Sony aggiorna la gamma Vaio: cpu dothan e ATi Mobility Radeon 9700

Sony aggiorna la gamma Vaio: cpu dothan e ATi Mobility Radeon 9700

Sony ha presentato nei giorni scorsi i nuovi portatili Vaio. Novità su ogni fronte della gamma, con nuovi ultraportatili e nuovi display 16:9. Anche Sony si aggiorna con cpu Dothan e ATi 9700

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:20 nel canale Portatili
ATISonyVAIORadeonAMD
 

Sony ha recentemente aggiornato la gamma di portatili Vaio, aggiungendo nuovi prodotti capaci di coprire meglio le esigenze dell'utenza professionale ed allargando la propria offerta nel campo delle soluzioni ultraportatili.

La serie Serie K200 è composta da 5 modelli - PCG-K215Z, PCG-K215S, PCG-K215M, PCG-K215B (consumer) e PCG-K295HP (per l’utenza business) e si rivela particolarmente flessibile in termini di configurazioni disponibili.

In questa nuova serie sono compresi ad esempio notebook con display 16:9, processori Pentium 4 fino a 3 GHz, mentre per il top di gamma rivolto all'utenza professionale è stato scelto il Pentium 4 Mobile con clock a 2,8 GHz.
Su alcuni modelli di questa serie è presente un sottosistema video di tutto rispetto, Sony infatti ha scelto la soluzione ATi 9200 capace di garantire buone prestazioni in ambito 3D.

La nuova serie Sè in grado di soddisfare le esigenze anche di chi vuole elevate prestazioni senza compromessi e, se possibile, in un notebook compatto e leggero.

I nuovi S1HP e S1XP sono equipaggiati con l'ultima versione della cpu Intel Pentium M, con 2MB di cache L2 ed hanno un LCD wide screen da 13,3”.
I sottosistema video scelto da Sony è sicuramente interessante e prevede per il modello S1HP una ATI Mobility Radeon 9200, mentre l’S1XP incorpora la più potente Mobility Radeon 9700.Il peso di questi Vaio è di circa 1,9Kg

Restando in ambito ultraportatilità Sony ha aggiornato il modello TR5MP installando un masterizzatore DVD, tale dispositivo non può che aumentare la flessibilità di un prodotto che già in passato ha conosciuto i favori del pubblico.

La vera sorpresa per gli appassionati dell'ultraportatilitò è però il VGN-X505VP, già annunciato qualche mese fa, ma ora presentato ufficialmente.
Le caratteristiche di questo prodotto sono ben descrivibili con due semplici indicazioni: peso 835 grammi e spessore di 9,7mm.

La cpu utilizzata in questo prodotto hi-end è una versione ULV (ultralow voltage) del Pentium M con una frequenza di clock di 1,1GHZ; la scelta di questo componente risulta ovviamente allineata alle esigenze di risparmio energetico e di scarso spazio a disposizione per il dissipatore di calore.

Il sottosistema video è integrato nel chipset i855GM, capace di supportare le esigenze multimediali di un prodotto particolare come il VGN-X505VP.
L'hard disk di questo portatile ha dimensioni di 1,8”, una scelta praticamente obbligata per un prodotto così compatto. La tecnologia alla base di tali dispositivi è ancora relativamente giovane e permette ad esempio una capacità limitata a 20GB; l'adozione di questo tipo di hard disk è abbastanza abituale in ultraportatili high end, anche IBM ad esempio ha scelto lo stesso componente per il proprio X40.

Per chi invece non ha problemi di peso e dimensioni, Sony ha presentato la nuova serie A, caratterizzata da portatili particolarmente potenti con cpu Intel Pentium M 735/745 e display wide screen da ben 17" con tecnologia X-black.

Come per gli altri modelli recentemente annunciati anche la serie S può vantare soluzioni grafiche decisamente performanti che utilizzano tecnologie ATi Mobility Radeon 9200 e 9700 a seconda della configurazione.

In questo lancio prodotti prettamente incentrato sul segmento mobile, Sony ha inserito anche un prodotto desktop rivolto all'utenza consumer.

Le caratteristiche hardware principali prevedeno cpu Intel Pentium 4 3,6GHz HT, hard disk da 250GB, 1GB di memoria ram DDR a 400 MHz ed una innovativa scheda video su pci express ATI Radeon X600 Pro.
Completano questa dotazione hardware un masterizzatore DVD dual layer e la disponibilità delle tecnologie rai per il sottosistema dischi.

Con gli annunci odierni assistiamo ad un generale allineamento delle soluzioni Sony Vaio ai più alti standard di mercato; in passato si è spesso notato come alcuni Vaio fossero non aggiornati, magari perchè utilizzavano cpu o sottosistemi video non di ultimissima generazione, ora tale lacuna è stata decisamente colmata e la gamma Vaio presenta prodotti di sicuro interesse per ogni fascia di mercato, dall'ultra portatile al desktop replacement con display da 17".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ALIEN330 Giugno 2004, 08:30 #1
tecnologie rai???? Bhe come tecologia è un po' vecchia

Byezzzzzzzzzzzzzz
dnarod30 Giugno 2004, 08:50 #2
vecchia o no bisogna dire che i vaio fanno sempre la loro figura....sono proprio belli azzo! peccato che il design si paghi piu dei componenti (che gia di per se costano lol)...
KAISERWOOD30 Giugno 2004, 09:44 #3
Originariamente inviato da dnarod
vecchia o no bisogna dire che i vaio fanno sempre la loro figura....sono proprio belli azzo! peccato che il design si paghi piu dei componenti (che gia di per se costano lol)...



possono essere pure belli ma sinceramente preferisco uno componente brutto e potente che mi costa poco che uno fighetto che mi costa un botto.
pinius30 Giugno 2004, 11:06 #4
Come ad esempio i GERICOM????
Muppolo30 Giugno 2004, 11:09 #5
Al solito...
L'ultrasottile X505 costa 2.999,99 dollari a listino, pari ad euro 2.465,27 al cambio di ieri.
In Italia costa 2.999,00 euro a listino.
533 eurozzi in più , pari ad un incremento del 21,6%.

lucusta30 Giugno 2004, 11:27 #6
piu' o meno l'iva..
la tecnologia si paga, e i sony hanno realmente una qualita' superiore (non potete confrontarli certo con i compaq da 999 euro che vendono all'ipercoop).
comunque sony ha avuto sempre dalla sua l'innovazione e la possibilita' di mettere sul mercato oggetti di nicchia: guardate gli U50-U70..
igiolo30 Giugno 2004, 11:37 #7
Originariamente inviato da Muppolo
Al solito...
L'ultrasottile X505 costa 2.999,99 dollari a listino, pari ad euro 2.465,27 al cambio di ieri.
In Italia costa 2.999,00 euro a listino.
533 eurozzi in più , pari ad un incremento del 21,6%.

Poverini alla sony,con cosa vuoi che campino senno'?????

Gli pigliasse...MI FANNO DAVVERO INCAXXARE QUESTE COSE....speculano su TUTTO..anche il cambio....
Marci30 Giugno 2004, 11:54 #8
Pinco Pallino #130 Giugno 2004, 12:10 #9
Caspita che integrazione!
Ma non oso pensare al prezzo...
alanmotta30 Giugno 2004, 13:14 #10
Ricordatevi che i prezzi americani sono sempre tasse escluse. Se ricordo bene c'è il 7% di tasse statali e il 6-8% di tasse nazionali.

Comunque quanto sono belli....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^