Sempre più processori per sistemi notebook

Sempre più processori per sistemi notebook

In continuo incremento, secondo le previsioni, il numero dei processori Intel per sistemi notebook che verranno commercializzati negli anni a venire

di pubblicata il , alle 09:40 nel canale Portatili
Intel
 

Il numero di PC notebook commercializzati ogni anno dai produttori mondiali continua ad aumentare con un tasso di crescita ben superiore a quello dei sistemi desktop; in alcune nazioni si è giunti sino a superare con le vendite di PC portatili il numero di quelli desktop tradizionali.

Una dinamica di questo tipo trova piena giustificazione in quelli che sono i dati di vendita dei processori Intel per piattaforme Mobile Centrino, e nelle previsioni fatte per i prodotti che verranno commercializzati nel corso dei prossimi anni.

Nel corso del primo anno di commercializzazione delle piattaforme Centrino, il 2003, Intel ha venduto circa 38 milioni di processori per sistemi notebook, cifra che è raddoppiata a 79 milioni nell'anno 2006. Nel corso del 2007 è stata superata la soglia di 100 milioni di processori, con una previsione di raggiungere quota 123 milioni per la fine del 2008 grazie al lancio della nuova generazione di portatili Centrino, nota con il nome in codice di Montevina.

Le previsioni per i prossimi anni parlano di 145 milioni di CPU per sistemi notebook, nel 2009, 169 milioni nel 2010 e 195 milioni per l'anno 2011. Del resto la stessa Intel sta operando per fare in modo che le soluzioni per notebook implementino tutte le tecnologie avanzate sviluppate per soluzioni desktop: un esempio pratico sono le architetture quad core, che debutteranno nei sistemi notebook Centrino proprio nel corso del 2008.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Digitimes a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pat7721 Gennaio 2008, 09:59 #1
Bhe è da un po' che i computer portatili hanno subito un accellerazione di tecnologie e maggiore flessibilità.
Xeno66521 Gennaio 2008, 10:01 #2
E poi con quello che consumano...
Conviene pure utilizzarli su sistemi desktop!
paulgazza21 Gennaio 2008, 10:14 #3
eheh, io ho il dothan dentro il mio tower, si overcloccano che è un piacere
DarKilleR21 Gennaio 2008, 11:09 #4
eheheh perchè gli XP-M

Però sarebbe troppo facile dire usiamo sui PC desktop tutti i processori per portatili....perchè non si può fare o meglio alle aziende con conviene...

Generalmente le CPU per portatili sono tutte CPU scelte e nate meglio delle altre che vengono testate e verificato che reggono determinate frequenze a bassi voltaggi...per consumare poco.

Siccome produrre una CPU del genere, queste vengono messe su portatili e sui desktop tutte le altre..
uvz21 Gennaio 2008, 17:25 #5
Ah ah ah ah ah ! ! ! :-))))))))))
sempre più cpu per i notebook, hard-disk 2,5" in forte crescita
volete dare una notizia per ogni singolo componente dei portatili, che guarda caso ne vendono sempre di più?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^