Transcend SSD da 32GB SATA

Transcend SSD da 32GB SATA

Nuova proposta SSD da Transcend dotata di interfaccia SATA

di pubblicata il , alle 11:40 nel canale Portatili
 

Il mercato delle unità Solid State Disk è tra i più attivi in questo periodo: le soluzioni SSD hanno raggiunto capacità considerevoli e, soprattutto, vengono offerte a un prezzo accessibile. Quest'ultima condizione è possibile grazie alla naturale maturazione della tecnologia e al conseguente abbattimento dei costi.

Transcend, come riporta Laptoplogic.com, ha recentemente presentato una nuova unità da 32GB dotata di interfaccia SATA e con il form factor di un comune hard disk da 2,5 pollici. Questo tipo di unità può essere utilizzata per sostituire un tradizionale hard disk installato su un notebook oppure su soluzioni embedded.

Il principale vantaggio legato all'utilizzo di un'unità SSD è ben noto: nessun organo meccanico in movimento e, quindi, una conseguente maggior resistenza alle sollecitazioni meccaniche di varia natura. Un ulteriore vantaggio di tali unità è anche da ricercare nell'assoluta silenziosità.

Al momento non si conoscono le specifiche dell'unità Transcend sul fronte del transfer rate e degli altri importanti valori velocistici da cui dipendono le prestazioni del pc in cui tali dispositivi verranno implementati. Ci auguriamo di poter effettuare un'analisi tecnica approfondita quanto prima, non appena saranno disponibili i primi sample di tali unità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor10 Ottobre 2007, 11:43 #1
32 giga cominciano a essere pochi (soprattutto con diversi applicativi installati), ma è pur sempre un inizio

Inoltre, i 32 giga potevano anche "infilarli" in un disco equivalente da 1.8" (con grande vantaggio per il peso e le dimensioni complessive dei portatili...)
jp7710 Ottobre 2007, 11:53 #2
Originariamente inviato da: Paganetor
32 giga cominciano a essere pochi (soprattutto con diversi applicativi installati), ma è pur sempre un inizio

Inoltre, i 32 giga potevano anche "infilarli" in un disco equivalente da 1.8" (con grande vantaggio per il peso e le dimensioni complessive dei portatili...)


esistono anche in formato 1.8"....cmq la strada è quella giusta....e 32Gb sono l'ideale per il sistema operativo e per le applicazioni
nexor10 Ottobre 2007, 11:58 #3
Prezzo?
Ormai esistono modelli da 32 e 64GB di varie marche, le notizie interessanti saranno sull'evoluzione dei prezzi!
MaxArt10 Ottobre 2007, 11:59 #4
Io al momento ho un portatile XP 2600+ con HD da 40 GB, di tre anni fa. Ed ancora ci lavoro senza particolari pene.
Se questi 32 GB hanno velocità adeguate ma soprattutto un prezzo decente allora siamo di fronte ad una valida alternativa, soprattutto per i portatili da 12".
killer97810 Ottobre 2007, 12:14 #5
Prezzo 900€ come minimo sono ancora da rapina!!
Michelangelo_C10 Ottobre 2007, 12:16 #6
Si trovano i SSD al pubblico? Non ho fatto una ricerca molto approfondita ma non li ho trovati negli shop di mio utilizzo.
Bongio210 Ottobre 2007, 12:25 #7
Sulla baia ho trovato la versione ide di questo stesso disco in un negozio tedesco a 390e....
Crux_MM10 Ottobre 2007, 12:54 #8
Bongio2 magari costassero "SOLO" 390 euro..sarebbe già un ottimo inizio!
Tempo 1 anno e mezzo e li vedremo a prezzi abbordabili!
Mparlav10 Ottobre 2007, 13:15 #9
Quel modello lo vendono da Newegg a 370$.

Ancora caro, ma molto promettente per il futuro.
Imho, in un portatile 32Gb per SO + programmi vanno bene. Se serve capacità, ci sono gli hdd esterni usb da 160Gb che costano 80-90 euro, e nella borsa non danno manco fastidio.
VEKTOR10 Ottobre 2007, 13:28 #10
Non so voi, ragazzi, ma sarebbe interessante fare una comparazione fra queste memorie e degli HD 5400 rpm. Chissà in termini di velocità...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^