Tegra nei Netbook? Nvidia ci spera

Tegra nei Netbook? Nvidia ci spera

Il system on a chip della società californiana potrebbe rappresentare una adeguata piattaforma per sviluppare sistemi Netbook a basso costo

di pubblicata il , alle 16:27 nel canale Portatili
NVIDIATegra
 

È in occasione del CES di Las Vegas che Nvidia espone le proprie intenzioni e, attraverso il proprio CEO, Jen-Hsun Huang, comunica di voler veicolare la propria piattaforma Tegra anche verso tutti i produttori di Netbook.

"Vedo Tegra in netbook che costino dai 99 ai 199$", ha infatti affermato il CEO di Nvidia, secondo quanto riportato da IDG in questa notizia.

Attualmente, la società americana, ha già messo a disposizione una propria piattaforma per CPU Atom di Intel, basata su chipset 9400M. Nonostante la soluzione fornita da Nvidia presenti caratteristiche tecniche degne di nota, superiori sotto ogni aspetto se paragonate al chipset Intel, pochi sono i produttori che si sono dimostrati interessati, sia per i consumi della piattaforma, sia per l'esigenza di equipaggiare il tutto con costose memorie DDR3.

Nvidia Tegra 600 è basato su un processore ARM11, cui è affiancato un core grafico GeForce, con pixel e vertex shader programmabili e un controller di memoria DDR integrato. Il chip è in grado di decodificare flussi video in alta definizione nei formati MPEG4, H264, VC-1 e WM9 e supporta, oltre al doppio schermo, anche un sensore da 12Mpixel per una fotocamera, porte USB, Parallel ATA e altre uscite video, come HDMI.

Originariamente presentata come piattaforma per sistemi handheld di fascia alta, Nvidia ha deciso di buttarsi a capofitto nella mischia dei Netbook, con il chiaro intento di voler partecipare attivamente al segmento di mercato che cha fatto registrare il più alto tasso di crescita nel corso dell'anno passato.

Quello che sicuramente non convince è l'aspetto prestazionale: se già con Atom gli utenti devono scendere a compromessi, con ARM11, che, ricordiamo, non supporta né Windows XP né Vista e Windows 7, le prestazioni calerebbero ulteriormente, rendendo fondamentale lo sviluppo di un sistema operativo ad hoc.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

47 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nightschroud12 Gennaio 2009, 16:39 #1
Perché no? E' il momento buono che Linux possa finalmente diventare - fra l'utenza, non tra appassionati di informatica - un sistema veramente diffuso.
guyver12 Gennaio 2009, 16:41 #2
appunto sarebbe "forse" l hardware adatto a linux.. perche svincolato dalla conocorrenza sleale di windows...
speriamo solo che non mettano dei linux castrati come su eeepc e comagni
Cappej12 Gennaio 2009, 17:05 #3
... ma... un windows Mobile 6.qualcosa no?... ha pure il supporto Touchscreen... magari M$ anticiperebbe l'uscita di Win mobile 7.. non sarebbe male...
diabolik198112 Gennaio 2009, 17:08 #4
Originariamente inviato da: Nightschroud
Perché no? E' il momento buono che Linux possa finalmente diventare - fra l'utenza, non tra appassionati di informatica - un sistema veramente diffuso.


già...magari quelle stesse porcherie installate sui netbook attuali...
guyver12 Gennaio 2009, 17:10 #5
Originariamente inviato da: Cappej
... ma... un windows Mobile 6.qualcosa no?... ha pure il supporto Touchscreen... magari M$ anticiperebbe l'uscita di Win mobile 7.. non sarebbe male...

basta windows basta..... poi win mobile paragonato a linux... ci vogliamo proprio male..
Nightschroud12 Gennaio 2009, 17:15 #6
Originariamente inviato da: diabolik1981
già...magari quelle stesse porcherie installate sui netbook attuali...

Quelle porcherie grazie a dio sono in diminuzione. Basta vedere il Dell, che ha Ubuntu...
Mercuri012 Gennaio 2009, 17:16 #7
Originariamente inviato da: Nightschroud
Perché no? E' il momento buono che Linux possa finalmente diventare - fra l'utenza, non tra appassionati di informatica - un sistema veramente diffuso.

I linari non saranno contenti

Il linux consumer sarà molto diverso dal linux da smanettone, Come è ovvio & giusto che sia. Già qualcosa comincia a vedersi.
http://arstechnica.com/journals/lin...e-linux-netbook
killercode12 Gennaio 2009, 17:23 #8
E ci credo che lo sperano, questo settore è la gallina dalle uova d'oro del 2009
Comunque non sarebbe male anche se avranno da competere notevolmente su prezzo visto la gente troverà questi sistemi molto limitanti
deviljack212 Gennaio 2009, 17:23 #9
tutti contro windows....mah..... fatelo voi un SO che sanno usare TUTTI e che sia alla portata di TUTTI senza stare a installare/scaricare/sistemare/aggeggiare qualsiasi cosa perchè parta...
demon7712 Gennaio 2009, 17:24 #10
Mah.. Tegra è un mostro per uno smartphone (e infatti lo aspetto con ansia) ma in un netbook non saprei..

Sono scettico non solo per la potenza del processore ma soprattutto per il fatto che non è x86... qundi ci puoi mettere solo l'apposita versione di linux.
Direi che è una grave limitazione in fatto di versatilità.

Ricordo che la stragrande maggioranza dell'utenza è poco smaliziata nell'uso del pc e la presenza obbligata di linux può creare non pochi problemi con conseguente rifiuto da parte del mercato..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^