Si avvicina il debutto per i nuovi Surface Book di Microsoft

Si avvicina il debutto per i nuovi Surface Book di Microsoft

Alcune indiscrezioni apparse online, con benchmark di 3DMark, confermano che Microsoft aggiornerà la gamma Surface Book con CPU Intel di decima generazione e GPU NVIDIA GeForce GTX

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Portatili
SurfaceMicrosoftIntelCoreNVIDIAGeForce
 

Lo scorso autunno, in occasione della presentazione dei dispositivi Surface Pro 7 e Surface Laptop 3, è apparso evidente come gli aggiornamenti introdotti da Microsoft alla propria gamma Surface non avessero interessato il modello Surface Book.

Questo è un sistema notebook clamshell, al quale lo schermo può essere completamente staccato trasformandolo in un tablet. Disponibile in versioni con schermo da 13,5 pollici oppure 15 pollici, Surface Laptop ha la peculiarità di integrare nella base con tastiera una seconda batteria e, in alcuni modelli, una GPU discreta sviluppata da NVIDIA.

surface_book_600_234.jpg

Si tratta quindi del sistema più potente tra quelli mobile offerti da Microsoft nella famiglia Surface, ma che necessita ora di un aggiornamento nella componentistica. Non sappiamo quando Microsoft presenterà una nuova gamma di Surface Book ma le indiscrezioni emerse in questi giorni tracciano chiari segnali su quelli che saranno i componenti integrati.

In primo luogo parliamo di processore, con le CPU Intel Core di decima generazione della famiglia Ice Lake che verranno adottate al pari di quanto implementato in Surface Pro 7 e Surface Laptop 3. Alcuni benchmark eseguiti con 3DMark riportano il processore Intel Core i7-1065G7, proposta da 15 Watt di TDP che sulla carta garantirebbe autonomia record in virtù della doppia batteria che caratterizza il design dei notebook Surface Book.

La componente GPU sarebbe basata sempre su architettura NVIDIA, con le due proposte GeForce GTX 1650 Max-Q e GeForce GTX 1660Ti Max-Q che sono trapelate online. Possibile che queste due GPU verranno adottate rispettivamente sui modelli da 13,5 pollici e da 15 pollici, seguendo lo stesso approccio adottato per le attuali versioni di Surface Book presenti in commercio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen03 Febbraio 2020, 09:09 #1
Decisamente uno dei migliori portatili attualmente disponibili sulla piazza. Speriamo annuncino presto la nuova versione cosi' potro' capire se puntare su quella attuale o aspettare la prossima.
DanieleG03 Febbraio 2020, 09:15 #2
Peccato costino un occhio...
pabloski03 Febbraio 2020, 11:16 #3
Originariamente inviato da: jepessen
Decisamente uno dei migliori portatili attualmente disponibili sulla piazza. Speriamo annuncino presto la nuova versione cosi' potro' capire se puntare su quella attuale o aspettare la prossima.


Forse ti riferisci al surface laptop? No perchè i book hanno cpu mosce e un elevato return rate per via dei vari difetti hardware/software.

Onestamente ci vedo poco di spettacolare.

p.s. e infatti sono i laptop, visto che non esiste un book con i7-1065G7.
aald21303 Febbraio 2020, 14:05 #4
Originariamente inviato da: pabloski
Forse ti riferisci al surface laptop? No perchè i book hanno cpu mosce e un elevato return rate per via dei vari difetti hardware/software.

Onestamente ci vedo poco di spettacolare.

p.s. e infatti sono i laptop, visto che non esiste un book con i7-1065G7.


Io ne ho avuti due (più un terzo per testing) e hanno funzionato perfettamente, ma chiaramente non posso parlare della larga scala.

Le CPU sono quelle tipiche degli ultraslim (monta(va)no anche gli i7 mobile), o meglio erano - non aggiornano gli SB da parecchio tempo. Se è vero che introdurranno gli SB3, avranno sicuramente gli Ice Lake, mettendoli in linea con i portatili di nuova generazione. La GPU nella tastiera è anche una trovata molto intelligente, dato che non aggiunge ingombro al tablet, ma rende la macchina potente in formato laptop.

Definirli "uno dei migliori" è piuttosto controverso, ma in parte giustificato. Da un lato non esiste alcun concorrente come convertibile; non esistono schermi (tablet) così grossi e leggeri allo stesso tempo. Dall'altro però, la cerniera è un aborto: i SB sono molto ingombranti, io non ci tornerei. Esistono soluzioni ugualmente funzionali ma molto più compatte (ho avuto un Lenovo Helix; era una soluzione più "brutta", ma non ingombrante), quindi non capisco perchè si ostinino con la cerniera attuale - sembra quasi che l'abbiano adottata come simbolo.

Parlando di atrocità, il consumo potenziale (in certi modelli) superiore al trasformatore, è un altro aborto.
jepessen03 Febbraio 2020, 15:00 #5
Originariamente inviato da: aald213
Io ne ho avuti due (più un terzo per testing) e hanno funzionato perfettamente, ma chiaramente non posso parlare della larga scala.

Le CPU sono quelle tipiche degli ultraslim (monta(va)no anche gli i7 mobile), o meglio erano - non aggiornano gli SB da parecchio tempo. Se è vero che introdurranno gli SB3, avranno sicuramente gli Ice Lake, mettendoli in linea con i portatili di nuova generazione. La GPU nella tastiera è anche una trovata molto intelligente, dato che non aggiunge ingombro al tablet, ma rende la macchina potente in formato laptop.

Definirli "uno dei migliori" è piuttosto controverso, ma in parte giustificato. Da un lato non esiste alcun concorrente come convertibile; non esistono schermi (tablet) così grossi e leggeri allo stesso tempo. Dall'altro però, la cerniera è un aborto: i SB sono molto ingombranti, io non ci tornerei. Esistono soluzioni ugualmente funzionali ma molto più compatte (ho avuto un Lenovo Helix; era una soluzione più "brutta", ma non ingombrante), quindi non capisco perchè si ostinino con la cerniera attuale - sembra quasi che l'abbiano adottata come simbolo.

Parlando di atrocità, il consumo potenziale (in certi modelli) superiore al trasformatore, è un altro aborto.


Dalle mie mani ne sono passati una decina da configurare e testare per vari clienti, e sono stati assolutamente privi di difetti.

La cerniera e' de gustibus, io la trovo molto bella perche', per l'appunto, ricorda vagamente un libro. Ha anche un vantaggio tecnico di lasciare uno spazio fra schermo e tastiera quando chiusa, che se e' vero che da un lato aumenta lo spessore, dall'altro permette di inserire in quello spazio una tastiera non incavata, che ho trovato piu' comoda. Pero' io sono uno che non da molta importanza allo spessore, dato che in borsa non mi cambia molto. C'e' anche il vantaggio di poterlo utilizzare con lo schermo girato, come altri convertibili, ma mantenendo la tastiera all'interno, rendendo il tutto piu' comodo.

Poi tutte ste critiche sulla qualita' sinceramente in giro non le ho viste.
wonderbraun04 Febbraio 2020, 15:19 #6
Io al momento ho circa 3000 euro a disposizione per un portatile da affiancare alla mia workstation. Mi occupo di design industriale e sinceramente il Surface book mi ha sempre attirato per la sua versatilità e le numerose modalità di utilizzo (laptop, tablet, tavoletta grafica) e per essere uno dei pochi prodotti ad unire un ottimo comparto hardware ad un bel design, ma ero un po' restio proprio per l'hardware ormai un po' datato. Stessa scelta che mi sono trovato davanti quando ho preferito ad un Surface studio una workstation classica, sicuramente molto più brutta a livello di design ma davvero neanche lontanamente paragonabile come potenza hardware (5000 euro per una gtx 1060 e nessuna possibilità di upgrade mi sembravano una follia). Alla fine anche questo aggiornamento dei book 2 mi ha deluso visto che leggo ancora di schede video della serie gtx.
Insomma se microsoft vuole vendere prodotti dedicati ai professionisti (e farseli anche pagare cari) dovrebbe anche montare hardware adatto ai professionisti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^