Tablet e smartphone rallentano l'upgrade dei sistemi PC

Tablet e smartphone rallentano l'upgrade dei sistemi PC

Il 25% dei possessori di PC non è intenzionato ad aggiornare il proprio sistema nel momento in cui questo diventerà troppo lento; si preferisce indirizzarsi verso smartphone e tablet

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:31 nel canale Portatili
 

Il 25% dei possessori di PC non sembra essere intenzionato a sostituire il proprio sistema nel momento in cui questo dovesse diventare obsoleto o inutilizzabile. I dati elaborati da un sondaggio di Center for the Digital Future, ripreso da Yahoo, evidenzia una certa disaffezione da parte degli utenti di PC per questa tipologia di dispositivi.

Alla base di questa dinamica la diffusione di smartphone e tablet, dispositivi che vengono utilizzati da molti consumatori ogni giorno al posto dei propri PC per le applicazioni di utilizzo abituale. I dati sono riferiti al mercato nord americano ma per analogia possono essere estesi facilmente a numerose altre nazioni, soprattutto quelle nelle quali alle vendite di PC si affianca una massiccia diffusione dei nuovi sistemi mobile.

La diffusione massiccia dei tablet trova differenti giustificazioni: da un lato la facilità di trasporto lontani da casa e/o ufficio; dall'altro la flessibilità d'uso di questi dispositivi, tale da permettere di eseguire tutte le applicazioni e i compiti svolti con un PC con l'aggiunta di una maggiore facilità nell'interazione.

Riteniamo in ogni caso che il mercato dei PC continui ad avere uno spazio interessante di sviluppo per il futuro, benché non ai tassi di crescita propri dei dispositivi mobile. A dispetto dell'evoluzione tecnologica di tablet e dei sistemi operativi a questo abbinati continuano ad esistere scenari di utilizzo che non sono facilmente replicabili, soprattutto quando la produzione di contenuti da parte dell'utente inizia ad essere particolarmente elevata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

75 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ShinjiIkari24 Dicembre 2012, 10:42 #1
Ma secondo me non dipende tanto dai tablet quanto dal fatto che le CPU aumentano del 10% a ogni generazione, i dischi sono fermi li da anni, etc... E' inutile che se la prendono con i tablet. C'è anche da dire che si è arrivati a un bel pezzo a un livello di prestazioni sufficiente per il 99% della gente.
leddlazarus24 Dicembre 2012, 11:05 #2
se poi ci si mette anche microsoft a fare un SO come windows 8 pensato proprio per i tablet allora il cerchio si chiude.

l'unico traino per l'aggiornamento dei PC erano i giochi, ormai anch'essi fermi alla tecnologia delle console da parecchi anni.

forse con l'avvento della prossima generazione di console arriveranno giochi + esosi in fatto di computazione ed allora ,forse, ci sarà spazio di nuovo per aggiornamenti hw dei nostri cari e vecchi PC.
jagemal24 Dicembre 2012, 11:05 #3
in realtà credo ... di più

si è arrivati ad un punto in cui l'ultimo dei soc che consuma meno di 1W è arrivato a un livello di prestazioni sufficiente per il 99% della gente


con buona pace di noi smanettoni
threnino24 Dicembre 2012, 11:22 #4
Originariamente inviato da: jagemal
in realtà credo ... di più

si è arrivati ad un punto in cui l'ultimo dei soc che consuma meno di 1W è arrivato a un livello di prestazioni sufficiente per il 99% della gente

con buona pace di noi smanettoni


Appunto, in realtà sono le persone che hanno deciso questo trend, e i dispositivi seguono a ruota.

La domanda è tipo:
E' nato prima l'uovo o la gallina?
tonyxx24 Dicembre 2012, 11:34 #5
evidentemente a quel 25% che può fare a meno di un pc un pc non è mai servito veramente
un pò come quelli che lo comprano per facebook e i suoi stupidi giochini in flash
ci credo che si trovano meglio con un tablet
comunque per il 70% delle persone basterebbe pure il mio vecchio p4, il che la dice lunga sul reale uso dei pc...
wolololo24 Dicembre 2012, 11:38 #6
Originariamente inviato da: tonyxx
evidentemente a quel 25% che può fare a meno di un pc un pc non è mai servito veramente
un pò come quelli che lo comprano per facebook e i suoi stupidi giochini in flash
ci credo che si trovano meglio con un tablet
comunque per il 70% delle persone basterebbe pure il mio vecchio p4, il che la dice lunga sul reale uso dei pc...


beh calcolando che la maggior parte dei tablet non ha flash oppure è lentissimo,come ragionamento non fila molto
adapting24 Dicembre 2012, 12:16 #7
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/portat...i-pc_45193.html

Il 25% dei possessori di PC non è intenzionato ad aggiornare il proprio sistema nel momento in cui questo diventerà troppo lento; si preferisce indirizzarsi verso smartphone e tablet

Click sul link per visualizzare la notizia.


Già questo è l'inizio della fine per l'home computer come l'abbiamo inteso fino ad oggi. In almeno il 50% delle famiglie un paio di tablet bastano e avanzano. E a Redmond fischiano le orecchie....
biffuz24 Dicembre 2012, 13:16 #8
Dove sono finiti tutti quelli che accumunano i tablet ai pc? Se i tablet sono equivalenti ai pc, allora dovrebbero essere tutti qui a smentire questa notizia, o no?

Comunque è vero, molta gente del pc non sa che farsene in casa. Il che tutto sommato è una buona notizia, forse così la finiremo di trovarci il mercato dominato da cassoni usa e getta comprati da esperti autoproclamatasi tali che guardano solo quanti gigahertz e gigabyte ha, e sul mercato del lavoro spariranno certi soggetti che si spacciano per programmatori solo perché sono riusciti a scivere due righe in javascript o visual basic.
ld5024 Dicembre 2012, 13:19 #9
Ragazzi che dire, è regolare, io mi trovo benissimo con il mio macbook pro core 2 duo da 2.53ghz e sono un utente che spreme parecchio il pc.

Figuriamoci chi ci scarica la posta e ci va su facebook...
Korn24 Dicembre 2012, 13:28 #10
Che si possano fare le stesse cose di un pcie ma con una maggiore facilità d'Interazione m sembra ma grandissima favolata, diciamo che vanno di moda e per questo si sopportano le numerose limitazioni

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^