Tablet e e-reader tra i prodotti di ECS

Tablet e e-reader tra i prodotti di ECS

All'interesse verso soluzioni tablet e e-reader non è immune neppure ECS, azienda presente nel mercato retail ma famosa per la propria produzione OEM

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:45 nel canale Portatili
ECS
 

Quello dei sistemi Tablet e Pad è indubbiamente uno degli argomenti di maggiore interesse nell'edizione 2010 del Computex di Taipei. Non ne poteva restare immune la taiwanese ECS, azienda che è ben nota per la produzione di componentistica di tutti i tipi per conto di terze parti.

ecs_computex_2.jpg (24800 bytes)

Everest EB-900 è un prototipo di e-reader basato su chip Marvell PXA 166e con frequenza di clock di 800 MHz, abbinato a un display da 9,7 pollici di diagonale con risoluzione di 1200x825 pixel, capace di 16 livelli di grigio. L'azienda taiwanese ha scelto di investire in connettività: troviamo infatti WiFi, 3G e WiMAX tra gli standard supportati, con addirittura la possibilità di avere controller Bluetooth quale optional.

ecs_computex_3.jpg (43865 bytes)

Un prodotto di questo tipo è attualmente ancora in fase di prototipo e non ne è stato definito un listino, quantomeno indicativo. La spiegazione di questo è presto detta: non si tratta di un limite dell'hardware ancora da perfezionare, quanto della necessità di sviluppare una infrastruttura software e di servizi che possa sfruttare al meglio le potenzialità di un prodotto di questo tipo. Detto in altro modo, quindi, vediamo ECS più come azienda che sviluppa la tecnologia hardware e la produce nelle proprie fabbriche per conto terzi, con un altro brand che verrà posizionato sul prodotto per poi finalizzarne la commercializzazione.

ecs_computex_1.jpg (30238 bytes)

Tablet PC A102 è il nome con il quale ECS indica la propria proposta Tablet basata su processore Intel Atom N450, con frequenza di clock di 1,66 GHz. Il display da 10,1 pollici di diagonale ha risoluzione massima di 1024x600 pixel, mentre il sistema operativo di riferimento è di tipo Windows. Al momento attuale questo prodotto è ancora in forma di prototipo: anche in questo caso troviamo una soluzione del genere esposta al Computex, a nostro avviso, sia a testimoniare l'interesse crescente per le soluzioni Tablet ma anche la difficoltà che si possa incontrare nella loro diffusione. Manca infatti un ecosistema di prodotti e applicazioni software sufficientemente maturo per l'adozione da parte del vasto pubblico, tale da promuovere in modo massiccio prodotti hardware di questo tipo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor03 Giugno 2010, 10:09 #1
io resto sempre in attesa di una versione "light" con la sola presa usb e il software per scaricare dal computer di casa... ovviamente a prezzo ragionevole!
StyleB03 Giugno 2010, 10:30 #2
sbavo letteralmente l'e-reader è perfetto..
djfix1303 Giugno 2010, 11:22 #3
credo che la ca**ata più grande dell' e-reader sia che legge di tutto ma non gli MP3 !!!
Paganetor03 Giugno 2010, 11:27 #4
ma scusa, per gli mp3 ti compri un lettore di cartone da 19 euro e sei a posto, che bisogno c'è di leggere gli mp3 attraverso un oggetto grande come un libro?
BrightSoul03 Giugno 2010, 12:15 #5
straquoto Paganetor, l'Everest EB-900 sarebbe perfetto se non fosse per il costo aggiuntivo che deriva dai moduli 3g, wimax e wifi che non me ne faccio nulla. Insomma, se voglio navigare mi compro un netbook. Io voglio semplicemente leggere un libro. Mi sembra che nel mondo la gente li legga (quelli cartacei) anche se sono sprovvisti di qualsivoglia connettività.
LZar03 Giugno 2010, 13:44 #6
Stra-straquoto BrightSoul: mi sembra che le ultime tendenze dei produttori siano di snaturare lo scopo originale degli e-reader.
Capisco che si cerchi di renderli più appetibili al grande pubblico, ma per come la vedo io un e-reader dovrebbe servire per leggere gli e-book.
Se uno ha altre esigenze si prende un tablet/netbook/smartphone/quelchelè.
EDIT.: però pensandoci non è male l'idea di poter leggere anche una traccia audio. Leggere la Divina Commedia con la possibilità di ascoltare in aggiunta un attore che legge la pagina che stai visualizzando sarebbe un bel valore aggiunto.
E sarebbe ottimo anche con i libri di favole per bambini, o per corsi di lingue ...
guyver03 Giugno 2010, 15:56 #7
io sarei anche interessato agli ereader
ma in italia mi sa proprio che i libri disponibili sono pochi o sbaglio?
che store ci sono in italia?
SuperSandro03 Giugno 2010, 16:14 #8
Originariamente inviato da: guyver
io sarei anche interessato agli ereader
ma in italia mi sa proprio che i libri disponibili sono pochi o sbaglio?
che store ci sono in italia?

Scusa, ma che c'azzecca? Un e-reader dovrebbe leggere anche PDF: per iniziare non c'è male. Poi l'appetito vien mangiando (soprattutto nei libri gratis o a bassissimo costo).

PS: concordo con il fatto che un e-reader deve solo leggere libri e basta. Per ascoltare musica, parlare, mandare SMS, guidare con un navigatore satellitare, leggere la posta e navigare sul web abbiamo (quasi) tutti, ormai, un dispositivo tutto-in-uno (io - per esempio - ho un Nokia 5230): inutile portarsi appresso i doppioni. E anche ammesso che scappi la voglia di navigare sul web anche quando hai un e-reader in mano, ma ci pensate alla lentezza del refresh di uno schermo e.ink? Cambia pagina in non meno di tre secondi...
EbookLuke03 Giugno 2010, 18:05 #9

Ebook Store

io sarei anche interessato agli ereader
ma in italia mi sa proprio che i libri disponibili sono pochi o sbaglio?
che store ci sono in italia?


Store in Italia e con libri in italiano ne stanno arrivando parecchi. Uno tra tutti IBS, che ha aperto una sezione ebook in concomitanza della fiera del libro. Mondadori, Edigita (Messaggerie et al.), Telecom e molti altri grandi arriveranno per la fine dell'anno.
Intanto i piccoli editori fanno da precursori, offrendo veri gioielli in epub a prezzi risibili...

Per altre info, vai su http://forum.simplicissimus.it e chiedi ai divoratori di ebook che ci bazzicano (me incluso )

Luke
MarcoG1903 Giugno 2010, 19:39 #10
Originariamente inviato da: SuperSandro
PS: concordo con il fatto che un e-reader deve solo leggere libri e basta. Per ascoltare musica, parlare, mandare SMS, guidare con un navigatore satellitare, leggere la posta e navigare sul web abbiamo (quasi) tutti, ormai, un dispositivo tutto-in-uno (io - per esempio - ho un Nokia 5230): inutile portarsi appresso i doppioni. E anche ammesso che scappi la voglia di navigare sul web anche quando hai un e-reader in mano, ma ci pensate alla lentezza del refresh di uno schermo e.ink? Cambia pagina in non meno di tre secondi...


Credo che wifi e 3G possa servire per acquistare i libri direttamente dall'e-reader, infondo tutti copiano Kindle e Kindle in abbinamento ai lettori offre un servizio di acquisto in 3G con un abbonamento gratuito per farti scaricare i suoi libri l'idea non sarebnbe quella di farti navigare su internet ma solo di comprare su internet anzi dal loro store ; non per niente la notizia cita che ecs aspetta di avere una infrastruttura per il suo e-reader .
MP3 o non Mp3 mah qui sta ai gusti , a me non dispiace l'idea di avere la possibilità di ascoltare musica con il "mio eventuale" e-reader.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^