Sandy Bridge dual-core, arrivano i portatili

Sandy Bridge dual-core, arrivano i portatili

La famiglia Sandy Bridge continua la sua espansione sul mercato dei portatili: in arrivo le soluzioni a due core, destinate alla fascia mainstream

di pubblicata il , alle 12:20 nel canale Portatili
 

Dopo aver risolto il problema che ha afflitto i primi chipset per soluzioni Sandy bridge, Intel ha rilanciato le proprie proposte sia sul mondo desktop sia su quello notebook. L'aggiornamento colpirà progressivamente tutte le fasce di prezzo, andando a rinnovare l'intera gamma prodotto di tutte le principali aziende produttrici mondiali.

Ecco allora che molti produttori hanno cominciato a presentare sul mercato le proprie soluzioni caratterizzate dalla presenza di CPU Sandy Bridge dual core, destinate agli amanti delle soluzioni ultraportatili ma non solo, in grado comunque di garantire un discreto livello prestazionale.

La roadmap di Intel procede così a ritmo incessante: dopo che le soluzioni Core i3, i5 e i7 sono state distribuite in volumi.

I nuovi processori saranno declinati anche in questo caso, con le nomenclature Core i3, i5 e i7 a seconda delle caratteristiche tecniche. Come è facile intuire i nuovi portatili saranno destinati alla fascia mainstream del mercato.

Di fatto i nuovi modelli, in parte già presentati dai principali produttori, arriveranno sulla grande distribuzione non solo con soluzioni di piccole dimensioni ma anche con i caratteristici pannelli da 15,6" che caratterizzano ancora le proposte dai costi più contenuti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Theprov21 Marzo 2011, 12:49 #1
O sono ubriaco, o mi pare che i sandy bridge dual core (i3, i5, e quell'i7 truffa dual core) girano già da un mesetto.... ?_?
Theprov21 Marzo 2011, 12:51 #2
No no, insisto...ma che cavolo di articolo è? Cito testualmente:
"dopo che le soluzioni quad core di Core i3, i5 e i7 sono state distribuite in volumi"
Quando si sarebbero mai visti i3 QUAD CORE??
snakeita21 Marzo 2011, 12:56 #3
LOL.
fpg_8721 Marzo 2011, 12:58 #4
+ ke altro... dopo che sono stati distribuiti e ritirati in volumi...
leddlazarus21 Marzo 2011, 13:01 #5
Originariamente inviato da: Theprov
No no, insisto...ma che cavolo di articolo è? Cito testualmente:
"dopo che le soluzioni quad core di Core i3, i5 e i7 sono state distribuite in volumi"
Quando si sarebbero mai visti i3 QUAD CORE??


bhe gli i3 sono dei quad (logici) cioè 2+2.
ulk21 Marzo 2011, 13:33 #6
Brutto segno, vuol dire che c'è poca concorrenza e la situazione stagnante in ambito desktop si riperquote sui portatili.
L'unica elemento che potrebbe un po smuovere questa situazione è il mercato dei tablet e smartphone in forte fermento.. presto o tardi dovranno tirare fuori qualche asso se no Intel rischierà una forte contrazione di vendite.

Altro che Thunderbolt.
VEKTOR21 Marzo 2011, 18:16 #7
Originariamente inviato da: ulk
Brutto segno, vuol dire che c'è poca concorrenza e la situazione stagnante in ambito desktop si riperquote sui portatili.
L'unica elemento che potrebbe un po smuovere questa situazione è il mercato dei tablet e smartphone in forte fermento.. presto o tardi dovranno tirare fuori qualche asso se no Intel rischierà una forte contrazione di vendite.

Altro che Thunderbolt.


Ulk non ti arrabbiare, fai la persona aggrammaticata! Ripercuotere non con la Q
ulk21 Marzo 2011, 19:20 #8
Originariamente inviato da: VEKTOR
Ulk non ti arrabbiare, fai la persona aggrammaticata! Ripercuotere non con la Q


ulk con la u piccola.
dany70021 Marzo 2011, 19:52 #9
Originariamente inviato da: ulk
Brutto segno, vuol dire che c'è poca concorrenza e la situazione stagnante in ambito desktop si riperquote sui portatili.
L'unica elemento che potrebbe un po smuovere questa situazione è il mercato dei tablet e smartphone in forte fermento.. presto o tardi dovranno tirare fuori qualche asso se no Intel rischierà una forte contrazione di vendite.

Altro che Thunderbolt.


caso mai il contrario

il listino "disordinato" di Intel...è il mezzo migliore per creare confusione nell'acquirente. SB2X nasce ora per mettere il bastone tra le ruote a E 350.

Ovvero nella fascia 400/500 euro dei portatili.

Chiaro che chi vuole prestazioni...sceglierà Intel con grafica esterna. Ma per tutti gli altri, la stragrande maggioranza, gradiscono l'equilibrio insieme al giusto prezzo.

Oggi sono andato all'Iper un supermercato ben rifornito...il 90% dei portatili Intel esposti (una trentina circa e tutti di fascia media a scendere)...sono in offerta con il 20% di sconto...che in alcuni casi arriva al 30% (se si sottoscrive un abbonamento dati vodafone)

Dall'iniziativa rimangono fuori le fasce medio alte di Intel, e le APU AMD.
Stappern21 Marzo 2011, 20:35 #10
Originariamente inviato da: ulk
ulk con la u piccola.


Allora scusa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^