Surface Book è acquistabile in Europa, Italia per ora esclusa

Surface Book è acquistabile in Europa, Italia per ora esclusa

Microsoft rende disponibile per l'acquisto Surface Book in nuovi mercati europei, comprendenti Austria, Francia, Germania, Regno Unito e Svizzera. La distribuzione, almeno per il momento, non è stata estesa al mercato italiano.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 14:45 nel canale Portatili
MicrosoftSurface
 

A poche ore di distanza dalla distribuzione del firmware che, nelle intenzioni di Microsoft, dovrebbe migliorare in maniera importante le prestazioni del 2-in-1 della linea Surface, si moltiplicano in rete le segnalazioni sulla possibilità di effettuare l'acquisto del Surface Book in diversi mercati europei. La notizia dell'espansione dei canali distributivi non sorprende, visto che era stata anticipata da Microsoft nel mese di gennaio e che, successivamente, l'azienda ha dato il via ai preordini nei rispettivi Microsoft Store Online europei. Dalla fase dei preordini si è ora passati a quella dell'effettiva disponibilità del prodotto.

Una rapida ricognizione dei prezzi individua nel mercato svizzero quello più conveniente, considerazione a cui si giunge dopo aver effettuato il cambio dei prezzi ufficiali espressi in franchi svizzeri nello store online ufficiale. Per entrare in possesso del modello con configurazione "base" ovvero con CPU Intel Core i5, 8GB di RAM e 128GB di storage occorrono 1,699.00 franchi svizzeri, circa 1537 euro al cambio, mentre il modello più prestante che integra CPU Intel Core i7, 16GB di RAM, 512GB di storage e dGPU viene proposto a 2,999.00 franchi svizzeri, circa 2715 euro al cambio.  

Surface Book


Livellati, e più alti, i prezzi riportati nei Microsoft Store di Austria, Francia, Germania e Regno Unito: si parte da 1649 euro per la versione base e si arriva ai 2919 euro per quella più prestante passando per le due configurazioni intermedie (poche decine di euro in più nel Regno Unito, prendendo in considerazione il cambio dalla sterlina). La distribuzione a livello europeo non è limitata agli store online di Microsoft, ma si estende a rivenditori online come Amazon nel Regno Unito (da tenere in considerazione qualora si valuti l'acquisto all'estero visto che è prevista la spedizione anche nel mercato italiano). 

L'Italia, purtroppo, continua a restare esclusa dal novero delle nazioni in cui è stata attivata la distribuzione del Surface Book, un prodotto che ha generato un notevole interesse in fase di presentazione e dell'iniziale distribuzione negli States, alla luce delle soluzioni tecniche utilizzate da Microsoft per la realizzazione e del livello costruttivo che soddisfa i canoni dei prodotti premium. Il prezzo, in senso assoluto, non è certamente contenuto, soprattutto se si prendono in considerazione le configurazioni di fascia alta che sfiorano i 3000 euro. Vero è che, pur trattandosi nella sostanza di un 2-in-1, il Surface Book presenta specificità tali che non consentono di equipararlo con facilità ad altri dispositivi convergenti. 

L'attesa per gli utenti italiani interessati a prendere contatto diretto con il prodotto prima dell'acquisto non è ancora terminata. Non è da escludere che, in futuro, Surface Book sarà distribuito ufficialmente anche in Italia, ma non è ben chiaro quando e secondo quali modalità tale circostanza si verificherà. La casa di Redmond potrebbe seguire un modello non troppo difforme da quello previsto per la commercializzazione del primo Surface Pro, arrivato nel mercato italiano a quasi un anno di distanza dal lancio negli States. Ipotesi che sarebbe meglio non si verificasse onde evitare di proporre un prodotto già "vecchio" (nel mercato hi-tech, purtroppo, l'obsolescenza commerciale si può raggiungere anche nell'intervallo di alcuni mesi). 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lobotom17318 Febbraio 2016, 15:08 #1
Se davvero hanno intenzione di aspettare 1 anno intero per commercializzarlo ufficialmente in tutti gli stati sono dei pazzi.

I prezzi non sono popolari ma è indubbiamente un bel prodotto, la possibilità di farci girare applicazioni X86 non è affatto male.
Pier220418 Febbraio 2016, 15:20 #2
Originariamente inviato da: lobotom173
Se davvero hanno intenzione di aspettare 1 anno intero per commercializzarlo ufficialmente in tutti gli stati sono dei pazzi.

I prezzi non sono popolari ma è indubbiamente un bel prodotto, la possibilità di farci girare applicazioni X86 non è affatto male.


Il Surface Book al contrario del Pro è una sorpresa dell'ultimo momento, hanno iniziato con il mercato Americano a piccoli passi, anche perchè non era esente da difetti di gioventù anche piuttosto gravi. Ormai il prodotto è maturo, ma probabilmente non hanno ancora la capacità produttiva per distribuirlo globalmente, credo. Certo è che come al solito il mercato Italiano e sempre sul confine...
deggial18 Febbraio 2016, 15:20 #3
Il prezzo, in senso assoluto, non è certamente contenuto, soprattutto se si prendono in considerazione le configurazioni di fascia alta che sfiorano i 3000 euro.


Prendendo in considerazione le configurazioni che sfiorano i 3000 euro, mi sento di affermare con ragionevole certezza che i prezzi di queste configurazioni si aggirano intorno ai 3000 euro. Anzi, sarò più preciso... posso affermare che sfiorano i 3000 euro.

Ma che senso ha quella frase?
gpat18 Febbraio 2016, 15:25 #4
È uno scherzo? Manca la configurazione più appetibile, 8/256/i5/iGPU.
Comunque bel prodotto, mi piacerebbe in un futuro refresh con 10nm e USB-C, ma per ora se la tirano un po' troppo.
MaxiHori18 Febbraio 2016, 16:32 #5
a metà prezzo lo prenderei immediatamente
Marko#8818 Febbraio 2016, 18:10 #6
Originariamente inviato da: MaxiHori
a metà prezzo lo prenderei immediatamente


E le fette di culo?
benderchetioffender18 Febbraio 2016, 19:55 #7
carino anche se non ci sono vie intermedie perdio!

o ci sono 2in1 da 200/300 con celeron e atom sgrausissimi, o si passa in botto a i5 fino ad i7 (per cosa pò... un processore quasi da workstation su un 13"... bah) dai 1k in su, gusci in kevlar ballistico e adamantio e finiture in radica...



un 4/500€ con un pentium/i3 da 12/13" no eh?
Pino9018 Febbraio 2016, 23:55 #8
Originariamente inviato da: benderchetioffender
carino anche se non ci sono vie intermedie perdio!

o ci sono 2in1 da 200/300 con celeron e atom sgrausissimi, o si passa in botto a i5 fino ad i7 (per cosa pò... un processore quasi da workstation su un 13"... bah) dai 1k in su, gusci in kevlar ballistico e adamantio e finiture in radica...



un 4/500€ con un pentium/i3 da 12/13" no eh?


Ti 300 chi?
Walter8366619 Febbraio 2016, 11:04 #9
Originariamente inviato da: benderchetioffender
carino anche se non ci sono vie intermedie perdio!

o ci sono 2in1 da 200/300 con celeron e atom sgrausissimi, o si passa in botto a i5 fino ad i7 (per cosa pò... un processore quasi da workstation su un 13"... bah) dai 1k in su, gusci in kevlar ballistico e adamantio e finiture in radica...



un 4/500€ con un pentium/i3 da 12/13" no eh?


Io sotto Natale ho preso per mio padre un Surface 3 (quindi da 10.8" fullHd) ccon 4gb di ram ssd128 e un "discreto" cpu Atom x7 a 599. Certo poi ci sono altri 135 euro di tastiera e qualche altra decina di euro per espandere la memoria con microSD.

Il rapporto prezzo/prestazioni mi è sembrato buono. Fosse stato per me avrei preso un i5 ma anche cosi non va male... e poi l'autonomia è ottima.
Marko#8819 Febbraio 2016, 14:03 #10
Originariamente inviato da: Walter83666
Io sotto Natale ho preso per mio padre un Surface 3 (quindi da 10.8" fullHd) ccon 4gb di ram ssd128 e un "discreto" cpu Atom x7 a 599. Certo poi ci sono altri 135 euro di tastiera e qualche altra decina di euro per espandere la memoria con microSD.

Il rapporto prezzo/prestazioni mi è sembrato buono. Fosse stato per me avrei preso un i5 ma anche cosi non va male... e poi l'autonomia è ottima.


L'atom X7 però è parecchio sotto gli i3/i5U montati negli Ultrabook.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^