Sistema di raffreddamento per portatili

Sistema di raffreddamento per portatili

Antec presenta un sistema di raffreddamento per portatili, il cui scopo è garantire basse temperature interne e quindi maggior stabilità operativa

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 14:53 nel canale Portatili
 

Antec presenta un innovativo sistema di raffreddamento dedicato ai notebook, dispositivi ormai diffusissimi e sempre più performanti.

Nome immagine

All'interno della base di appoggio vi sono delle ventole che facilitano il raffreddamento dei componenti interni del notebook ed aiutano quindi ad aumentare la stabilità operativa.

L'alimentazione delle ventole è garantita da una qualsiasi porta USB, non sono quindi necessari accumulatori o prese di alimentazione.

Questo genere di prodotto si rivela indicato nelle situazioni in cui il notebook viene lasciato in funzione per periodi di tempo estremamente lunghi ed in ambienti non estremamente areati; in tali situazioni ed in presenza di configurazioni hardware particolarmente spinte, l'instabilità di sistema è un problema non trascurabile.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
KAISERWOOD26 Agosto 2003, 14:58 #1
già è poca l'autonomia...........
adrygr26 Agosto 2003, 15:10 #2
si in effetti l'autonomia diminuisce, pero' lo vedo utile per un utilizzo in casa, se si lavora attaccati alla rete e con programmi che sfruttano appieno il sistema, anche per garantire una vita maggiore ai componenti interni
lasa26 Agosto 2003, 15:15 #3
Non male come idea.....
KAISERWOOD26 Agosto 2003, 15:16 #4
Questa è una pezza a quello che stanno facendo. Si va sempre alla ricerca della potenza a discapito della qualità e del consumo dei componenti. Se i componenti interni consumassero di meno forse non era necessario tutto questo.
Octane26 Agosto 2003, 15:23 #5
i portatili erano ormai l'utimo baluardo del "silent PC" con una decente potenza di calcolo..peccato..

Cmq dal momento che la maggior parte delle persone usa il laptop prevalentemente attaccato alla corrente, quindi ben venga un apparecchio del genere

Byez
Apocalisse8426 Agosto 2003, 15:24 #6
Originariamente inviato da KAISERWOOD
Questa è una pezza a quello che stanno facendo. Si va sempre alla ricerca della potenza a discapito della qualità e del consumo dei componenti. Se i componenti interni consumassero di meno forse non era necessario tutto questo.

Però daltronde la potenza è necessaria perchè sempre più persone ci lavorano con questi "attrezzi" e vedere Visual Basic che ci mette più di un minuto ad aprirsi non è piacevole...
KAISERWOOD26 Agosto 2003, 15:40 #7
L'ultimo baluardo è l'epia e se è vero che via ha intenzione di fare una versione notebook forse c'è speranza.
sliver8026 Agosto 2003, 15:56 #8
aggeggino utile per tutti i vari desktop replacement che stanno uscendo.
ovviamente non da portarsi appresso ma da tenere in casa/ufficio appena si appoggia la bestia
Paganetor26 Agosto 2003, 16:16 #9
con gli acer 1700 (desktop replacement) può essere molto utile... a parte che sono dei cassoni (pesano 7.1 kg! ), ma hanno persino dei piedini alti circa 6-7 mm per tenere sollevato il PC dal tavolo..
certo, i componenti sono quelli di un desktop normale (processore, HD ecc.), quindi per me l'idea è buona...
dragunov26 Agosto 2003, 16:31 #10
Ma cosa è sta roba già io vado in giro con 3 batterie.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^