U300s, Ultrabook anche da Lenovo

U300s, Ultrabook anche da Lenovo

Anche Lenovo propone la propria soluzione Ultrabook, realizzando il modello U300s dal design ricercato e autonomia di 8 ore, il tutto in 1,3Kg di peso

di pubblicata il , alle 13:33 nel canale Portatili
LenovoUltrabook
 

Il settore degli Ultrabook, PC portatili fortemente voluti da Intel e caratterizzati da design ricercato, peso contenuto e prestazioni elevate, si arricchisce di un nuovo rappresentante. Stiamo parlando del modello U300s della cinese Lenovo, azienda che in passato ha rilevato il settore PC di IBM.  Lenovo offre la propria interpretazione, proponendo un display da 13,3 pollici retroilluminato a LED con risoluzione di 1366x768 pixel, spessore di 14,9 mm e peso di soli 1,3Kg.

Lenovo Ultrabook

La piattaforma hardware, a livello di CPU e memoria, è molto simile a quella dei concorrenti diretti: ritroviamo quindi processori Intel Core i5 e i7 (per la precisione i modelli Core i5-2457M o Core i7-2677M), con un quantitativo RAM DDR3 che potrà arrivare a 4GB.

Senza compromessi lo storage di sistema: Lenovo offre infatti solo soluzioni SSD che arriveranno fino a 256GB le quali, abbinate alla tecnologia Intel Turbo Boost Technology 2.0, dovrebbero garantire il boot del sistema operativo in 10 secondi o poco più. Scontata la presenza della connettività ormai comune nei PC portatili, come WiFi b/c/n, Bluetooth e porta HDMI, mentre sono due le porte USB integrate, una delle quali USB 3.0.

Completa la dotazione una webcam da 1,3Mpixel e una batteria a 4 celle in grado di garantire un'autonomia di circa 8 ore. La tastiera è del tipo a tasti isolati, sebbene prima di retroilluminazione come alcuni dei concorrenti diretti. Il prezzo dovrebbe partire dai 999,00 Euro, stando alle dichiarazioni del personale presente allo stand, mentre la commercializzazione sarà sicuramente precedente al periodo natalizio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dartita02 Settembre 2011, 13:49 #1
proprio non ce la fanno a mettere uno schermo con una risoluzione usabile..
Freaxxx02 Settembre 2011, 13:52 #2
schermo con risoluzione indecente e soliti i5-i7 cuoci uova: da scaffalone.
John2202 Settembre 2011, 14:11 #3
Va bene che a parte Apple nessuno ha la fantasia necessaria ad innovare, ma è da un anno che tutti stanno copiando in un modo oltraggioso. Ovviamente non riescono ad eguagliarne un briciolo dello stile, ma rimane comunque una cosa tristissima.
marchigiano02 Settembre 2011, 14:17 #4
Originariamente inviato da: Freaxxx
schermo con risoluzione indecente e soliti i5-i7 cuoci uova: da scaffalone.


Core i5-2457M o Core i7-2677M

sono cpu da 17W altro che cuociuova...
dartita02 Settembre 2011, 14:19 #5
Originariamente inviato da: Freaxxx
schermo con risoluzione indecente e soliti i5-i7 cuoci uova: da scaffalone.


le cpu sono le ultra low voltage che usa anche apple nei macbook air 2011, hanno copiato tutto tranne la qualità del monitor. insistono con questi 1360x768 indecenti, solo apple sembra essersi resa conto che lo schermo è fondamentale.
Freaxxx02 Settembre 2011, 14:19 #6
Originariamente inviato da: marchigiano
Core i5-2457M o Core i7-2677M

sono cpu da 17W altro che cuociuova...


vedremo le temp, la generazione passata di C2D aveva una media di 10W, una generazione di qualche anno fa, tanto per dire qualcosa sugli ULV attuali di casa Intel.
dartita02 Settembre 2011, 14:27 #7
Originariamente inviato da: Freaxxx
vedremo le temp, la generazione passata di C2D aveva una media di 10W, una generazione di qualche anno fa, tanto per dire qualcosa sugli ULV attuali di casa Intel.


la tecnologia di queste cpu è molto più sofisticata, i consumi sono parecchio scalabili, in idle gira solo un core e a basso voltaggio e frequenza, poi il Turbo Boost sfrutta l'energia risparmiata per fornire potenza quando necessario ( ci sono vari step, si attiva il secondo core, aumenta la frequenza, aumenta la frequenza ancora).. non sono 17W di media, sono 17 di picco. In idle ne consumerà 5 scarsi.. e non ci dimentichiamo che fa anche da gpu (quindi un chip in meno che consuma per conto proprio)
nico_198202 Settembre 2011, 14:30 #8
Originariamente inviato da: Freaxxx
vedremo le temp, la generazione passata di C2D aveva una media di 10W, una generazione di qualche anno fa, tanto per dire qualcosa sugli ULV attuali di casa Intel.

Hai solo fatto 17-10 o ti sei anche domandato se i C2D integravano anche loro scheda video e northbridge?
I dati su prestazioni, autonomia e temperature li trovi in ogni review di portatili usciti da un anno a questa parte.
jokerpunkz02 Settembre 2011, 14:39 #9
a prescindere dalle cpu usate, che mi sembrano in linea con altri prodotti, e commisurate al tipo di notebook,mi sembra che il prezzo sia una vera pecca....

per il 25% in piu ho in mano l'Air (da cui evidentemente prende ispirazione)...non è poi molto per il surplus che offre la Apple.....
valerio985hw02 Settembre 2011, 14:42 #10

video

non ho visto nè vga nè dvi. peccato, a meno che non riesca a collegarlo al mio monitor con l'hdmi o a un proiettore con l'hdmi, è out per me questa config.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^