13 websites della NASA visitati da hackers

13 websites della NASA visitati da hackers

13 websites della NASA visitati da hackers; server messi offline in attesa del ripristino

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:37 nel canale Programmi
 

13 websites della NASA visitati da hackers che avrebbero compromesso i contenuti relativi al NASA Research & Education Network. I server sono stati messi offline per poterne garantire la manutenzione necessaria.

L'intrusione è stata firmata da un gruppo brasiliano denominato "DRWXR", purtroppo non sono stati forniti dati relativi al tipo di incursione e di modifica ai contenuti, difficile quindi definire tale attacco opera di un hacker, cracker o altro.

I server compromessi utilizzavano Linux, con Apache Web server e PHP

Fonte: Panda Software

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AUTOMAN24 Dicembre 2003, 08:43 #1
Mi sa tanto che aanche Linux farà la fine di Windows per quanto riguarda le intrusioni......
joe4th24 Dicembre 2003, 08:54 #2
Apache e PHP non SONO Linux.

Giatar24 Dicembre 2003, 08:56 #3
prima vi ha fatto credere di essere inattacabile
ed ora che ci credete .....
eheheheh
peler24 Dicembre 2003, 09:28 #4
nessun sistema è inattaccabile... è solo questione di tempo e si trova sempre un modo per forzare e/o crackare un sistema o una protezione...
la differenza è solo tra sistemi più facili da forzare come windows... e sistemi più difficili da forzare come linux o unix...
dragunov24 Dicembre 2003, 09:32 #5
apache inattacabile?????
fare queste cose è sbagliato ma mi levo tanto di cappello aglia autori per la perixia e la precisione della loro impresa!!!!
mastrogb24 Dicembre 2003, 10:12 #6
Linux non è più inattacabile di windows, è solo istallato sul 90% delle macchine e quindi ce molto + interesse a farlo, a meno che non c'è qualche hacker esperto che smentisce questa cosa. Contando poi che un utente inesperto siscuramente non usa linux, l'interesse verso i sistemi microsoft cresce.
Crackare un sistema non è una cosa da tutti, sia esso windows o linux
TorpedoBlu24 Dicembre 2003, 10:20 #7
Originariamente inviato da mastrogb
Linux non è più inattacabile di windows, è solo istallato sul 90% delle macchine e quindi ce molto + interesse a farlo, a meno che non c'è qualche hacker esperto che smentisce questa cosa. Contando poi che un utente inesperto siscuramente non usa linux, l'interesse verso i sistemi microsoft cresce.
Crackare un sistema non è una cosa da tutti, sia esso windows o linux


Crackare un sistema è un atto illegale...perseguibile...ma ha il fascino di un impresa che sa di artistico
Ikitt_Claw24 Dicembre 2003, 10:28 #8
Originariamente inviato da Giatar
prima vi ha fatto credere di essere inattacabile


Al 90% dipende da chi lo amministra.
Chiaramente un windows ben configurato sara` sempre piu` sicuro di un linux buttato li`: non basta il nome

ed ora che ci credete .....
eheheheh


Io credo a quel che vedo: in un caso i sorgenti, nell'altro il marketing
avvelenato24 Dicembre 2003, 10:31 #9

controtendenza

non ho certo intenzione di scatenare un flame, solo far riflettere un po': oggi come oggi un sistema linux è più facilmente attaccabile di un sistema windogs.
ma non tanto per colpa del SO -che stimo e apprezzo-, quanto per la grandiosa impennata di diffusione di questo SO, unita alla presenza di molti sistemisti "punta-e-clicca", e agli scarsi investimenti delle aziende in quest'ultimi, preferendo assumere con contratti atipici-asfittici-astitici-asmatici-astigmatici (elwood docet) l'amico del cuggino del capufficio che a scuola è un acher sui cumpiutérre! vedessi cum'é bravo a ggiucare! (per poi pretendere di pagarlo 400€/mese)

scusate lo sfogo. comunque qui non sembra proprio il caso, più che il demerito degli admin c'è il "merito" dei lohacker. (anche se non si può mai dire...)
Leron24 Dicembre 2003, 11:40 #10
Originariamente inviato da Giatar
prima vi ha fatto credere di essere inattacabile
ed ora che ci credete .....
eheheheh


una vera perla di saggezza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^