Samsung NC215S, un netbook con pannello solare integrato

Samsung NC215S, un netbook con pannello solare integrato

Presentato un modello di netbook Samsung con una particolarità singolare: il display integra un pannello solare, in grado di aumentare l'autonomia di funzionamento

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:50 nel canale Portatili
Samsung
 

Samsung annuncia la presentazione di un modello di netbook molto particolare, indicato dalla sigla NC215S, che integra nel retro del display un pannello solare, destinato a fornire una carica supplementare e aumentare l'autonomia di funzionamento.

Samsung

Si tratta quindi di un modello ibrido: oltre alla normale batteria a 6 celle, il pannello contribuirà con un bonus di autonomia di 1 ora per ogni 2 di esposizione ai raggi solari. Una soluzione interessante, che va a completare una dotazione tutto sommato classica per un netbook: processori Intel Atom N570 o N455, display da 10 pollici con risoluzione 1024x600 pixel, 1GB di RAM, porte USB con funzionalità Sleep and Charge, webcam, slot SD, Ethernet, WiFi e Bluetooth.

In realtà non si tratta di una prima assoluta, poiché era già stato presentato nei mesi scorsi, in sordina, per il mercato africano. L'annuncio di questi giorni riguarda l'esordio del dispositivo sul mercato russo (perplessi? Anche noi). Sembra comunque imminente la presentazione anche nel resto del mondo, ovviamente senza velleità di fare grandi numeri, ma con l'intenzione di offrire un'opzione che a molti, specie a chi utilizza il netbook all'aperto, potrà interessare.

Samsung

Si parla di autonomia fino a 14 ore continuative, ovviamente nelle migliori condizioni possibili. Anche ipotizzando valori molto ottimistici, è indubbio che l'adozione di un pannello solare possa contribuire all'innalzamento dell'autonomia, già buona per questa tipologia di prodotti.

Samsung NC215S è in vendita in Russia a 13999 Rubli (circa 350 Euro), una cifra tutto sommato contenuta in virtù dei contenuti tecnologici. Resta ora da vedere, nel caso di commercializzazione anche nel nostro paese, se tale cifra sarà confermata.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarSide22 Giugno 2011, 09:57 #1
Molto interessante come idea. Se ne fanno uno rugged potrebbe essere utile per chi si trova spesso in luoghi inospitali e/o senza energia elettrica
Luca6922 Giugno 2011, 10:05 #2
Ottima idea per aumentare l'autonomia di un dispositivo ultraportatile
alexdal22 Giugno 2011, 10:28 #3
Sempre se il costo del pannello fosse basso....
... i portatili potrebbero avere un pannello ripiegabile in 6 parti

quando sei a corto, su retro si potrebbe aprire il pannello e metterlo alla luce

Se da chiuso fosse cosi:
XXX
XXX

da aperto:
_________
! ! ! !
! ! ! !
------------
XXX
XXX
Real_Pick22 Giugno 2011, 10:29 #4
Idea molto buona, anche ho qualche dubbio su quanto possa ricaricare il pannello solare mentre si lavora, cioè quando si ha il netbook aperto con inclinazione >>90°.

Sicuramente però una volta spento e chiuso (anzi, semichiuso in base a dove sei ) sarà molto utlie
LZar22 Giugno 2011, 10:31 #5
Perfetto per portarselo in spiaggia!
diabolik198122 Giugno 2011, 10:37 #6
Onestamente mi pare una stronzata mega galattica. Non so se lo hanno testato sotto il sole, ma tenendo presente che un pannello solare ha i seguenti limiti:

1) Sotto i raggi solari riscalda in modo impressionante
2) Ha bisogno di raggi solari diretti
3) L'efficienza del pannello è strettamente correlata all'angolo di incidenza dei raggi solari

si hanno i seguenti problemi:

1) Ammesso di riuscire ad orientare sempre alla perfezione il pannello (il che, a meno di pannello staccabile dalla cover dello schermo, implica il dover tenere chiuso o quasi lo schermo), hanno idea delle temperature che raggiungerebbe lo schermo? E quanto durerebbe?

2) Tenendo presente che per i citati problemi di orientamento, vorrei capire come hanno misurato l'allungamento di circa 1 ora ogni 2 di esposizione. Perchè se lo hanno fatto in condizioni di irraggiamento ottimale...beh vuol dire che se tutto va bene si recupereranno 5 minuti di autonomia.

Resto terribilmente perplesso...va bene cavalcare la green revolution, puntare a nuove strade nel marketing (e parlo da addetto ai lavori), ma talvolta si esagera.
Riky197922 Giugno 2011, 10:41 #7
Non è affatto male come idea! Mi preoccupa il prezzo che metteranno sul mercato italiano se mai arriverà! Tenete presente che in Germania arrivano a montare i pannelli fotovoltaici in verticale e hanno un discreto rendimento, quindi se mantenuto verticali e orientandosi verso il sole penso che un po di carica riesca a recuperarla lo stesso; poi lo vedrei bene in auto, spento mentre ci si sposta, appoggiato sulla cappelliera a ricaricare. L'ideale sarebbe avere anche una presa usb alimentata anche quando il netbook è spento cosi da sfruttare al massimo il dispositivo anche per ricaricare in emergenza il telefono.
rollyo22 Giugno 2011, 10:45 #8
l'idea non è neanche male, ma la trovo inutile. potrebbe essere utile tipo se vai a farti una scampagnata in montagna o cose del genere e vuoi controllare email o cosette del genere. quello lo fa anke un cellulare no? potrebbe essere utile se ti trovi in luoghi sperduti dove manca la linea elettrica, lo lasci spento al sole tutta la giornata ke si carichi e magari al ritorno te lo ritrovi sciolto
in città il senso non lo trovo. cmq buon prezzo
Alfhw22 Giugno 2011, 10:47 #9
"il pannello contribuirà con un bonus di autonomia di 1 ora per ogni 2 di esposizione ai raggi solari"

Ottima idea. Se poi al chiuso con luce solare non diretta ma riflessa fosse anche solo 20-30 minuti per ogni due ore di uso del netbook, il pannello potrebbe regalare 1 o 1,5 ore in più. Senza contare che il pannello ricarica la batteria anche a netbook spento. Ovviamente resta da vedere l'efficienza del pannello con luce solare non diretta.

Attendiamo una recensione!
eeetc22 Giugno 2011, 10:59 #10
per come è implementato mi sembra una mezza stupidata..
immagino il confort ergonomico di tenere lo schermo in controsole per catturare la luce solare.. e lasciato chiuso a prendere il sole diventa una comoda piastra termica dove scaldare le vivande durante le scampagnate
potrebbe avere un senso se il pannello fosse staccabile dal retro dello schermo e posizionabile a piacere tramite un cavetto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^