Samsung lavora ad un netbook con Chrome OS

Samsung lavora ad un netbook con Chrome OS

Samsung conferma di stare lavorando allo sviluppo di un sistema netbook basato sul sistema operativo di Google, Chrome OS

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 11:58 nel canale Portatili
SamsungGoogle
 

Nel corso di una presentazione avvenuta la scorsa settimana, relativa al lancio di nuovi notebook basati su piattaforma Intel, il capo di Samsung IT, Phil Newton ha confemato che in Australia la nota società coreana introdurrà un netbook basato sul sistema operativo di Google, Chrome OS.

Nononstante manchino conferme ufficiali circa le caratteristiche tecniche, il dispositivo dovrebbe essere molto simile, esteticamente parlando, al già noto Samsung N210: il display sarà pertanto un normale pannello da 10,1" LED. Le prime informazioni parlano di una autonomia operativa compresa tra le 10 e le 12 ore; non mancherannno le connessioni Wi-Fi e 3G, oltre a 64GB di spazio per lo storage. Parteendo da questi elementi è facile capire come si tratti di una soluzione sviluppata su di un processore alternativo ad Atom.

La notizia, se da un lato risulta ancora molto fumosa e poco precisa, porta un'ulteriore conferma: nel corso dell'anno saranno le soluzioni alternative a portare una ventata di novità nel segmento Netbook. La nuova piattaforma di NVIDIA, Tegra 2, potrebbe giocare un ruolo da protagonista in questo senso, grazie all'accoppiata alle nuove CPU ARM dual-core.

La scelta di ripiegare su sistemi operativi alternativi, sviluppati anche per CPU non x86 punta proprio in questa direzione: prestazioni comparabili a quelle di un attuale sistema Atom based, ma con autonomia operativa sensibilmente superiore è il risultato che si spera di ottenere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jestermask15 Febbraio 2010, 12:19 #1
Non vedo l'ora...appena usciranno me ne prenderò sicuramente uno. Se poi faranno una soluzione a 15" mi cambio pure l'attuale portatile.
Opteranium15 Febbraio 2010, 12:21 #2

sensibilmente superiore

10-12 ore...

per carità, è buonissima. Però non è superiore ad un 1005HA o 1005PE

A meno che, ovviamente, non sia ottenuta con una batteria da metà potenza dei suddetti

Che porterebbe anche ad un peso inferiore..

vediamo cosa uscirà dai laboratori. Però una cosa me la devono garantire: niente ventole
jestermask15 Febbraio 2010, 12:40 #3
Bhè ma saranno orientati e soprattutto su il low voltage e low consumi di tutto e di più. Considerando Chrome OS che svolge tutto da browser, al massimo userai gimp o youtube come contenuti multimediali, portando appunto ad una riduzione di prestazioni/consumi.
Pikazul15 Febbraio 2010, 12:48 #4
Finalmente un vero NETbook, qualcosa che fin dalle fondamenta serve esclusivamente a navigare in internet. Speriamo che chi si lamentava di non poterci usare photoshop e autocad stavolta si risparmi certi commenti.
afhaofhasofhaohfa15 Febbraio 2010, 13:26 #5
Originariamente inviato da: Opteranium
10-12 ore...

per carità, è buonissima. Però non è superiore ad un 1005HA o 1005PE

A meno che, ovviamente, non sia ottenuta con una batteria da metà potenza dei suddetti

Che porterebbe anche ad un peso inferiore..

vediamo cosa uscirà dai laboratori. Però una cosa me la devono garantire: niente ventole


Di certo è meglio delle 4 ore (molto) scarse del mio netbook nb100 con batteria originale. Bisognerebbe però precisare in che condizioni è ottenuta questa durata di batteria: cioè se per arrivare a 10 ore devo tenere la luminosità al minimo, il bluetooth ed il wi-fi spenti e usare il processore alla minima frequenza disponibile allora il fermacarte che ho sulla scrivania ha un'autonomia certamente superiore...
Opteranium15 Febbraio 2010, 14:01 #6
Originariamente inviato da: egx11
cioè se per arrivare a 10 ore devo tenere la luminosità al minimo, il bluetooth ed il wi-fi spenti e usare il processore alla minima frequenza disponibile allora il fermacarte che ho sulla scrivania ha un'autonomia certamente superiore...

è palese che è così. Lo stesso accade quando vai a guardare i consumi delle automobili sul depliant

però se in condizioni ideali mi danno tante ore posso aspettarmi che anche con un uso normale i risultati siano buoni. E infatti http://www.anandtech.com/mobile/sho...?i=3693&p=6

Spero quindi che con questi modelli il trend continui. Se riuscissero a dare 12 o più ore di autonomia REALE sarebbe una gran cosa..
JackZR15 Febbraio 2010, 14:45 #7
Evviva, finalmente qualcosa di nuovo e diverso, buon per ARM.
Opteranium16 Febbraio 2010, 12:11 #8
eccone un altro! http://www.tuxjournal.net/?p=11176

già mi frego le mani

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^