Sempre più tablet e notebook nel futuro di Asus per il 2013

Sempre più tablet e notebook nel futuro di Asus per il 2013

L'azienda taiwanese pone importanti obbiettivi in termini di vendite di tablet e PC portatili per l'anno da poco iniziato, consapevole di come il mercato delle schede madri non sia più destinato ad una crescita

di pubblicata il , alle 08:11 nel canale Portatili
ASUS
 

Obbiettivi di mercato molto interessanti quelli della taiwanese Asustek per il 2013, stando a quanto raccolto dal sito Digitimes. Per l'anno in corso Asustek prevede di vendere 24 milioni di notebook e 12 milioni di tablet, dati che qualora vengano raggiunti rappresenterebbero un considerevole incremento rispetto al 2012.

Per i notebook l'aumento sarebbe infatti pari al 26,3%; ben più sostenuto quello dei tablet, pari a poco più del 90%. Queste due previsioni di vendita, se realizzate, porterebbero Asustek a diventare secondo produttore internazionale di sistemi di questo tipo dietro solo ad Apple.

Nel corso del 2012 Asustek ha commercializzato circa 19 milioni di sistemi notebook, 3,3 milioni di soluzioni Eee PC riconducibili alla classe dei netbook e 6,3 milioni di tablet. Per tutte queste categorie lo sorso anno ha visto una interessante crescita rispetto al 2011, maggiormente evidente nel comparto tablet grazie alla forte domanda di sistemi Nexus 7 che da Asus sono costruiti.

Un mercato storicamente importante per Asustek, quello delle schede madri, continuerà a vedere elevati volumi produttivi nel corso del 2013. Saranno indicativamente tra 21,5 e 22 i milioni di schede madri che l'azienda taiwanese proporrà sul mercato nel corso dell'anno, valore allineato se non in lieve calo rispetto a quanto registrato nel corso del 2012. Del resto questa dinamica è figlia dello scenario di mercato attuale che vede i consumatori progressivamente allontanarsi dai sistemi desktop a favore di prodotti mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Atom7329 Gennaio 2013, 10:00 #1
Asus farebbe meglio a investire qualche euro nel reparto riparazioni ed assistenza clienti.....
Sandro kensan29 Gennaio 2013, 20:32 #2
«vede i consumatori progressivamente allontanarsi dai sistemi desktop a favore di prodotti mobile.»...
...dove non c'è Microsoft ma c'è...

...Androind ovvero google e iOS ovvero Apple.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^