Spacebook: notebook a due schermi da gScreen

Spacebook: notebook a due schermi da gScreen

Un form factor da 15,4 pollici e due schermi completi: questa la singolare proposta notebook di una azienda statunitense

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:21 nel canale Portatili
 

Il sito web Gizmodo pubblica le prime fotografie di una particolare soluzione notebook di una azienda con base in Alaska, gScreen, caratterizzata dalla presenza di due schermi tradizionali provvisti di un meccanismo a scorrimento.

Alcuni rendering del prodotto sono già circolati in rete nel corso dei mesi passati, ma questa volta si può avere a che fare con fotografie reali. Secondo le informazioni disponibili il notebook, il cui nome è Spacebook, è caratterizzato da un tradizionale form factor di 15,4 pollici e da un peso di circa 5kg: la presenza di un meccanismo a scorrimento consente pertanto di richiudere il notebook come fosse una soluzione tradizionale e di impiegare il secondo display solo quando se ne presentasse realmente la necessità.

gScreen intende proporre questo particolare prodotto al pubblico dei professionisti dell'audio/video, della grafica e in genere a tutti coloro i quali trovano indispensabile l'impiego di un setup dual-screen per il proprio lavoro. "Abbiamo progettato questo avendo presente che molti possono non avere bisogno del secondo schermo tutte le volte che usano il portatile. Ma quando si usano entrambi gli schermi si può disporre di quasi trenta pollici di monitor"

La piattaforma hardware sulla quale si basa questa soluzione è composta da processore Intel Core 2 Duo, 4GB di memoria RAM, scheda video NVIDIA GeForce non meglio identificata, hard disk da 7200RPM e batteria da sei o nove celle. Il sistema operativo sarà il nuovo Microsoft Windows 7.

gScreen stima di poter avviare la commercializzazione di queste soluzioni a partire dal prossimo mese di Dicembre, inizialmente tramite l'appoggio del negozio virtuale Amazon.com. Il prezzo di vendita, per ora indicativo, dovrebbe essere di circa 3000 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
montanaro7931 Agosto 2009, 08:53 #1
O_O poco utile ... i due schermi sono troppo ravvicinati all' utente ke digita sulla tastiera ..
Stefano Villa31 Agosto 2009, 09:00 #2
ha un suo perchè, certo il prezzo di 3000€ per avere "solo" un display in più mi sembra eccessivo.
fpg_8731 Agosto 2009, 09:10 #3
quoto... 3000€ solo per il secondo display e per una batteria + potente non mi pare tanto convincente...
LUKE8812331 Agosto 2009, 09:14 #4
Il prezzo penso sia abbastanza giustificato, visto che i mac costano poco meno e hanno uno schermo tradizionale. Per l'uso penso che sia inutile per il 99% della gente, ma ad es i professionisti del videoediting, o i programmatori di videogiochi ad esempio potrebbero trarne beneficio..poi non so se uno voglia portarsi iol necessario per il lavoro anche quando è in vacanza, ma comunque le potenzialità dovrebbero esserci
Stefano Villa31 Agosto 2009, 09:17 #5
Le potenzialità ci sono tutte, certo non per il classico utilizzatore, resta da vedere in dettaglio la dotazione hardware e l'assemblaggio. Certo per 3000€ devono fare un bel lavoro curato.
Aragorn31 Agosto 2009, 09:29 #6
In alcune particolari occasioni d'uso può avere il suo perché. Certo è che è SBORONISSIMO
Morlack`X31 Agosto 2009, 09:29 #7
Infatti credo sia un po' presto per sparare sentenze. Inoltre essendo un oggetto "particolare" ed unico è ovvio che lo paghi una fortuna.

Imho, per chi è del settore audio/video è una manna.
demon7731 Agosto 2009, 09:55 #8
Certamente un modello per una clientela molto ma molto di nicchia..
Credo sia anche per questo che il prezzo è così alto!
Jimmy3Dita31 Agosto 2009, 10:08 #9
Quoto, con Avid (per citarne uno) il workspace "legacy" prevede due monitor, almeno quello più diffuso.

Potrebbe essere utile per il montaggio e le lavorazioni "on field", anche se una postazione di questo tipo difficilmente si esaurisce con il computer, teoricamente servono talmente tante altre cose (recorder per i girati su nastro, monitor audio e video) che uno schermo aggiuntivo da mettere accanto a un portatile normale non costituisce un grosso problema...

...facendo finta ovviamente che quanto già acquistato (Adrenaline, Mojo) giri tranquillamente sotto Windows 7, magari a 64bit (pura utopia visto quanto accaduto con Vista).
joop31 Agosto 2009, 10:12 #10
se si volesse utilizzare il portatile lontano da una presa di corrente, con due schermi attivati, credo, che la batteria durerebbe davvero poco,
credo,
(stamattina ho voglia di virgole XD)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^