Samsung presenta il più piccolo caricabatterie a celle di combustibile

Samsung presenta il più piccolo caricabatterie a celle di combustibile

Samsung ha mostrato il primo dispositivo a celle di combustibile in grado di ricaricare le batterie di un normale cellulare o di un dispositivo palmare

di pubblicata il , alle 17:40 nel canale Portatili
Samsung
 

SAIT (Samsung Advanced Institute of Technology) e Samsung SDI hanno mostrato il più piccolo caricabatterie fuel-cell esistente al mondo. Il caricatore è in grado di produrre un output di 2 Watt ed è in grado di ricaricare dispositivi in 1/5 del tempo rispetto a quello impiegato dalle soluzioni dei principali concorrenti.

Riporta il sito Phonemag che il team di sviluppo ha dichiarato che la nuova soluzione ha già affrontato 200 cicli continui di ricarica ed è prossimo alla fase di commercializzazione. Il dispositivo è spesso appena 5 millimetri e caratterizzato da un peso di 150 grammi; esso fa uso di cartucce al metanolo ricambiabili per ricaricare le batterie del cellulare/palmare/riproduttore multimediale al quale è connesso, senza la necessità di collegare alcunché alla rete elettrica.

SAIT ha depositato oltre 20 brevetti internazionali per il metodo di ricarica ibrida (non sono purtroppo disponibili ulteriori precisazioni), che permette all'utente di utilizzare il cellulare o il palmare mentre è in fase di ricarica, oltre a 120 altri brevetti per la ricarica tramite celle di combustibile.

Hyuk Chang, vicepresidente di SAIT, ha dichiarato: "Sebbene siamo ancora al lavoro per risolvere alcuni problemi di miniaturizzazione, credo che sia stato realizzato un prodotto di fatto adatto per la commercializzazione. Nel giro di 2 o 3 anni le celle di combustibile saranno lagramente utilizzate come fonte energetica per dispositivi cellulari, palmari e per notebook".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
XSonic30 Novembre 2006, 17:49 #1
Ottimo prodotto! Se il costo non sarà sproporzionato potrà spopolare
danyroma8030 Novembre 2006, 17:51 #2
Sarebbe interessante sapere per quanto tempo l'oggetto riesce a fornire 2 watt prima di scaricarsi e quindi doverlo ricaricare di metanolo.
nikel30 Novembre 2006, 18:04 #3
sarebbe + interessante vedere al posto delle batterie dei cell questi aggeggini... nn credete?!
imayoda30 Novembre 2006, 18:05 #4
Ehm.. il litio si incendia al solo contatto con l'aria(peggio ancora se NON *edit errore mio* polimerizzato *cioè contenuto in polimero di poliacrilonitrile). Il metanolo provoca cancro e inquina parecchio, nonchè brucia senza fiamma con temperature elevatissime(!).
Sta roba quando sarà da buttare via... voglio vedere se in altri paesi a parte il giappone ci sarà riciclaggio adeguato o come adesso sotto casa mia ci saranno cestini appositi pieni zeppi di batterie che aspettano da un annetto buono il buon spazzino...
Quindi non ho fretta di intossicare i miei cari ancora ..scusatemi per lo sfogo
neongio30 Novembre 2006, 18:19 #5
ma con una cartuccia..per dirla semplice..quante volte ricarico il cellulare? poi dovrò comprare una nuova cartuccia di metanolo quando la vecchia sarà esausta?
pippomostarda30 Novembre 2006, 18:21 #6
Originariamente inviato da: imayoda
Ehm.. il litio si incendia al solo contatto con l'aria(peggio ancora se polimerizzato). Il metanolo provoca cancro e inquina parecchio, nonchè brucia senza fiamma con temperature elevatissime(!).
Sta roba quando sarà da buttare via... voglio vedere se in altri paesi a parte il giappone ci sarà riciclaggio adeguato o come adesso sotto casa mia ci saranno cestini appositi pieni zeppi di batterie che aspettano da un annetto buono il buon spazzino...
Quindi non ho fretta di intossicare i miei cari ancora ..scusatemi per lo sfogo

Meglio le batterie al nichelcadmio allora...
danyroma8030 Novembre 2006, 18:26 #7
il metanolo è cancerogeno? E' certamente tossico (porta alla cecità per assunzione di grosse dosi per ingestione.
Pensate che lo si trova nei dolcificanti come l'aspartame (coca cola light) e in misura bassissima anche nei vini, ma non credo che persone siano rimaste cieche per aver bevuto la coca-cola light o messo il dietor nel caffè.


EDIT: il metanolo non si trova direttamente nell'aspartame, ma viene creato durante la sua metabolizzazione
imayoda30 Novembre 2006, 18:35 #8
Tra qualche anno quando vi lamenterete delle pile cinesi a combustibile..... e il vostro nokia 3310 (versione del futuro) perderà metanolo dal vano pile... beh mi direte
+Benito+30 Novembre 2006, 19:03 #9
...comunque celle A combustibile non DI, se fossero fatte di combustibile sarebbe bello...invece son fatte di cose costose...
BrightSoul30 Novembre 2006, 19:35 #10
curioso... un caricatore che va ricaricato

ma una volta che le celle a combustibile sono esauste contengono ancora roba nociva?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^