Transmeta: portatili con CPU Efficeon

Transmeta: portatili con CPU Efficeon

Transmeta ha intenzione di entrare nel mercato notebook low-cost con il nuovo processore Efficeon 1.1GHz

di pubblicata il , alle 07:38 nel canale Portatili
 

Matthew Perry, CEO di Transmeta ha annunciato che con i nuovi processori Efficeon (nome in codice Astro, precedentemente conosciuto come TM8000 - si veda questa news per ulteriori informazioni), la società si è posta come obiettivo il mercato dei portatili a basso costo e di dimensioni superiori ai 12 pollici.

I sample di processore Efficeon sono stati distribuiti a tutti i produttori di portatili. La compagnia dovrebbe iniziare le consegne in volumi della versione 1,1 GHz per la fine del terzo trimestre e almeno un cliente dovrebbe lanciare un notebook con processore Efficeon durante l'ultimo trimestre dell'anno.

TSMC realizzerà il processore Efficeon con processo produttivo a 0.13 micron, mentre ASE (Advance Semiconductor Engineering) fornirà il package flip-chip.

Efficeon è in grado di eseguire otto istruzioni per ciclo di clock, riuscendo ad ottenere prestazioni migliori rispetto ai predecessori consumando meno energia. Confrontato con il precedente modello Crusoe, Efficeon è in grado di ottenere risultati migliori del 50%, in applicazioni standard, e 80% per le applicazioni multimediali.

Transmeta renderà pubbliche le specifiche dettagliate del processore Efficeon in occasione del In-Stat/MDR's Microprocessor Forum che si svolgerà a San Jose dal 13 al 16 Ottobre.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
krokus03 Settembre 2003, 08:51 #1
Il nome è semplicemente agghiacciante.......
frankie03 Settembre 2003, 09:13 #2
Ha un architettura veramente innovativa altro che Centrino Netburst o burton.
Non so dirvi cosa abbia di diverso, ma lo si può trovare sul sito.
Peccato che questa tecnologia non venga sfruttata al massimo in emulazione x86
Kuarl03 Settembre 2003, 09:14 #3
concordo!
KAISERWOOD03 Settembre 2003, 10:00 #4
speriamo che via faccia uscire veramente il ciryx per portatile, queste sono cpu a basso consumo altro che quei forni che ci propone intel e AMD.
fabianoda03 Settembre 2003, 10:10 #5
Voglio vedere però prima le specifiche complete e soprattutto i test... cmq centrino ha fatto fare ad intel grossi passi avanti per quanto riguarda la durata (raddoppiata praticamente)
KAISERWOOD03 Settembre 2003, 10:49 #6

fabionoda

Pe ri test hai raggione ma se tu prendi un p3 MObile ULW ti accorgerai che la generazione del P3 coèppermine e tualatin è stata la migliore per il rapporto consumo/prestazioni, secono me intel dovrebbe riprendere il core del p3 e farlo a 0,09 micron, magari mettendoci il bus del P4 per aumentare le prestazioni.
~efrem~03 Settembre 2003, 10:51 #7
Originariamente inviato da fabianoda
Voglio vedere però prima le specifiche complete e soprattutto i test... cmq centrino ha fatto fare ad intel grossi passi avanti per quanto riguarda la durata (raddoppiata praticamente)


Migliorata? io non saprei.. i "vecchi" portatili con i PIII mobile (da cui deriva il sig. centrino) duravano un bel po... e andavano da dio...
~efrem~03 Settembre 2003, 10:53 #8

Kaiser...

In pratica è quello che ha fatto col centrino sai?
the_joe03 Settembre 2003, 11:02 #9

X Kaiser

Il procio del centrino, il Pentium M, non è altro che un tualatin con 1 mega di cache L2 e bus quad pumped 100x4 (se non erro) e processo a 0,13.

nscoti03 Settembre 2003, 12:03 #10
adesso alcuni vorrebbero portare il pentium -m sui desktop: vista l'efficenza ed i bassi consumi non sarebbe male...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^