Samsung torna sul mercato italiano dei notebook, ecco i prezzi dei nuovi prodotti

Samsung torna sul mercato italiano dei notebook, ecco i prezzi dei nuovi prodotti

Galaxy Book S con tecnologia Intel sarà disponibile al prezzo di 1229€, Galaxy Book Ion a 1429€ e Galaxy Book Flex a 1699€. I tre notebook riportano in Italia il marchio Samsung dopo anni di assenza e puntano tutto sull'estrema portabilità e l'elevata autonomia.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Portatili
SamsungGalaxy
 

Samsung ha svelato i prezzi per l'Italia dei notebook Galaxy Book S con tecnologia Intel, Galaxy Book Flex e Galaxy Book Ion. Queste tre nuove soluzioni segnano il ritorno di Samsung nel mercato dei personal computer in Europa e in Italia, e potranno essere acquistati su samsung.com e presso i negozi, online e offline, da martedì 30 giugno.

Galaxy Book S con tecnologia Intel sarà disponibile al prezzo di 1229€, Galaxy Book Ion a 1429€ e Galaxy Book Flex a 1699€. Ricapitoliamo le caratteristiche di questi tre nuovi prodotti, partendo proprio dal Galaxy Book S basato su un chip Intel Lakefield, che Intel chiama "Core con Intel Hybrid Technology", o più semplicemente Intel Core Hybrid. Lakefield è il primo SoC dell'azienda statunitense ad applicare Foveros, una tecnologia die stacking 3D che potete approfondire in questo articolo.

Si tratta di un piccolo chip, caratterizzato da un package di 12 x 12 mm con uno spessore di 1 millimetro su cui sono "adagiati" 5 core: un core di fascia alta Sunny Cove, abbinato a quattro core a basso consumo Tremont. A questi si aggiunge una GPU Gen11. In Lakefield, Foveros è usato per collegare il die base realizzato a 22 nanometri (22FL) ai chip superiori realizzati a 10 nanometri.

Proprio grazie a questa configurazione e agli automatismi con il software, i carichi a basso consumo - navigare online, visione di video, controllo dell'email, ecc. - sono presi in carico dai core Tremont, andando a impattare meno sulla batteria, lasciando intervenire il core Sunny Cove ad alte prestazioni solo quando necessario. Secondo Samsung, il Galaxy Book S dispone di una batteria che può durare fino a 17 ore.

Il portatile pesa 950 grammi ed è spesso 11,8 millimetri. Il display è una soluzione da 13,3 pollici touch con risoluzione Full HD, mentre il resto della dotazione hardware contempla 8 GB di RAM, 256/512 GB di memoria eUFS e la possibilità di ulteriore espansione mediante una microSD fino a 1 TB. Completo di connettività Wi-Fi 6 (Gig+), il nuovo prodotto di casa Samsung è dotato di una webcam da 1 megapixel, due porte USB C, un jack per cuffia e microfono e sensori di impronte digitali e luce ambientale (attiva o disattiva la retroilluminazione della tastiera). Completano il quadro quattro altoparlanti stereo AKG e la tecnologia Dolby Atmos. Da non dimenticare che di questo portatile esiste anche un modello con processore Snapdragon 8cx.

Galaxy Book Flex è basato invece su piattaforma Intel Core "Ice Lake" di decima generazione (core Sunny Cove, grafica Gen 11 e processo produttivo a 10nm) e si presenta con uno spessore di 12,9 mm e un peso di 1,16 chilogrammi. Lo schermo è un 13,3 pollici Full HD QLED. A bordo, Samsung ha scelto d'inserire 12 GB di memoria e uno storage di 512 GB NVMe, nonché l'ormai onnipresente connettività Wi-Fi 6.

Il Book Flex è dotato di una webcam da 720p, due microfoni, altoparlanti stereo AKG con amplificatore, sensore di impronte digitali, tastiera retroilluminata, due porte Thunderbolt 3, una USB C, uno slot microSD e il jack combo per cuffie e microfono. La batteria è da 69,7 Wh. Completa la dotazione la S Pen.

Per concludere veniamo al Galaxy Book Ion, un modello con uno spessore di 12,9 mm e un peso di 950 grammi. A bordo di questo portatile troviamo sì un processore Intel Core di decima generazione, ma una soluzione Comet Lake - prodotto a 14nm e basato sulla medesima architettura dei chip precedenti - abbinata a uno schermo identico a quello del Flex. A bordo 8 GB di RAM e 256 GB di storage. Altra differenza rispetto al Flex viene dalle porte, ci sono infatti due USB 3.0 e una HDMI, mentre è assente la S Pen.

Galaxy Book Flex e Ion offrono la funzionalità Wireless PowerShare di Samsung che consente di ricaricare smartphone, gli auricolari wireless Galaxy Buds o dispositivi indossabili compatibili con lo standard Qi attraverso il touchpad del laptop.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mr.cluster27 Giugno 2020, 14:17 #1

Nessun modello con RAM da 16 GB...

Gli utenti in mobilità che usano parecchi dati in memoria sono sempre considerati poco. Le opzioni che hanno restano gli XPS, gli ZenBook, i vari MAC e, volendo, i Santech delle serie LV.
tuttodigitale28 Giugno 2020, 00:54 #2
Originariamente inviato da: mr.cluster
Gli utenti in mobilità che usano parecchi dati in memoria sono sempre considerati poco. Le opzioni che hanno restano gli XPS, gli ZenBook, i vari MAC e, volendo, i Santech delle serie LV.

Non solo.
Disabilitando il DC si riducono notevolmente anche le prestazioni della igp di ice lake...
La scelta è assai discutibile visti i prezzi.
UT Dark28 Giugno 2020, 10:38 #3
Originariamente inviato da: mr.cluster
Gli utenti in mobilità che usano parecchi dati in memoria sono sempre considerati poco. Le opzioni che hanno restano gli XPS, gli ZenBook, i vari MAC e, volendo, i Santech delle serie LV.


Anche surface book!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^