Quasi 18 milioni di palmari venduti nel 2006

Quasi 18 milioni di palmari venduti nel 2006

Gartner fornisce un'analisi dei dati di vendita dei palmari a livello globale, interessanti le soprese.

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 14:24 nel canale Portatili
 

Mobinaute riporta uno studio portato avant da Gartner che analizza il mercato dei PDA, a livello mondiale ed europeo. Lo studio include terminali quali pocket PC phone e PDA; sono esclusi gli smartphone come il Treo 750 e i BlackBerry della serie 81xx, mentre sono inclusi i BlackBerry della serie 87xx.

I dati offrono spunti interessanti, ad esempio emerge dalla ricerca che i PDA con funzioni GSM hanno raggiunto una quota pari al 60% del mercato, con una crescita del 47% rispetto al 2005. Nel 2006 sono stati commercializzati ben 17,8 milioni di terminali, un dato del 18,4% maggiore di quello dell'anno precedente. Da notare come parecchi attori abbiano visto una contrazione delle vendite, a favore di nuovi produttori, che hanno visto crescere in modo esponenziale i propri volumi di vendita.

Per quanto riguarda il mercato globale balzano subito agli occhi le perdite di share di Palm e HP (rispettivamente -29% e -24%), ma sopratutto la crescita a tre cifre sperimentata dai produttori orientali Sharp (+166%) e Mio Tecnology (+112%) in testa. A livello mondiale la classifica è guidata da Research In Motion, che, con i suoi BlackBerry, ha visto le sue vendite incrementare e sfondare il tetto dei 3,5 milioni di pezzi. Cifre simili si spiegano tenendo conto delle vendite nel settore business.

Uno sguardo all'Europa (EMEA - Europe, Middle East, Africa) riserva diverse sorprese. Innanzitutto il mercato è cresciuto meno rispetto alla media mondiale. La Mio Technology, grazie ai suoi palmari con funzioni GPS è l'unica che sfonda il tetto del milione, raddoppiando quasi le vendite rispetto al 2005. Perdono terreno sia HP, sia, a sorpresa, Nokia. RIM pur attestandosi in quarta posizione ha visto crescere la sua fetta di mercato nell'anno appena passato.

HTC, contrariamente a quanto si penserebbe considerato il numero di modelli sbarcati in Europa nell'ultimo anno, raggiunge solo la quinta posizione, ma è impressionate il suo tasso di crescita 2005-2006, pari al 310%.

L'ultima analisi prende in considerazione i sistemi operativi utilizzati. Windows Mobile ha sperimentato la crescita maggiore ed è utilizzato da più della metà dei nuovi dispositivi. La crescita di RIM e la decrescita di PalmOS, sistemi operativi proprietari, sono direttamente proporzionali ai dati di vendita dei dispositivi dello stesso marchio. Sebbene limitata a numeri decine di volte inferiori, i sistemi operativi su piattaforma Linux hanno sperimentato una crescita del 35%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DevilsAdvocate08 Febbraio 2007, 15:20 #1
Confido che la LiMo
cambi un po' le cose, vista la commistione attuale tra palmari e smartphones...
radish7908 Febbraio 2007, 15:32 #2
Se l'HTC non cambia il modo di offrire assistenza post vendita cadrà a picco in pochissimo tempo
SaettaC08 Febbraio 2007, 17:32 #3
Uno di quelli è il mio N560...

Bellissimo, uno dei migliori acquisti che abbia mai fatto.

Comunque il dato mi sorprende, mica il settore era in crisi? :\ Boh, magari ho capito male io.
demon7708 Febbraio 2007, 17:48 #4
credo sia dovuto al trend "naturale" di utilizzo dei sistemi informatici di oggi!

Credo che tra non molto ci saranno Terminali super tascabili da una parte, diffusi come i cellulari adesso e dall'altra mainframe fissi a casa ed al lavoro come base di appoggio
DKDIB08 Febbraio 2007, 23:24 #5
[color=red]Saetta wrote:[/color]
> Comunque il dato mi sorprende, mica il settore era in crisi? :\

Era in crisi solo il settore dei PDA "puri", ovvero quelli senza connettivita' GSM/UMTS e senza GPS.
Oramai sono talmente pochi che non vengono nemmeno piu' distinti dagli altri.

Io acquistai proprio uno di questi (Dell Axim X51v).
Come palmare e' eccezionale, pero' tornando indietro ne prenderei uno simile ma col GPS integrato (ora uso l'Haicom HI-305III).
Holly5820 Febbraio 2007, 17:52 #6

HTC

HTC = OTTIMI PRODOTTI CON ASSISTENZA POST VENDITA ZERO.

non compratelo!!!!!

Ho speso piu' di 700 euro per un TyTN , ho avuto un problema con il sw di navigazione stradale , nonostante abbia 1 mega di memoria aggiuntiva micro SD comprata a parte , l'assistenza HTC se ne esce dicendo che non considerano alcun sw di terze parti e che garantiscono solo le applicazioni proprietarie gia' installate o sul dischetto di installazione sw , praticamente SOLO quello che c'e' preinstallato e loro non hanno alcun sw di navigazione proprietario.

Ed allora il pregio e la caratteristica della Connettivita' dove va a finire ?

Red

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^