VAIO New Mobile: un nuovo netbook da Sony?

VAIO New Mobile: un nuovo netbook da Sony?

Alcune immagini circolate negli scorsi giorni preannunciavano un netbook siglato VAIO. La notizia è stata smentita ma Sony rilancia presentando sul proprio sito il progetto VAIO New Mobile

di pubblicata il , alle 08:55 nel canale Portatili
SonyVAIO
 

Negli scorsi giorni sono circolate varie informazioni in merito a un presunto netbook marchiato Sony. Con la sigla VAIO P si faceva riferimento a un presunto nuovo ultraportatile dotato di display da 8 pollici e di alcune caratteristiche simili al modello top di gamma VAIO TT.

Alcuni dettagli facevano storcere il naso, infatti, a fronte di una diagonale di soli 8 pollici veniva indicata una risoluzione di ben 1600 x 768 pixel. Con il passare delle ore si è poi scoperto che tale notizia era falsa, ma Sony sul proprio sito giapponese ha rilanciato proponendo un brevissimo teaser relativo a un progetto denominato VAIO New Mobile.

Nell'animazione si possono notare pochi scatti relativi al nuovo prodotto: si nota una tastiera dal design differente rispetto alle attuali soluzioni VAIO e al centro è presente un elemento rassomigliante a un trackpad. Di fatto quindi si tratterebbe di un nuovo prodotto talmente piccolo nelle dimensioni da non poter ospitare un tradizionale touchpad.

Non è chiaro se il nuovo Vaio verrà inserito tra i netbook o tra i MID, anche se le dimensioni estremamente ridotte rendono più verosimile la seconda ipotesi. Ogni segreto dovrebbe essere svelato in occasione del prossimo CES di Las Vegas.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tommy78102 Gennaio 2009, 09:27 #1
il problema dei sony è sempore ed unicamente il prezzo assurdo cui vengono venduti, ha già in catalogo degli ultra portatili che sono semplicemente stupendi ma che costano quanto un rene...di sicuro non hanno mai puntato alle vendite di massa a nicchie di mercato ben precise comunque tipo manager e professionisti che possono permettersi di spendere più in bellezza che in sostanza.
Tasslehoff02 Gennaio 2009, 11:33 #2
Originariamente inviato da: tommy781
il problema dei sony è sempore ed unicamente il prezzo assurdo cui vengono venduti, ha già in catalogo degli ultra portatili che sono semplicemente stupendi ma che costano quanto un rene...di sicuro non hanno mai puntato alle vendite di massa a nicchie di mercato ben precise comunque tipo manager e professionisti che possono permettersi di spendere più in bellezza che in sostanza.
Fermo restando che un professionista dovrebbe cercare anzitutto la solidità e l'affidabilità rispetto alla bellezza (vedi a tal proposito la percentuale molto alta di thinkpad in questo target), il problema dei Vaio è ben altro che il prezzo, sono l'assistenza, la solidità sacrificata per il design e il software preinstallato).

Ci sono vaio sui quali il lettore ottico fa da tornio per i cd/dvd se solo si solleva il pc, e questo per mantenere un design sottile a discapito della solidità della scocca.
Ci sono vaio su cui ho trovato preinstallato ben 2 istanza dell'engine di SQL Server 2005 (completamente sconfigurate tra l'altro) e questo solo per fare da repository dei logs delle altre utility sony, per non parlare del sistema di distribuzione dei software che spesso non permette di reinstallare qualche utility ma richiede il ripristino dell'intera macchina... pena il ritrovarsi ad es senza i tasti funzione
Per concludere l'assistenza, presumo che tu li venda se dici di averli a catalogo, magari a Trieste la faccenda è diversa, ma dalle mie parti ci sono rivenditori ufficiali sony che arrivano addirittura a sconsigliare i Vaio per le tempistiche geologiche dell'assistenza.

Ora, io tendo sempre a prendere con le molle le testimonianze su guasti o malfunzionamenti perchè non ritengo statisticamente rilevante l'esperienza negativa del singolo utente. Ma qui si tratta di scelte ben precise, le istanze di sql server non si installano da sole, i pc non nascono sottili e fragili per loro scelta, i tasti funzione non sono emulati per caso, le lacune gravissime dell'assistenza sono una cosa risaputa e con un sacco di casistiche.

E questo escludendo tutti i guasti e guastini che "capitano" ogni tanto, dalle tastiere che non rispondono e non permettono di fare il boot ai pc che si freezano per surriscaldamento etc etc...
M4rk19102 Gennaio 2009, 11:47 #3
non credo si tratti né di un netbook, né di un MID, secondo me si tratta di un subnotebook; se ci fate caso, nel sito c'è scritto che sony consiglia windows vista Ultimate, e non credo che un qualsiasi intel atom o celeron, supporti tale versione dell'os
giovannifg02 Gennaio 2009, 12:28 #4
A me la serie di punta della gamma Vaio sembrava la Z, non la TT. Almeno, sulla Z c'è una scheda video degna di questo nome e processori notevole.
Per il resto, io non posseggo notebook Sony, però ho avuto modo di provarne due, fra cui uno della serie Z, e devo dire che non mi hanno dato un'impressione così negativa... Specialmente grazie al particolare layout della tastiera (con i tasti "sporgenti", e una cornice che li circonda), la scocca mi è sembrata abbastanza rigida e robusta. Inoltre, proprio sulla serie Z, ho apprezzato molto il peso estremamente ridotto e il fatto che il processore non scaldasse affatto (insomma, in maniera assai ridotta, almeno). Si trattava di un P9500, comunque, non di un Core2 Duo serie T (forse quelli scaldano di più...).
Scezzy02 Gennaio 2009, 14:17 #5
Questo non e' un NETBOOK. Fine!
clovis02 Gennaio 2009, 14:34 #6
Originariamente inviato da: Tasslehoff
Fermo restando che un professionista dovrebbe cercare anzitutto la solidità e l'affidabilità rispetto alla bellezza (vedi a tal proposito la percentuale molto alta di thinkpad in questo target), il problema dei Vaio è ben altro che il prezzo, sono l'assistenza, la solidità sacrificata per il design e il software preinstallato).

Ci sono vaio sui quali il lettore ottico fa da tornio per i cd/dvd se solo si solleva il pc, e questo per mantenere un design sottile a discapito della solidità della scocca.
Ci sono vaio su cui ho trovato preinstallato ben 2 istanza dell'engine di SQL Server 2005 (completamente sconfigurate tra l'altro) e questo solo per fare da repository dei logs delle altre utility sony, per non parlare del sistema di distribuzione dei software che spesso non permette di reinstallare qualche utility ma richiede il ripristino dell'intera macchina... pena il ritrovarsi ad es senza i tasti funzione
Per concludere l'assistenza, presumo che tu li venda se dici di averli a catalogo, magari a Trieste la faccenda è diversa, ma dalle mie parti ci sono rivenditori ufficiali sony che arrivano addirittura a sconsigliare i Vaio per le tempistiche geologiche dell'assistenza.

Ora, io tendo sempre a prendere con le molle le testimonianze su guasti o malfunzionamenti perchè non ritengo statisticamente rilevante l'esperienza negativa del singolo utente. Ma qui si tratta di scelte ben precise, le istanze di sql server non si installano da sole, i pc non nascono sottili e fragili per loro scelta, i tasti funzione non sono emulati per caso, le lacune gravissime dell'assistenza sono una cosa risaputa e con un sacco di casistiche.

E questo escludendo tutti i guasti e guastini che "capitano" ogni tanto, dalle tastiere che non rispondono e non permettono di fare il boot ai pc che si freezano per surriscaldamento etc etc...


Scusate per l'alto contenuto culturale del commento che sto per fare:
MIIINCHIA!!
E io che pensavo che il valore aggiunto dei Vaio fosse proprio la qualità dei materiali e di ingegnerizzazione della scocca (=robustezza) e l'assistenza di tipo prosumer (=rapidità...[Cmq non ne ho mai maneggiato uno].
Tnx Tass
esse0902 Gennaio 2009, 14:47 #7
in fatto di assistenza, io ho avuto un'ottima impressione, quando si e' guastato il mio dopo un movimentato viaggio in un giorno lavorativo e' passato il corriere che non mi ha trovato, ed e' quindi ripassato il giorno dopo. dopo una settimana l'ho avuto indietro e contate che mi hanno sostituito mb, masterizzatore, tastiera e i vari tastini in giro.
come robustezza il mio vgn-fe e' caduto decine di volte, anche da altezza ragguardevoli (1-1,5 metri) e funziona ancora [quasi] perfettamente.
Scezzy02 Gennaio 2009, 16:54 #8
esse09,

complimenti per le decine di volte che hai fatto cadere il tuo Vaio. A me e' caduto solo una volta il portatile e gia' mi volevo sparare nel cuxo. Ehehehehe...
NuT02 Gennaio 2009, 17:02 #9
Originariamente inviato da: clovis
Scusate per l'alto contenuto culturale del commento che sto per fare:
MIIINCHIA!!
E io che pensavo che il valore aggiunto dei Vaio fosse proprio la qualità dei materiali e di ingegnerizzazione della scocca (=robustezza) e l'assistenza di tipo prosumer (=rapidità...[Cmq non ne ho mai maneggiato uno].
Tnx Tass


Io ho avuto un Vaio e l'ho venduto solo perché al netto di 70 euro sono passato ad un sistema più potente, ma ne rimpiango (quasi) tutto il resto. E dell'assistenza sono rimasto soddisfattissimo, così come quella Dell.

Sui lettori ottici, mi permetto di dissentire: fanno cagare quelli che montano, ma solo fino ad un certo punto è colpa loro, alla fine li producono altri.
CaFFeiNe02 Gennaio 2009, 18:23 #10
veramente sony se non erro dovrebbe far parte del gruppo "optiarc" (sony nec)
quindi li producono loro....


cmq io ho un esperienza negativa con il portatile vaio di mia cognata, delle casse di bassissima qualita', volume bassissimo e qualita' piu' bassa degli altri portatili che ho provato (dell, hp, toshiba, tra questi 3 quella che ho trovato migliore è hp... ma forse i toshiba nuovi con le casse "fuoriuscenti" suonano meglio, anche se cmq gia' prima erano piu' che discreti)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^