Un notebook da 400 dollari per Intel

Un notebook da 400 dollari per Intel

Intel mostra i primi prototipi di notebok a basso costo, un'iniziativa che mira all'informatizzazione di aree a basso sviluppo tecnologico

di pubblicata il , alle 15:03 nel canale Portatili
Intel
 

Intel ha ufficialmente presentato, con il comunicato stampa pubblicato a questo indirizzo, il proprio nuovo concetto di notebook a basso costo, proposto a 400 dollari e destinato a insegnanti e studenti delle aree in via di sviluppo della terra.

I notebook Eduwise, questo il nome scelto da Intel, saranno in grado di utilizzare sistemi operativi Microsoft Windows oppure delle distribuzioni Linux, a seconda della configurazione scelta.

Il notebok integrerà supporto alla connettività wireless 802.11 b/g oltre che a quella WiMax, nuovo standard nel quale Intel crede molto e che dovrebbe progressivamente sostituire le connessioni wireless attualmente utilizzate.

eduwise_1.jpg

Osservando le immagini messe a disposizione da Intel sul proprio sito web, si nota come questo notebook sia basato su un display di diagonale ridotta; indicativamente dovrebbe trattarsi di una da 8 pollici circa, quindi ben inferiore a quanto abitualmente integrato in soluzioni notebook di ridotte dimensioni. Tra gli altri elementi che dovrebbero essere integrati, così come deducibile dall'analisi delle immagini, troviamo una connessione VGA di output, un paio di porte USB, connettori audio mini-jack e due grate per l'areazione interna del notebook.

Stando alle informazioni pubblicate a questo indirizzo, Intel dovrebbe mettere a disposizione di questi notebook un particolare software, con il quale gli studenti potranno vedere presentazioni, eseguire test e interagire individualmente con l'insegnante utilizzando una connessione wireless implementata nel notebook.

eduwise_2.jpg

Una delle immagini messe a disposizione da Intel permette di evidenziare il particolare sistema di chiusura del notebook: una maniglia, rifinita in pelle, permette di trasportare il notebook come se si trattasse di una sorta di borsetta. Si tratta di un design sicuramente alla moda, ma che a nostro avviso è forse un po' troppo pretenzioso per un dispositivo che mira ad incrementare la diffusione informatica nelle scuole delle aree in via di sviluppo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

63 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
omerook05 Maggio 2006, 15:10 #1
solo 400 dollari!wow ne venderanno milioni di pezzi in Africa Subsahariana!
RedDrake05 Maggio 2006, 15:11 #2
senza manovella?!?
non lo comprerei mai!!!
Tetrahydrocannabin05 Maggio 2006, 15:12 #3
ma scusate... prima fanno il portatile a basso costo e poi lo rifiniscono in pelle? mi sembra un controsenso...
Aryan05 Maggio 2006, 15:13 #4
Originariamente inviato da: RedDrake
senza manovella?!?
non lo comprerei mai!!!


Manovella RULEZ!
prete0105 Maggio 2006, 15:13 #5
Altro che paesi in via di sviluppo,questo portatile se lo esportano dalle nostre parti a 300 euro al pezzo non ci stanno dietro con la produzione ve lo dico io!!E' anche carino...
jappilas05 Maggio 2006, 15:14 #6
Originariamente inviato da: Tetrahydrocannabin
ma scusate... prima fanno il portatile a basso costo e poi lo rifiniscono in pelle? mi sembra un controsenso...

la pelle costa meno della lega di magnesio
ugofoscolo05 Maggio 2006, 15:29 #7
Originariamente inviato da: prete01
Altro che paesi in via di sviluppo,questo portatile se lo esportano dalle nostre parti a 300 euro al pezzo non ci stanno dietro con la produzione ve lo dico io!!E' anche carino...



e io sarei il primo ad acquistarlo: per un uso scolastico va + che bene!!!!
niko*05 Maggio 2006, 15:34 #8
ci mancava di farlo rosa con uno specchio, un porta trucco... e sarebbe diventato l'oggetto dell'anno per le donne
walter sampei05 Maggio 2006, 15:40 #9
ho la vaga impressione che rispetto a quello a manovella questo sia meno adatto allo scopo... ve lo immaginate quanto puo' durare il manico in pelle e le fessure di aerazione cosi' in un villaggio all'equatore??? a parte questo, se lo vendono come pc a basso costo per studenti dalle nostre parti (e non in africa) allora potrebbe davvero avere parecchio successo.

ps: anche secondo me, w la manovella!!!
bartolomeo_ita05 Maggio 2006, 15:40 #10
solo 400, vabbeh, dovranno rinunciare alle vacanze di natale ... qualche sacrificio, no?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^