Samsung, Lenovo e Xiaomi si appresterebbero a lanciare PC Windows con CPU ARM

Samsung, Lenovo e Xiaomi si appresterebbero a lanciare PC Windows con CPU ARM

Secondo le voci Microsoft starebbe raccogliendo consensi con il suo progetto di PC sempre connessi: Samsung, Xiaomi e Lenovo si starebbero infatti apprestando a presentare dei propri prodotti in questo settore

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Portatili
SamsungLenovoXiaomiWindows
 

Samsung, Lenovo e Xiaomi sarebbero al lavoro su dei propri portatili con Windows dotati di CPU ARM. Sono molte le voci che in questi giorni parlano di prodotti da parte di tutti e tre i marchi, in aggiunta ad ASUS e HP che hanno già annunciato i propri prodotti.

Se l'ingresso di Lenovo in questo settore può considerarsi quasi scontato, visto il suo focus sul mercato dei PC e la sua esperienza con i processori ARM grazie alla sua divisione telefonia, i nomi di Samsung e Xiaomi - riportati da Fudzilla - risultano meno scontati.

Samsung è infatti già un produttore di PC ma ha grandemente ridotto il suo impegno in questo settore, ritirandosi addirittura quasi completamente dal mercato europeo. Xiaomi, invece, ha cominciato appena lo scorso anno a produrre portatili e appare quindi molto ambiziosa nel voler diversificare subito la sua offerta con una tipologia di prodotto che, al momento attuale, appare come una grande scommessa.

Per quanto riguarda Lenovo, Geekbench ha già diffuso alcuni dettagli iniziali sul prodotto. Il suo nome in codice è CB-01 ed è stato registrato in due diverse versioni, con 4 e 8 GB di memoria RAM. Lenovo potrebbe annunciarlo già al CES che si terrà fra poco più di due settimane a Las Vegas.

Microsoft sembra quindi raccogliere, almeno stando alle voci, un discreto numero di partner per il lancio dei suoi "PC sempre connessi" (Always Connected PC, o ACPC). Quanto successo commerciale queste soluzioni sapranno raccogliere dipenderà, però, in larga parte dalle prestazioni che sarà possibile ottenere da questi prodotti, nonostante la promessa di una autonomia di più di 20 ore sia allettante.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium19 Dicembre 2017, 17:29 #1
se si potrà installare linux, ben vengano
pabloski19 Dicembre 2017, 17:31 #2
Originariamente inviato da: Opteranium
se si potrà installare linux, ben vengano


Si ma la vera domanda è perchè diavolo non l'hanno fatto prima, visto che Linux su ARM gira da anni.

E' inutile hanno bisogno di un pastore, che sia Intel, MS, Google. Spirito d'innovazione zero. E' un miracolo che siano ancora nel business.
Cappej19 Dicembre 2017, 17:50 #3
era prevedibile.. è stato ufficialmente aperto il vaso di Pandora! adesso tutto sarà ARM+WINDOWS, senza manco averne provato uno... SULLA FIDUCIA!!!!!
altro che "pacht Thursday", il PATCH-EVERY-DAY!!!

e che chezz...
mally19 Dicembre 2017, 17:53 #4
Originariamente inviato da: pabloski
Si ma la vera domanda è perchè diavolo non l'hanno fatto prima, visto che Linux su ARM gira da anni.

E' inutile hanno bisogno di un pastore, che sia Intel, MS, Google. Spirito d'innovazione zero. E' un miracolo che siano ancora nel business.


esattamente chi lo vuole un portatile linux?
+Benito+19 Dicembre 2017, 18:30 #5
che palle linux, non se lo caga nessuno, è nato di nicchia e morirà tale. La versione consumer di linux si chiama android.
+Benito+19 Dicembre 2017, 18:32 #6
Originariamente inviato da: Cappej
era prevedibile.. è stato ufficialmente aperto il vaso di Pandora! adesso tutto sarà ARM+WINDOWS, senza manco averne provato uno... SULLA FIDUCIA!!!!!
altro che "pacht Thursday", il PATCH-EVERY-DAY!!!

e che chezz...


Ho un tablet cherry trail con Windows 10, niente di spettacolare ma se fosse in un monitor potrebbe essere tranquillamente la postazione di qualche milione di segretarie, consumando 10W.
fano19 Dicembre 2017, 18:38 #7
Originariamente inviato da: Opteranium
se si potrà installare linux, ben vengano


Non so Linux, ma Cosmos di sicuro
TheZioFede19 Dicembre 2017, 20:04 #8
Originariamente inviato da: pabloski
Si ma la vera domanda è perchè diavolo non l'hanno fatto prima, visto che Linux su ARM gira da anni.

E' inutile hanno bisogno di un pastore, che sia Intel, MS, Google. Spirito d'innovazione zero. E' un miracolo che siano ancora nel business.


beh fuori dal trio microsoft/apple/google chi rimane nel mercato consumer?
Lampetto19 Dicembre 2017, 21:21 #9
Tra i tre menzionati ricordo con piacere i portatili Samsung, erano ben fatti e a costi tutto sommato contenuti nella fascia medio alta, ma non solo.
Mai capito perchè hanno quasi del tutto abbandonato il settore visto che come vendite erano messi molto bene..bah..comunque felice del loro ritorno

Se partono tutti i Big Hardware mi aspetto cose interessanti tra soluzioni, design e autonomia...
eaman19 Dicembre 2017, 21:26 #10
Era ora, speriamo che si riesca a fare il boot con linux senza problemi e che MS cacci un bel po' di soldi per spingerli!

E' dai tempi dei Power di Apple che non ho piu' un portatile diverso da x86, mentre nell'embedded c'e' un sacco di concorrenza.
Altra cosa da vedere e' cosa useranno per l'accelerazione 3d, speriamo sia la volta che si diffona vulkan e opencl.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^