Sony crea l'erede del Walkman!

Sony crea l'erede del Walkman!

Sony ha presentato un player portatile con micro drive da 1,8" e capacità di 20GB

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:38 nel canale Portatili
Sony
 

Sony ha presentato un player portatile con micro drive da 1,8" e capacità di 20GB, che negli obiettivi del "gigante giapponese" vuole essere l'erede del mitico Walkman.

Il mercato dei player mobile è ovviamente all'inseguimento delle soluzioni di Apple, che con i suoi iPod ha sicuramente dato nuova linfa al settore. Sony ha realizzato un player che nelle dimensioni è assai simile all' iPod classico ed è largo tanto quanto la versione mini di quest'ultimo.

L'autonomia dichiarata è di circa 30 ore, mentre Sony afferma che possono essere memorizzati fino a 13000 brani, ma affermazioni di questo tipo sono ovviamente opinabili (formato, bit rate ecc ecc).

Il prezzo previsto è di circa 400$ e sarà disponibile dalla metà di Agosto, ancora da definire i contorni di questa proposta nei confronti del mercato europeo.

Quello dei player portatili è un segmento del mercato decisamente in fermento ed Apple è il bersaglio di parecchie iniziative commerciali. Dell ha annunciato una campagna rottamazione per iPod, in cambio di un player Apple viene offerto uno sconto di 100$ sull'acquisto di un Dell DJ.

Le differenze tra il prodotto Apple e quello Dell sono significative, a partire ad esempio dal formato utilizzato dal sistema iTunes, ma come sempre i prodotti apple hanno altre leve su cui agire che esulano da autonomia delle batterie ed altro.

http://arstechnica.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
juggler301 Luglio 2004, 15:45 #1
costo troppo elevato x un walkman
Silver_198201 Luglio 2004, 15:49 #2
e si 400$ sono davvero troppi.....
DioBrando01 Luglio 2004, 15:58 #3
ma poi l'erede del walkman non doveva essere il MiniDisc
prova01 Luglio 2004, 15:59 #4
400$ ... 13mila canzoni ... ma che ca**o me ne faccio?
Non le ascolerò neppure mai tutte nell'arco di un vita, 13k canzoni.
Soluzioni completamente inutili.

Quando ho 256Mb basta e avanza. Il mio MuVo mi consente di storare i miei tre album preferiti della settimana, e sono a posto.
13000 canzoni. Ma andassero ...
falcon.eddie01 Luglio 2004, 16:03 #5
L'erede del walkman?
A quel prezzo? Si come no...L'erede del walkman già c'è sul mercato ed è la chiave USB MP3/FM che sia prodotta da Creative/Magnex poco importa,sta di fatto che con 100€ o poco più ci si prendono 256 MB che bastano alla maggior parte degli utenti.Negli ultimi tempi c'è stato un aumento delle vendite mostruoso di chiave usb MP3,chi se ne fa di 13.000 mp3?Non basta una vita per sentirle!
LASCO01 Luglio 2004, 16:05 #6
Dalla news:
Il mercato dei player mobile è ovviamente all'inseguimento delle soluzioni di Apple, che con i suoi iPod ha sicuramente dato nuova linfa al settore
Se non sbaglio c'è IRIVER che ha commercializzato questi prodotti prima della Apple e nel fare confronti tra tutti i marchi più pregiati direi che non si può trascurare la IRIVER.
TyGerONE01 Luglio 2004, 16:07 #7

Il mito non ha prezzo

Ipod ormai è uno status symbol. Ha fascino, ha un look innovativo. Addirittura puoi personalizzarlo in fase di produzione (Io l'avevo acquistato 1 anno fa sul sito di Apple personalizzandolo con 1 dedica, incisa sul case di Ipod). Poco importa se costa più degli altri.

Dias01 Luglio 2004, 16:20 #8
D'accordo con Tyger, iPod ha qualcosa in più rispetto agli altri (fascino? può essere).
benotto01 Luglio 2004, 16:41 #9
Sarei sinceramente curioso di sapere chi baratterebbe un iPod per un Dell...
SilverLian01 Luglio 2004, 16:42 #10
Preferisco di gran lunga gli iriver all' ipod

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^