Player e ha l'opzione per gli aggiornamenti automatici attiva vedrà notificata la presenza della nuova versione nei prossimi giorni. Per chi non vuole aspettare, Flash Player 14 è già disponibile e può essere scaricato partendo da questa pagina, scegliendo fra le varie piattaforme compatibili quella in uso.

È da notare che su Chrome e Internet Explorer per Windows 8 il software si aggiornerà in maniera diversa. Il primo integrerà la nuova versione mediante aggiornamento, mentre su Internet Explorer per Windows 8 verrà installato tramite il servizio Windows Update, in automatico.

Qui e qui è possibile leggere tutte le novità per utenti e sviluppatori, rispettivamente per Adobe Flash Player 14 e AIR 14 Runtime e SDK.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo12 Giugno 2014, 09:54 #1
Ma quando ce ne libereremo?

tra l'altro..

NOTE: Adobe Flash Player 11.2 will be the last version to target Linux as a supported platform. Adobe will continue to provide security backports to Flash Player 11.2 for Linux.
magicken12 Giugno 2014, 10:04 #2
A te che fastidio ti da???
A me ha sempre funzionato benissimo, quindi secondo me è buono che si evolva.
Non lo installare se non ti piace.
PhoEniX-VooDoo12 Giugno 2014, 10:15 #3
Originariamente inviato da: magicken
A te che fastidio ti da???
A me ha sempre funzionato benissimo, quindi secondo me è buono che si evolva.
Non lo installare se non ti piace.


usare flash oggi e' come aver gia scoperto un'energia infinita e rinnovabile ma ostinarsi ad usare i combustibili fossili...

il concetto di plugin deve essere superato, o meglio, e' superato da un pezzo ma come sempre ci vuole tempo prima che tutti lo capiscano..
magicken12 Giugno 2014, 10:43 #4
Io invece sto portando avanti una battaglia contraria: se il browser non ti permette di fare tutto quello che puoi fare con il plugin allora NON devono essere tolti dal browser! Chi li vuole usare / includere nel sito li include, chi non li vuole usare/includere non li mette. Semplice!
Ti parlo perche' ho creati alcuni activex/plugin.
The_misterious12 Giugno 2014, 11:17 #5
Più che altro almeno su Os X, Flash Player è scritto con il culo da una scimmia ubriaca...
è L'unico software che con un video 480p riesce a far dimezzare la batteria del mio Macbook Pro e far partire le ventole a palla.
PhoEniX-VooDoo12 Giugno 2014, 11:26 #6
non riesci a farlo in html5?

l'intento di uno sviluppatore dovrebbe essere quello di rendere il proprio contenuto fruibile al maggior numero di persone, non viceversa.. almeno secondo me
magicken12 Giugno 2014, 11:36 #7
E grazie! E secondo te se potevo usare html 5 per fare delle cose non le avrei fatte? Lo sai ad esempio che ogni browser puo' ad esempio decodificare alcuni tipi di codifica video ed altri no???
Per curiosita': sei uno sviluppatore?
devinfriday12 Giugno 2014, 12:41 #8
Ora per vedere un video di youtube servirà un quad core, meglio se affiancato da due Titan in SLI.... ma quando non c'erano le schede video uber alles come facevamo????
Gaetano7712 Giugno 2014, 12:45 #9
Quoto...le ultime versioni del Flash Player impegnano le risorse di sistema in maniera notevolissima, tanto che sul mio Pentium 4 3.0 Ghz anche i video in streaming a 480p ormai certe volte iniziano ad andare un po a scatti, portando l'utilizzo CPU quasi al 100%;in HTML5 invece gli stessi video sono molto fluidi e impegnano la CPU al massimo intorno al 30-40%, come in effetti succedeva anche con le vecchie versioni del Flash...
Il problema è che attualmente solo una parte dei video in streaming può essere riprodotta con l'HTML5, mentre la maggior parte richede sempre il plugin di Adobe
magicken12 Giugno 2014, 12:54 #10
Originariamente inviato da: Gaetano77
...
Il problema è che attualmente solo una parte dei video in streaming può essere riprodotta con l'HTML5, mentre la maggior parte richede sempre il plugin di Adobe


Sono d'accordo con te. E' questa la questione: dove si puo' usare l'HTML 5 è meglio, ma dove non lo si puo' usare SERVONO i plugin. Che poi Flash o altri plugin non sono ottimizzati NON significa ELIMINARE il supporto ai plugin!! E' questa la mia crociata!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^