Tiger Lake e GPU Intel discreta per il nuovo ASUS VivoBook Flip 14

Tiger Lake e GPU Intel discreta per il nuovo ASUS VivoBook Flip 14

Importante novità nel notebook convertibile ASUS: accanto ad un processore Intel Core di undicesima generazione trova infatti spazio la prima scheda video discreta dell'azienda americana

di pubblicata il , alle 09:44 nel canale Portatili
ASUSAsustorIntelCore2-in-1
 

Sul sito web americano di ASUS, a questo indirizzo, è disponibile una pagina specifica per il nuovo notebook convertibile VivoBook Flip 14. E' questo un classico 2-in-1 con schermo collegato alla base attraverso due cerniere che ruotano di 360°, così da permettere di posizionare la tastiera sotto lo schermo trasformandolo in un tablet.

La novità è sotto la scocca, per adesso quantomeno nelle specifiche tecniche indicate dall'azienda taiwanese. Accanto al processore Intel Core di undicesima generazione della famiglia Tiger Lake, con modelli Core i5-1165G4 oppure Core i7-1165G7 a seconda della configurazione, ASUS ha scelto di integrare una scheda video discreta. Niente GeForce MX, un classico per configurazioni di questo tipo: troviamo infatti indicata una "First Intel Discrete Graphics", che di fatto corrisponde alla scheda nota con il nome di DG1.

asus_vivobook_dg1_600.jpg

Si tratta quindi della prima GPU discreta sviluppata molti da Intel da anni a questa parte, basata su architettura Intel Xe Graphics e attesa al debutto proprio per la fine del 2020. ASUS è il primo partner Intel produttore di notebook a lasciar trapelare l'utilizzo di questa GPU in un proprio prodotto ma è ipotizzabile che altri possano seguire a breve.

La presenza di una GPU discreta affiancata alla GPU integrata nel processore Intel Core di undicesima generazione, entrambe del tipo Intel Xe Graphics, lascia ipotizzare che i due chip possano operare in parallelo in una configurazione multi GPU. In questo caso, anche a parità di frequenza di clock e di numero di Execution Units, la parte del leone spetta alla GPU discreta per via della presenza di memoria video dedicata; per la GPU integrata nel processore la componente GPU è infatti abbinata alla memoria di sistema.

Sarà interessante valutare se tale configurazione permetta di sfruttare le due GPU in parallelo con applicazioni 3D e secondo quale approccio. Molto lavoro sarà indubbiamente richiesto a livello driver per garantire pieno supporto da parte delle differenti applicazioni.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor19 Ottobre 2020, 10:52 #1
non so, il bello dei processori di 11a generazione è la grafica integrata molto potente. Aggiungerne una discreta (ma non "top di gamma" che benefici porta per l'utente medio?

Ovvio che se uno fa rendering o montaggio video userà macchine diverse, ma in questo caso non sarei disposto a sacrificare peso, consumi e autonomia per qualche fps in più...
solid919 Ottobre 2020, 13:27 #2
La versione con ryzen 4500u ha uno schermo penoso e una batteria ridicola, la versione intel sarà identica?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^