Surface Book spiegato sia dentro che fuori in 12 immagini

Surface Book spiegato sia dentro che fuori in 12 immagini

Il sito di riparazioni iFixit ha realizzato il teardown del nuovo Surface Book, spiegando i particolari dell'assemblaggio e la facilità di riparazione

di pubblicata il , alle 17:31 nel canale Portatili
MicrosoftSurface
 

Il 6 ottobre Microsoft ha tolto i veli da una serie di dispositivi, fra cui il più interessante è stato Surface Book. Si tratta di un laptop simile a Surface Pro 4 come concetto e versatilità, ma senza alcuni limiti che questo modello si porta con sé ormai dalla sua nascita. Su Surface Book troviamo una tastiera praticamente identica a quella di un portatile tradizionale, con il suo modulo che contiene, oltre ad una serie di porte aggiuntive, una GPU NVIDIA GeForce dedicata. Il display è più ampio, da 13,5 pollici, e anche l'autonomia dovrebbe essere sensibilmente superiore rispetto al 2-in-1 tradizionale di casa Microsoft.

Grazie al nuovo teardown pubblicato da iFixit possiamo dare una prima occhiata alla componentistica integrata di Surface Book. La società di riparazioni ha dato un voto impietoso sul fronte della riparabilità: il computer portatile è decisamente complesso nell'assemblaggio e una riparazione in proprio è assolutamente sconsigliata. Operazioni come la sostituzione di SSD, batteria o display avvengono solo dopo aver aperto la scocca, procedura che risulta più ostica della media. Display e vetro di protezione sono fusi, RAM e processore saldati sulla scheda madre. Molti componenti (ad esempio le batterie) sono inoltre mantenuti in sede da un forte collante.

Ma diamo un'occhiata a Surface Book e i suoi interni ed esterni nella galleria che riportiamo di seguito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mtk04 Novembre 2015, 18:42 #1
dal titolo pensavo fosse un caso di sbend gate
LucaLindholm04 Novembre 2015, 20:23 #2

NUOVA GALLERIA!!!

La vera sorpresa è la nuova galleria di HWUpgrade!!

Comunque, per tornare a parlare del Surface Book, abbiamo i dati di test di alcuni videogiochi che il SB medesimo è in grado di reggere senza alcun problema; nello specifico abbiamo:

- GTA V: DX11 720p low @55-60 fps / DX 10.1 1080p low @45-50 fps
- Battlefield 4: 1080p medium @35-40 fps / 1080p low @55-65 fps / 720p high @50 fps
- Mad Max: 720p high @30-40 fps
- League of Legends: 1080p very high @>100 fps
- Crysis 3: 1080p low @30-35 fps / 720p low @60 fps
- Far Cry 4: 1080p low @23-30 fps / 720p high @30-35 fps
- CS: Go: 1080p high @>100 fps
- Dota 2: 1080p medium @>100 fps
- The Witcher 3: 1080p low @20-25 fps / 720p low @30-35 fps


Tutti i video delle prove sono disponibili al seguente link:

https://www.youtube.com/playlist?li...OQk_E0d8XpkdnFD
marchigiano05 Novembre 2015, 00:01 #3
Originariamente inviato da: LucaLindholm
Comunque, per tornare a parlare del Surface Book, abbiamo i dati di test di alcuni videogiochi che il SB medesimo è in grado di reggere senza alcun problema;


la iris pro a confronto quanto fa?

comunque passi il design ricercato
la costruzione al limite
il prezzo
la difficoltà di upgrade

ma una usb-c e una micro-sd potevano pure metterle lato tablet così diventa peggio di un ipad
pingalep05 Novembre 2015, 03:21 #4
la nuova gallery con didascalia mi piace molto e non si deve ricaricare tutta la pagina. ottimo.
la 940m trovata dentro a queste macchine fa un pochino strano. forse per poter mettere cpu che scalda poco nel tablet hanno scelto di mettere la gpu dedicata, ma a sto punto mettila più prestante.
poi niente thunderbolt 3.

spero qualcuno tiri fuori un solo tablet tipo sp4 con thunderbolt 3, spesso anche 2cm, scocca di plastica abs resistente e tollerante agli abusi, ottimo schermo e batteria infinita, che si possa usare come powerbank insomma! e schermo da 13-14" con borsi sottili.
Cappej05 Novembre 2015, 08:36 #5
mi domando:

Ma una machina dal genere, costo altissimo, ma pensata per la produttività (vedi scheda video dedicata Nvidia) sulla carta con due discreti "maroni"... ma perchè mettere una semplice porta "display Port" e non una Thunderbolt 3 con usb 3.1 (Usb-C)?
anche perchè... come si ricarica questo coso?
non vedo porte di alimentazione!! Via USB 3?... standard? o tipo quick-charge da 12V? un i5?

Via Thunderbold3 è possibile veicolare fino a 100W! mi sembrava una scelta appropriata ad un Top gamma, una porta decisamente versatile e prestazionale al tempo stesso... visto che costa 1.500 euro... non ditemi che costava troppo inserirla!

Apetta... mica ci sarà un alimentatore dedicato su quella porta "SurfaceConnect proprietaria di Microsoft."... vero?

E in tutti i casi non posso ricaricarlo in modalità TABLET, ma solo in doking... ? il che ci sta... ma ...

Mi sembra un TOP-GAMMA (perche lo è...) ma con un po' di lacune...
Pino9005 Novembre 2015, 10:14 #6
Originariamente inviato da: Cappej
mi domando:

Ma una machina dal genere, costo altissimo, ma pensata per la produttività (vedi scheda video dedicata Nvidia) sulla carta con due discreti "maroni"... ma perchè mettere una semplice porta "display Port" e non una Thunderbolt 3 con usb 3.1 (Usb-C)?
anche perchè... come si ricarica questo coso?
non vedo porte di alimentazione!! Via USB 3?... standard? o tipo quick-charge da 12V? un i5?

Via Thunderbold3 è possibile veicolare fino a 100W! mi sembrava una scelta appropriata ad un Top gamma, una porta decisamente versatile e prestazionale al tempo stesso... visto che costa 1.500 euro... non ditemi che costava troppo inserirla!


Sono d'accordo con la parte quotata, potevano inserire una TB, soprattutto ora che inizia a diffondersi. Più che altro con l'idea di dire "posso uscire solo col tablet".

Si ricarica tramite porta propietaria sulla dock (e stica, tanto tutti i notebook hanno il loro aggancio) e il sito MS parla di alimentazione da 65W che "ricarica rapidamente la batteria e la porta USB consente di ricaricare un altro dispositivo allo stesso tempo."

Sul prezzo non discuto, da che mondo è mondo i prodotti premium si fanno pagare!
LucaLindholm05 Novembre 2015, 10:44 #7
Originariamente inviato da: Pino90
Sono d'accordo con la parte quotata, potevano inserire una TB, soprattutto ora che inizia a diffondersi. Più che altro con l'idea di dire "posso uscire solo col tablet".

Si ricarica tramite porta propietaria sulla dock (e stica, tanto tutti i notebook hanno il loro aggancio) e il sito MS parla di alimentazione da 65W che "ricarica rapidamente la batteria e la porta USB consente di ricaricare un altro dispositivo allo stesso tempo."

Sul prezzo non discuto, da che mondo è mondo i prodotti premium si fanno pagare!


Originariamente inviato da: Cappej
mi domando:

Ma una machina dal genere, costo altissimo, ma pensata per la produttività (vedi scheda video dedicata Nvidia) sulla carta con due discreti "maroni"... ma perchè mettere una semplice porta "display Port" e non una Thunderbolt 3 con usb 3.1 (Usb-C)?
anche perchè... come si ricarica questo coso?
non vedo porte di alimentazione!! Via USB 3?... standard? o tipo quick-charge da 12V? un i5?

Via Thunderbold3 è possibile veicolare fino a 100W! mi sembrava una scelta appropriata ad un Top gamma, una porta decisamente versatile e prestazionale al tempo stesso... visto che costa 1.500 euro... non ditemi che costava troppo inserirla!

Apetta... mica ci sarà un alimentatore dedicato su quella porta "SurfaceConnect proprietaria di Microsoft."... vero?

E in tutti i casi non posso ricaricarlo in modalità TABLET, ma solo in doking... ? il che ci sta... ma ...

Mi sembra un TOP-GAMMA (perche lo è...) ma con un po' di lacune...



Vorrei far notare a tutti quanti che, come ha fatto notare in sordina iFixit, ANCHE la parte tablet possiede una porta Surface Connect, posizionata sotto, tra i vari pin dell'aggancio alla tastiera, a cui è possibile collegare tutto ciò che è collegabile a questa porta, ovvero la Surface Dock, l'alimentatore e altre cose.


P.S.: Anche i MacBook hanno l'alimentazione da connettore proprietario (MagSafe) eppure non mi sembra che nessuno se ne sia lamentato, anzi tutti a dire "Wow! Se inciampo nel filo, non si trascina via tutto il computer!!".
Pier220405 Novembre 2015, 10:48 #8
La Thunderbolt non mi interessa, ci sono si e no 10 periferica con quello standard, ma la USB-c invece si, qui hanno toppato e non ci voleva molto a inserirla.
Niente di grave, ma una macchina del genere era d'obbligo...

>Ma sto sito è diventato un virus..
corvazo05 Novembre 2015, 14:33 #9
Se c'è una ventola prima o poi bisognerà cambiarla o sostituirla - compratevene una di riserva! Se però smontandolo si rischia di spaccare tutto allora preferisco un notebook ultrasottile.

Domanda: esiste la possibilità di sostituirle le batterie dei tablet in generale e sono reperibili facilmente come per i portatili?
Cappej06 Novembre 2015, 09:24 #10
Originariamente inviato da: Pier2204
La Thunderbolt non mi interessa, ci sono si e no 10 periferica con quello standard, ma la USB-c invece si, qui hanno toppato e non ci voleva molto a inserirla.
Niente di grave, ma una macchina del genere era d'obbligo...

>Ma sto sito è diventato un virus..


Aspetta, ti sei perso l'ultima release di Thunderbold, la 3.... è favolosa! (a parole...) poichè è pienamente compatibilmente con USB 3.1 e precedenti... quindi non solo puoi inserire i vecchi dispositivi USB, ma anche i Thunderbolt...e veicola, diversamente dal semplice USB, fino a 100W di potenza... tradotto ci ricarichi i portatili! tutto con un'unica porta... Forse, l'unica vera porta che avrebbero dovuto mettere nel Macbook 12...

LINK ALLA FOTO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^