Retroilluminazione LED, diffusione solo nel 2007

Retroilluminazione LED, diffusione solo nel 2007

I notebook con display retroilluminati con led bianchi dovrebbero diffondersi sul mercato solo nel secondo trimestre del prossimo anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 13:46 nel canale Portatili
 

Pare essere rimandata di un anno, almeno secondo le stime, la larga diffusione di notebook dotati di display con retroilluminazione LED. Nel corso del mese di novembre abbiamo pubblicato un focus secondo il quale, citando le previsioni di Everlight Electronics, il secondo trimestre del 2006 avrebbe visto una massiccia diffusione di questi muovi prodotti.

In realtà, sempre secondo Everlight, alla quale si aggiunge anche Unity Opto Technology, la vera diffusione di queste tecnologie avverrà nel secondo trimestre del prossimo anno, una volta che i costi di produzione si saranno abbassati a livelli accettabili.

Il presidente di Everlight, Robert Yeh, ha dichiarato che la differenza tra i costo di un pannello retroilluminato a led e uno retroilluminato con una tradizionale lampada fluorescente inizierà a scendere sotto i 200 dollari taiwanesi (ovvero circa 6,20 dollari USA) nel quarto trimestre dell'anno in corso parallelamente al previsto avvio delle consegne in volumi della compagnia che attualmente non ha ancora ricevuto ordini da alcun produttore di notebook ma che sarà pronta a riceverne non appena avviate le consegne.

Unity Opto è invece in trattative con tre o quattro produttori di notebook ed ha da poco avviato la produzione pilota con Formosa Epitaxy e Global Lightning Technologies.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NoX8304 Luglio 2006, 13:54 #1
Tutto dipende da come la vedono; se per noi 6 dollari sono una cifra più che "spendibile" per avere un display illuminato a LED, magari per le aziende produttrici è una cifra che deve scendere ancora per non avere costi di produzione non sostenibili.
Dias04 Luglio 2006, 13:56 #2
Uff, volevo cambiare il notebook per la fine dell'anno.

Ma poi la differenza di costo che vogliono raggiungere è ridicola, rimandono tutto per 6,20$.
axse04 Luglio 2006, 14:08 #3
moltiplicalo per 5 e avrai la differenza di costo al consumatore finale.
circa 30$.
30$ possono fare la differenza.
Genesio04 Luglio 2006, 14:14 #4
Ma che vantaggi ci sono con la retroilluminazione a led? consuma meno o si vede meglio?
danyroma8004 Luglio 2006, 14:17 #5
consuma meno e le "lampade" durano di piu'
gabriweb04 Luglio 2006, 14:25 #6
Originariamente inviato da: danyroma80
consuma meno e le "lampade" durano di piu'


A me sembra che i nuovi Sony VAIO siano già portatori sani di questa tecnologia
tarek04 Luglio 2006, 14:31 #7
e gli oled? non se ne parla più...
Wonder04 Luglio 2006, 14:33 #8
Ma che vantaggi ci sono con la retroilluminazione a led? consuma meno o si vede meglio?

- Uniformità di illuminazione per sempre, senza decadimento nel tempo
- Consumo inferiore
PhirePhil04 Luglio 2006, 14:38 #9
ma ci saranno anche per i monitor lcd esterni, suppongo (quantomeno spero)...

per quel che riguarda i 6 dollari... beh, ho letto di rivoluzioni sui processi costruttivi per risparmire molto meno... è la politica dei grandi numeri, se risparmio 6 dollari a pezzo, ogni 100.000 pezzi ho risparmiato un capitale...
Firestormgdi04 Luglio 2006, 14:39 #10
- Piu' piatto lo schermo

Sony Vaio :love:

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^