Toshiba presenta Qosmio E10: mio cosmo personale

Toshiba presenta Qosmio E10: mio cosmo personale

Toshiba lancia una nuova serie di notebook denominata Qosmio E10 che integra TV, sistema audio, masterizzatore DVD e funzionalità PC.

di pubblicata il , alle 14:22 nel canale Portatili
Toshiba
 

Toshiba lancia una nuova serie di notebook denominata Qosmio E10 che integra TV, sistema audio, masterizzatore DVD e funzionalità PC.

Qosmio rappresenta un’importante innovazione nell’ambito della convergenza digitale in ambiente home e nello sviluppo di tali soluzioni Toshiba ha saputo mixare le proprie competenze in ambito notebook ed elettronica di consumo.

Il brand Qosmio – che richiama l’idea del “mio cosmo personale” – è la massima espressione di Toshiba in ambito home entertainment, con le caratteristiche di un pc portatile.

“CD e DVD hanno avuto uno straordinario successo e fanno ormai parte della vita di tutti. Con la famiglia Qosmio, Toshiba ha stabilito nuovi livelli da raggiungere nella convergenza digitale di prodotti che, allo stesso tempo, sono semplici da utilizzare” ha dichiarato Oscar Koenders, General Manager EMEA Marketing della Divisione Computer Systems Toshiba Europe GmbH. “La serie Qosmio integra funzionalità dell’elettronica di consumo in un notebook PC come non era mai stato fatto sino a ora.”

La serie Qosmio E10, inizialmente disponibile solo in Francia, Germania e Gran Bretagna, sarà lanciata in Italia nel quarto trimestre 2004.

Toshiba serie Qosmio E10 – Caratteristiche tecniche:

  • Intel Centrino Mobile Technology
  • Intel Pentium 4 processor 725,735,745, 755 (up to 1.8GHz)
  • Intel PRO Wireless Network Connection 802.11 b/g
  • Intel 855PM Chipset
  • Microsoft Windows XP Media Center Edition 2004
  • Microsoft Windows Media Center Edition remote control and IR receiver
  • Up to 512MB of memory (expandable to 2GB)
  • 60GB or 80GB hard disk drive
  • 15.0” UltraBrightScreen XGA display (600cd/m²)
  • NVIDIA GeForce™ FX Go5200 graphics processing unit, 64MB VRAM
  • harman/kardon stereo speakers and SRS WOW & TruSurround XT™ sound technology
  • DVD Super Multi Drive (DVD-R/RW, DVD+R/RW, DVD-RAM)
  • integrated i.Link (IEEE 1394) port
  • Integrated analog terrestrial TV-Tuner
  • Integrated V.90 modem (V.92 ready) and 10/100 Ethernet port
  • 4 x USB 2.0 ports, 1 x PCMCIA (Type II)
  • Fast infrared port and consumer infrared port
  • TV-out, Component Out, SPDIF, Video-in/out
  • Bridge Media Adapter: Secure Digital™ (SD™) Card, Multi Media Card, Memory Stick and XD Card
  • Win DVD, Creator Sonic Record Now, ConfigFree connectivity software

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vink22 Luglio 2004, 14:26 #1
Lo voooglioooooooo....!!!!!
lucusta22 Luglio 2004, 14:41 #2
il primo portatile che paga l'abbonamento rai, ehehhe.
Karandas22 Luglio 2004, 15:10 #3
ma nel 2006 non smettono di trasmettere in analogico? che senso ha acqistare apparecchi con tuner analogico??
[IlD4nX]22 Luglio 2004, 15:41 #4
Nel 2006 smettono di trasmettere in analogico, come nel '97 (mi pare) dovevano smettere di utilizzate il sistema TACS per favorire il GSM... infatti TACS c'è ancora ora...
eltalpa22 Luglio 2004, 15:42 #5
Originariamente inviato da Karandas
ma nel 2006 non smettono di trasmettere in analogico? che senso ha acqistare apparecchi con tuner analogico??


Scommetto la testa che nel 2006 sarà gia tanto se la copertura digitale raggiungerà il 50% del territorio... E poi il periodo di convivenza delle 2 tipologie di trasmissione sarà molto lungo (c'è chi parla di 10 anni...).
Comunque esistono i decoder per il digitale... non è quello il difetto di un portatile del genere
eltalpa22 Luglio 2004, 15:46 #6
Originariamente inviato da lucusta
il primo portatile che paga l'abbonamento rai, ehehhe.


Pensandoci bene dovrebbe... Sarebbe meglio far pagare un abbonamento per antenna (naturalmente solo quelle piazzate sul tetto)

Cmq è forse uno edi pochi portatili che non sfigura di fronte ad un iBook, e la componentistica sembra ottima
-(Lovin'Angel)-22 Luglio 2004, 16:36 #7
Originariamente inviato da vink
Lo voooglioooooooo....!!!!!



Bello eh....!!!
Sono pienamente d'accordo con te, e ti dirò di più:
questo notebook FINALMENTE riunisce un sacco di caratteristiche fondamentali per diventare uno strumento MULTIMENDIALE nel senso più AMPIO del termine.

Una vera piattaforma multi-utilizzo e performante sotto tutti gli aspetti; unico punto interrogativo, quanto verrà a costare un gingillo del genere ?
Nessuno mi toglie dalla testa che se equipaggiato da processori Intel(Centrino o mobile) stia almeno sugli 1500-1600€!

tutti tutti... poi incide anche la dimensione del LCD che se non 16" panoramico, magari qualcosa di meno verrà...

vabbè, gli amnca la WebCam+lucetta per leggere e vedere al buoi e poi c'è TUTTO !!!!
-(Lovin'Angel)-22 Luglio 2004, 16:38 #8
error
-(Lovin'Angel)-22 Luglio 2004, 16:38 #9
Originariamente inviato da vink
Lo voooglioooooooo....!!!!!



Bello eh....!!!
Sono pienamente d'accordo con te, e ti dirò di più:
questo notebook FINALMENTE riunisce un sacco di caratteristiche fondamentali per diventare uno strumento MULTIMENDIALE nel senso più AMPIO del termine.

Una vera piattaforma multi-utilizzo e performante sotto tutti gli aspetti; unico punto interrogativo, quanto verrà a costare un gingillo del genere ?
Nessuno mi toglie dalla testa che se equipaggiato da processori Intel(Centrino o mobile) stia almeno sugli 1500-1600€!

tutti tutti... poi incide anche la dimensione del LCD che se non 16" panoramico, magari qualcosa di meno verrà...

vabbè, gli manca la WebCam+lucetta per leggere e vedere al buio, poi c'è TUTTO !!!!
OverCLord22 Luglio 2004, 16:49 #10
Per chi non lo sapesse il 31 dicembre 2006 TUTTE LE LICENZE per trasmettere in ANALOGICO verranno revocate e si potra' trasmettere solo in DIGITALE.
Leggetevi il decreto Gasparri e ve ne convincerete.
In seguito le frequenze che venivano usate x l'analogico verranno cannibalizzate per il DTT.

x quanto riguarda il portatile, che lo prende potra' usarlo come scaldino da salotto x l'inverno IMHO...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^