Sempre più competizione tra i produttori di notebook gaming

Sempre più competizione tra i produttori di notebook gaming

Asustek e MSI stanno incontrando notevole competizione nel settore dei notebook gaming da parte di altri brand del mondo PC. La risultante? Interessanti promozioni, e una offerta sempre più articolata

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Portatili
ASUSAcerHPDellLenovoMSINVIDIAGeForce
 

La competizione nel settore dei notebook destinati ai videogiocatori sta diventando sempre più serrata, con i due marchi storici Asustek e MSI che sono sempre più affiancati da altre aziende del settore che vogliono guadagnare uno spazio importante in questo segmento.

Del resto i notebook gaming fanno gola un po' a tutti: sono soluzioni capaci di catturare un forte interesse da parte degli appassionati, per le quali si è disposti a investire cifre mediamente ben superiori a quelle dei notebook tradizionali. Per soddisfare le esigenze di un videogiocatore del resto servono componenti potenti, tanto dal versante CPU come da quello del sottosistema video: questo incide sul costo, permettendo però di avere un sistema che è in grado di far fronte a diverse necessità di utilizzo non necessariamente legate solo al gaming.

Asustek e MSI si sono quindi trovate, stando a quanto evidenziato da Digitimes a questo indirizzo, a far fronte ad una offerta da parte dei concorrenti che si è fatta sempre più aggressiva. Se in precedenza queste due aziende erano state capaci di raccogliere assieme più della metà delle vendite di notebook gaming, ora troviamo brand come HP, Dell, Acer e Lenovo che con le proprie linee di prodotto stanno guadagnando quote.

Oltre che presentando nuovi prodotti e attuando politiche commerciali molto aggressive sulle proposte entry level, queste aziende si sono mosse con iniziative di visibilità marketing rivolte specificamente al pubblico dei videogiocatori. Da questo derivano ad esempio sponsorizzazioni di tornei e clan, con una presenza di questi brand che è sempre più assidua.

Cosa vedremo sul mercato nel corso dei prossimi mesi? Sicuramente una contrapposizione commerciale ancora più marcata tra le varie aziende del settore impegnate nella produzione di notebook per videogiocatori, con offerte per le proposte entry level e una offerta dei modelli premium sempre più ricca. Si attende inoltre un rinnovamento del parco macchine, collegato al rilascio delle nuove GPU NVIDIA della famiglia GeForce specificamente sviluppate per i notebook gaming.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
_nick_08 Agosto 2018, 13:03 #1
Sarebbe bello se questa competizione ci fosse anche sui prezzi.
demon7708 Agosto 2018, 14:07 #2
"Del resto i notebook gaming fanno gola un po' a tutti"

Ma anche NO.
A me di spendere un botto di soldi per giocare mediocremente su un "portatile" aggiornabile poco o nulla con lo schermetto mini proprio non mi passa per la testa.
Per il gaming ma pure per qualsiasi altra cosa pc fisso batte portatile sotto ogni singolo aspetto.

Il portatile si usa quando c'è la necessità e le condizioni, ma se posso fare a meno PC fisso tutta la vita.
Spawn758608 Agosto 2018, 15:04 #3
Originariamente inviato da: demon77
"Del resto i notebook gaming fanno gola un po' a tutti"

Ma anche NO.
A me di spendere un botto di soldi per giocare mediocremente su un "portatile" aggiornabile poco o nulla con lo schermetto mini proprio non mi passa per la testa.
Per il gaming ma pure per qualsiasi altra cosa pc fisso batte portatile sotto ogni singolo aspetto.

Il portatile si usa quando c'è la necessità e le condizioni, ma se posso fare a meno PC fisso tutta la vita.


Purtroppo in ambito lavorativo è spesso e volentieri forzato il portatile perché facilita gli spostamenti (specie in caso di lavori che ti portano a viaggiare) ed è tutto incluso nel pacchetto "PC" senza che chi deve scegliere i componenti debba usare troppo la sua testa. Inoltre è facile renderlo un sistema chiuso ed è altrettanto facile fare diagnostica quando tutti hanno lo stesso sistema.

Detto questo da un punto di vista personale, nonostante sono fornito di PC fisso, adoro i PC gaming perché mi ritrovo spesso a viaggiare per lavoro ed avere sempre con me una macchina in grado di stare dietro a tutto quello che voglio fare è estremamente utile...
bonzoxxx08 Agosto 2018, 15:43 #4
Originariamente inviato da: demon77
"Del resto i notebook gaming fanno gola un po' a tutti"

Ma anche NO.
A me di spendere un botto di soldi per giocare mediocremente su un "portatile" aggiornabile poco o nulla con lo schermetto mini proprio non mi passa per la testa.
Per il gaming ma pure per qualsiasi altra cosa pc fisso batte portatile sotto ogni singolo aspetto.

Il portatile si usa quando c'è la necessità e le condizioni, ma se posso fare a meno PC fisso tutta la vita.


Per chi come me è abbastanza nomade potrebbe far comodo uno, certo non è come giocare con un fisso con un 27 144hz ovviamente
martelcris08 Agosto 2018, 17:15 #5
C'é anche da tener conto che per molti, che come me, lavorano fuori, con cad e simili un laptop gaming è un alternativa vantaggiosa rispetto a più blasonate "mobile workstation" che alla fine costano più del doppio e non ti danno molto di più, anche perchè al di fuori del gaming lo schermo da 17'' è in via d'estinzione.

Francamente non capisco come facciano a passare un 13'' per computer adatto al lavoro, a meno che uno non abbia uno schermo esterno disponibile a fine giornata si ritrova degli occhi distrutti. La trasportabilità non è tutto.
do2709 Agosto 2018, 12:38 #6
mah ....
io ho un portatile "da gioco" con cui rarissimamente gioco ma per virtualizzare è una bomba ...
mi porto in giro la possibilità di mettere su una decina di macchine virtuali dai clienti per fare test.

una comodità assoluta i7 con 32 gb di ram e 1.5 Tb di ssd
nickname8809 Agosto 2018, 12:40 #7
"Del resto i notebook gaming fanno gola un po' a tutti"

Abbinare la parola notebook a gaming è come abbinare il nome Panda al motorsport.
bonzoxxx09 Agosto 2018, 12:47 #8
C'e anche chi non ha fisicamente lo spazio per farsi un fisso da gioco eh, io ad esempio gioco in streaming con steam perché non ho proprio un posto da dedicare a pc + monitor + tastiera.

Non prendiamo posizioni assolutistiche ragazzi ognuno di noi ha esigenze specifiche.

Certo un desktop da gioco costa la metà o quasi, poi ci metti un monitor da 27 144hz o g-sync/freesync, tastiera meccanica mouse figoso e sedia gaming conlecassecolsurround: magari ad avere tutto sto spazio..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^