Risultati dei produttori taiwanesi di notebook

Risultati dei produttori taiwanesi di notebook

I produttori di portatili hanno pubblicato i risultati per il mese di febbraio. Tutti hanno registrato una crescita rispetto a gennaio, mentre Compal e Mitac registrano flessioni

di pubblicata il , alle 17:03 nel canale Portatili
 

I principali produttori taiwanesi di sistemi notebook hanno pubblicato i risultati per il mese di febbraio. LE due compagnie leader, Quanta e Compal, hanno ottenuto risultati contrastanti: rispetto a gennaio Quanta è riuscita ad incrementare le proprie vendite dello 0,5%, mentre Compal, comesi è visto ieri in questa news, ha subito una flessione del 17,3%

 

Febbraio

Base mensile

Base annuale

Gen-Feb 2004

Base annuale

Quanta

21.56

0.5%

23.1%

43.02

23.9%

Compal

12.7

(17.3%)

43.4%

28.06

41.5%

Acer (Taiwan parent)

8.87

23.2%

146.8%

16.01

102.1%

Acer (consolidated)

15.9

17%

73.1%

29.67

60%

Inventec

8.72

10%

63.1%

16.65

34.9%

Wistron

8.4

15.1%

78.6%

15.7

61.9%

Mitac International

3.45

(16.3%)

24.1%

7.57

26.4%

Arima

1.24

16%

(54.8%)

2.31

(57.5%)

Clevo

0.9

10.9%

30.8%

1.79

22%

Ricavi Febbraio 2004, dati in milardi di dollari Taiwanesi

Tra le compagnie in calo troviamo anche Mitac, che ha subito una flessione del 16,3% rispetto a gennaio, riportando tuttavia una crescita del 24,1% rispetto allo scorso anno. Le altre compagnie hanno fatto registrare incrementi tra il 10-16% con Acer che ha toccato un picco del 23%.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dragunov11 Marzo 2004, 14:34 #1
Povera compal.Ma tra poco credo che si rifaranno con i 64 bit
DioBrando11 Marzo 2004, 17:13 #2
Quasi tutte hanno registrato dei cali complessivi in questo periodo a parte Acer e Asus credo, ma era fisiologico avvenisse prima o poi; in tanti hanno deciso di fare un upgrade con i sistemi Centrino o un desktop replacement scegliendo si P4 che Barton Mobile...nn è che uno può cambiare il proprio portatile ogni 3 mesi.

P.S.: Asus n è taiwanese?
fcavalli12 Marzo 2004, 11:41 #3

Produttori Taiwanesi: Dio ce ne scampi!!

Mi riferisco in particolare ad Acer: ho comprato un note 803LCi e a 3 mesi dall'acquisto è andato avanti e indietro dall'assistenza per 2 mesi e 2 settimane..

I volumi di vendita (leggi: fatturato) non sono tutto!! Anzi, non son nulla per l'utente finale!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^