Sony: nuovi prodotti per recuperare il tempo perduto

Sony: nuovi prodotti per recuperare il tempo perduto

Sony presenta una serie di nuovi prodotti con cui vuole riconquistare il mercato. La parola d'ordine è High Definition con il nuovo logo BRAVIA, ma anche player audio portatili e ovviamente portatili Vaio.

di pubblicata il , alle 10:57 nel canale Portatili
SonyVAIO
 

Sony ha recentemente organizzato un incontro con la stampa al fine di presentare le novità di prodotto che verranno introdotte sul mercato italiano nei prossimi mesi. Nel corso dell'evento si è anche parlato delle tendenze del mercato secondo il punto di vista del gigante nipponico e di alcune tecnologie di prossima introduzione.

A premessa di tutto ciò, anche se forse è stato uno dei momenti di maggior interesse, Claudio Borroni - amministratore delegato e presidente di Sony Italia- ha voluto presentare il particolare momento che Sony Italia sta attraversando.

Con estrema franchezza Borroni ha ammesso che negli ultimi anni Sony ha perso tempo nei confronti del mercato, conseguentemente ha perso anche competitività. Borroni però non si limita alla sola ammissione di colpevolezza, ma aggiunge che " risalire è sempre difficile, tuttavia i prodotti e il nuovo approccio al mercato sono competitivi".

La competitività sul mercato sarà ricercata, oltre che con la realizzazione di nuovi prodotti e nuovi progetti, anche con una riorganizzazione interna che porterà purtroppo al taglio di ben 10000 posti di lavoro a livello mondiale, di cui 6000 nelle realtà esterne al Giappone.

Sony intende anche ridisegnare i propri focus concentrandosi sui prodotti che l'hanno portata al successo, ovvero l'elettronica di consumo, oltre alla gamma VAIO, ai flat TV e alle serie professionali per l'audio e video.

Sony presenta il nuovo marchio BRAVIA, acronimo di Best Revolution Audio Visual Integrated Architecture, che nelle intenzioni dell'azienda vorrebbe assumere nei prossimi annui la stessa valenza della leggendaria serie Trinitron.
Si parla ovviamente di televisori LCD e retroilluminati con ricercate tecnologie audio e tutti già pronti alle future sfide dell'alta definizione video.
L'alta definizione sarà per Sony uno dei principali focus per i prossimi mesi, l'impegno sarà su molteplici fronti: quello dei prodotti, quello dei contenuti a cui si affiancherà l'impegno con alcune realtà legate al broadcast televisivo che necessariamente dovranno migrare verso le nuove tecnologie.

Dagli inventori del Walkman arriva una rivisitazione di questo dispositivo, con alcune soluzioni flash memory o con hard disk.
Per questi dispositivi l'attenzione dei progettisti è stata rivolta alla semplicità d'uso, utilizzando display e interfacce grafiche in grado di garantire la ricerca e la navigazione negli svariati gigabyte a disposizione, ma anche all'autonomia di funzionamento.

Per i dispositivi con flash memory è prevista la ricarica 3x3, ovvero una ricarica veloce di 3 minuti in grado di garantire autonomia per 3 ore; presumibilmente gli accumulatori non gradiranno un intensivo ricorso a tale funzione, ma può rivelarsi comoda.

Per il mondo del mobile, che in casa Sony è sinonimo di Vaio, i prodotti presentati sono parecchio interessanti.
La serie TX si rivela particolarmente adatta a chi impiega il portatile in viaggio: in soli 1,25Kg è stato integrato un notebook con display da 11,1" e dotato di unità ottica interna.
Grazie alle particolari tecnologie del display retroilluminato a led e l'utilizzo di una piattaforma Intel Centrino Low Voltage l'autonomia dichiarata si aggira sulle 7 ore.

Per chi necessita di una soluzione desktop replacement professionale Sony ha mostrato la nuova serie BX, che basata sulla piattaforma Intel Centrino Sonoma, viene offerta con display 14,1", 15", 15,4" e 17"; in quest'ultimo caso sono stati integrati 2 hard disk da 80GB l'uno.

La serie Vaio FJ ha un target più consumer e con un display da 14,1" vuole accontentare quella porzione di utenti che riconoscono un valore aggiunto ai portatili Sony.
Anche per questa serie la piattaforma è Intel Centrino Sonoma con memoria ram DDR2 e il peso si aggira sui 2,2Kg.

Per chi segue con assiduità le nostre pagine i prodotti Vaio presentati non sono delle vere novità, infatti a questo indirizzo trovate un approfondimento realizzato in occasione della presentazione europea di qualche settimana fa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
simmetria03 Ottobre 2005, 11:07 #1
Il lettore mp3/walkman sembra simpatico nn si è capito molto cosa integrerà... e poi nn manca qualcosa?
clax7803 Ottobre 2005, 11:15 #2
non ho capito come funziona il display del lettore mp3... a giudicare dall'immagine si direbbe che l'involucro di plastica fa direttamente da display
dr-omega03 Ottobre 2005, 11:17 #3
Infatti è così.E' un oled.
Molto cool!!!

Maggiori info dal sito Sony.
andreat03 Ottobre 2005, 11:18 #4
e tanto x cambiare si licenziano lavoratori che pagano le scelte errate della loro azienda....che schifo di mondo che ci siamo creati!
thepampa03 Ottobre 2005, 11:19 #5
Originariamente inviato da: simmetria
Il lettore mp3/walkman sembra simpatico nn si è capito molto cosa integrerà... e poi nn manca qualcosa?


ti riferisci al lettore mp3 o stai parlando della prossima PS3?
in effetti non la menzionano in questa lista... ma probabilmente perchè PS3 la considerano a parte?
rpor03 Ottobre 2005, 11:23 #6
E' dal 1980 che ho conosciuto il nome SONY, sinonimo di qualità superiore, ho sempre acquistato SONY fino al 2000, con l'acquisto di un amplificatore dal costo SONY ma dalla qualità CINESE. Nei prodotti informatici noto una propensione a costi elevati ma non sò bene a quale qualità.
Poi sentire che un colosso tale ricorre a tagli di personale per sanari i CONTI???, allora al bando SONY.
*MATRIX*03 Ottobre 2005, 11:23 #7
credo che attualmente i consumatori vogliono qualcosa di completo ecco quello che manca in molti prodotti sony

ecco perchè pioneer e panasonic sono attualmente leader

tv hd ready
tutte le connessioni possibili
amplificatori certificati THX
supporto wmapro9
e tanto altro
tarek03 Ottobre 2005, 11:34 #8
voglio il tx!
goldorak03 Ottobre 2005, 11:39 #9
Il vero problema della Sony e' che ha il piede in due realta' distinte e contrastanti ovvero da una parte produce hardware (sulla cui qualita' non mi pronuncio) e dall'altra vende contenuti.
L'hardware Sony per quanto all'avanguardia possa essere e' sempre limitato in maniera drastica nelle sue funzionalita' per paura della pirateria (e quindi delle presunte perdite del suo reparto che vende contenuti), andate a vedere in che modo hanno limitato i nuovi player mp3 e' roba da manicomio.
E' questo modello di integrazione verticale il vero fallimento e problema della Sony, solo quando vendera' a terzi il reparto "content" riuscira' a competere e forse risalire la china rispetto ai giganti dell'elettronica di consumo quali Samsung, Lg, etc...
Pinco Pallino #103 Ottobre 2005, 11:43 #10
Che figata il display OLED "immerso" nell'involucro.


Nei televisori invece non ci vedo nulla di realmente rivoluzionario.
Per definirsi tali la retroilluminazione a LED sarebbe il minimo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^