Tele Atlas accede ai profili di velocità di Tom Tom

Tele Atlas accede ai profili di velocità di Tom Tom

Il database relativo ai profili di velocità raccolti dalla comunità di Tom Tom saranno accessibili da Tele Atlas

di pubblicata il , alle 09:23 nel canale Portatili
Tele Atlas
 

Tom Tom ha messo a disposizione di Tele Atlas il proprio database relativo ai profili di velocità: questi dati permetteranno una più accurata stima in merito ai tempi di trasferimento e un'ottimale calcolo dell'itinerario.

Il database di Tom Tom è relativo a 25 paesi e fa riferimento a ben 18 milioni di chilometri di strada. I profili sono stati rilevati "on the road" percorrendo le strade varie volte, in differenti orari e giorni. Tutti questi dati sono stati raccolti dai clienti stessi di Tom Tom e poi condivisi tra loro attraverso i servizi online.

Di norma i navigatori satellitari utilizzano dati statistici o i limiti di velocità imposti sulle arterie stradali. Non viene tenuto conto di orari, giorni della settimana e altre informazioni la cui raccolta è possibile solo con un capillare lavoro di campo.

Tele Atlas ha quindi la possibilità di accedere a queste preziose informazioni da abbinare con il proprio database cartografico; il risultato finale di tutto ciò dovrebbe garantire una miglior scelta del percorso e un'elevata attendibilità in merito ai tempidi percorenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fantalucio29 Settembre 2008, 09:36 #1

che cavolata...

così poi tutti si ritroveranno ad intasare le strade considerate "alternative migliori" dalle statistiche del navigatore...

L.
l'arcangelo29 Settembre 2008, 09:55 #2
l'ho sempre pensato anche io.ma magari on sono molti quelli che hanno un navigatore e non molti che usano questa determinata funzione
axias4129 Settembre 2008, 09:57 #3
Originariamente inviato da: Fantalucio
così poi tutti si ritroveranno ad intasare le strade considerate "alternative migliori" dalle statistiche del navigatore...

L.


Questo sarebbe vero se tutti avessero lo stesso navigatore.
cignox129 Settembre 2008, 10:05 #4
Beh, secondo me questo e' soltanto il primo passo. Se i dati verranno raccolti ed elaborati con continuita' questo potrebbe davvero portare ad una maggiore efficenza delle strade: spesso quando si viaggia si percorrono strade piu' lente di altre a causa di segnaletiche sbagliate, abitudine o stime sbagliate...
fede08629 Settembre 2008, 10:33 #5
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/portat...-tom_26645.html

Il database relativo ai profili di velocità raccolti dalla comunità di Tom Tom saranno accessibili da Tele Atlas

Click sul link per visualizzare la notizia.


Si ma che sfiga.. tutti quelli che hanno lo stesso navigatore ritrovarsi sullo stesso percorso e in quel determinato momento.. Non penso sia una cosa cosi facile!Spero che venga implementato nelle mappe 8 della tomtom!
lepre8429 Settembre 2008, 10:40 #6
Originariamente inviato da: cignox1
Beh, secondo me questo e' soltanto il primo passo. Se i dati verranno raccolti ed elaborati con continuita' questo potrebbe davvero portare ad una maggiore efficenza delle strade: spesso quando si viaggia si percorrono strade piu' lente di altre a causa di segnaletiche sbagliate, abitudine o stime sbagliate...


c'è già in USA

http://feeds.gawker.com/~r/gizmodo/...ffic-terminator
Fra_cool29 Settembre 2008, 18:55 #7
La raccolta dei tempi di percorrenza e l'aggiornamento delle mappe fatte dagli utenti ed il relativo aggiornamento che si riceve, se non sbaglio, rientra in un servizio a pagamento per i clienti di TomTom (Map share).

Sarebbe bello che questo servizio diventasse gratuito, dato che con gli stessi dati raccolti dagli utenti guadagnano anche su altri fronti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^