Surface Pro con LTE: Microsoft lo conferma sul mercato entro fine anno

Surface Pro con LTE: Microsoft lo conferma sul mercato entro fine anno

Microsoft conferma che il debutto della versione LTE del proprio 2-in-1 Surface Pro resta confermata entro la fine dell'anno; maggiori dettagli a seguire

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:41 nel canale Portatili
LTESurfaceMicrosoftIntelCore
 

Ne abbiamo parlato giusto nella giornata di ieri con questa notizia: Microsoft ha indicato sul proprio sito web, attraverso alcune FAQ sul prodotto, che la versione LTE del proprio 2-in-1 Surface Pro arriverà sul mercato solo a partire dalla primavera del 2018.

Dopo poche ore arriva la smentita ufficiale dell'azienda, che attraverso un portavoce conferma come il debutto di queste particolari versioni sia confermato entro la fine dell'anno. Inizialmente l'azienda aveva indicato la data del 1 dicembre quale giorno di inizio delle vendite, mentre con questa nuova precisazione raccolta dal sito neowin.netsi indica che nuove informazioni sulla tempistica di lancio e sulla disponibilità di mercato di questo prodotto verranno fornite più avanti.

surface_pro_new_1.jpg

Tutto sembra quindi frutto di un malinteso, che è stato originato dalla stessa Microsoft sul proprio sito web. Confermate le caratteristiche tecniche della versione LTE di Surface Pro, basata su processore Intel Core i5 e caratterizzata da un minimo impatto sull'autonomia di funzionamento con batteria dato dalla circuiteria LTE. In totale la connettività cellulare comprenderà 40 differenti bande LTE.

Microsoft ha in programma per le giornate del 31 ottobre e del 1 novembre il proprio evento Future Decoded a Londra, durante il quale è prevista una sessione del capo della divisione Surface Panos Panay. E' possibile che questa diventi occasione per nuovi annunci legati ai prodotti Surface dell'azienda americana.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^